Samsung Galaxy S9 e S9 Plus sempre più vicini, con Exynos 9810 dietro l’angolo

Samsung Galaxy S9 e S9 Plus sempre più vicini, con Exynos 9810 dietro l’angolo
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/Samsung-Exynos-9810_promo-460x288.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/Samsung-Exynos-9810_promo-635x398.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/Samsung-Exynos-9810_promo.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/Samsung-Exynos-9810_promo.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/Samsung-Exynos-9810_promo.png"}, "title": "Samsung Galaxy S9 e S9 Plus sempre pi\u00f9 vicini, con Exynos 9810 dietro l’angolo" }

Samsung Galaxy S9 e S9 Plus sono sempre più vicini: i due smartphone hanno appena superato un ulteriore step che li vede avvicinarsi alla presentazione, prevista per i primi mesi del 2018, mentre il produttore annuncia un evento per il 4 gennaio dedicato ai SoC Exynos.

I due flagship 2018 hanno infatti superato la certificazione presso la Federal Communications Commission (FCC) statunitense, anche se la documentazione non fornisce informazioni sulle specifiche tecniche. Si tratta dei modelli SM-G960F e SM-G965F, corrispondenti rispettivamente a Galaxy S9 e S9 Plus. Questo non significa necessariamente che il debutto possa avvenire prima della “solita” finestra di lancio: si tratta comunque di un passaggio obbligato da oltrepassare per arrivare alla commercializzazione.

Nel frattempo Samsung ha annunciato un evento per il prossimo 4 gennaio 2018 riguardante i suoi SoC Exynos: con ogni probabilità verrà presentato il nuovo chipset che vedremo debuttare sui Galaxy S9, ossia Exynos 9810.

Secondo quanto sappiamo finora, il nuovo SoC è realizzato con un processo produttivo a 10 nanometri di seconda generazione, con custom core di terza generazione per la CPU, GPU ulteriormente migliorata e modem Gigabit LTE 6CA. Per tutti i dettagli ufficiali non ci resta che attendere giovedì 4 gennaio.

Fonti: Sammobile, Gizmochina
Condividimi!