Samsung Galaxy S8: recensione dopo 4 mesi di utilizzo, è il migliore? (video)

Samsung Galaxy S8: recensione dopo 4 mesi di utilizzo, è il migliore? (video)
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/07\/grsltsaricm.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/07\/grsltsaricm-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/07\/grsltsaricm-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/07\/grsltsaricm.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/07\/grsltsaricm.jpg"}, "title": "Samsung Galaxy S8: recensione dopo 4 mesi di utilizzo, \u00e8 il migliore? (video)" }

Samsung Galaxy S8 è uno degli smartphone più importanti e discussi del 2017, senza ombra di dubbio si tratta di uno dei migliori dispositivi usciti durante l’anno. Dopo circa quattro mesi di utilizzo torniamo sul top di gamma di casa Samsung per delle considerazioni sul lungo termine, soprattutto per capire se si tratta realmente del miglior smartphone Android attualmente presente sul mercato o meno.

S8 non è il migliore. Recensione dopo 4 mesi di utilizzo


Purtroppo Samsung Galaxy S8, pur essendo da lodare per diverse caratteristiche, non risulta privo di difetti ma è afflitto da due criticità piuttosto importanti. Tra le caratteristiche al top spicca l’infinity display con rapporto di forma 18:9 e le cornici ridotte al minimo, uno smartphone con display da 5.8 pollici utilizzabile tranquillamente con una mano grazie alla larghezza e all’ottimizzazione dei bordi.

Tra le altre caratteristiche di questo smartphone non possiamo non citare la fotocamera: Samsung Galaxy S8 riesce sempre a fornire scatti utilizzabili sia per i social network che per altri contesti, soprattutto di sera riesce a far meglio di diversi smartphone appartenenti alla sua stessa fascia. Tuttavia, bisogna sottolinearlo, non possiede una doppia fotocamera per foto grandangolari, in bianco e nero, o per il classico effetto bokeh digitale ottenuto con un singolo scatto.

I due punti critici citati sono il metodo di sblocco e l’autonomia: per quanto riguarda il primo l’unico sblocco utilizzabile quotidianamente è il sensore di impronte digitali, messo in una posizione davvero scomodissima. Per quanto concerne l’autonomia, invece, è difficile fare considerazioni sulle ore di schermo acceso, i consumi in standby sono davvero eccessivi e potreste fare dalle 2 ore e mezza alle 6 ore di display attivo, con una media di 3 ore e mezza.

Per saperne di più e per considerazioni approfondite vi consigliamo di guardare il video pubblicato sul nostro canale YouTube, dove vi esponiamo anche le nostre considerazioni conclusive.

Cosa pensate di Samsung Galaxy S8 dopo 4 mesi dalla sua presentazione? Credete sia in assoluto il migliore smartphone Android? Fatecelo sapere all’interno dei commenti.

Vai a: recensione Samsung Galaxy S8

Vai a: Samsung Galaxy S8 vs LG G6 vs Sony Xperia XZ Premium vs HTC U11 vs Honor 9 vs Huawei P10 Plus vs OnePlus 5, il nostro confronto-ne