Samsung Galaxy Note 7 presentato in Cina esclusivamente con 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna

Samsung Galaxy Note 7, l’ultimo phablet della casa sud coreana, è stato presentato in Cina esclusivamente nella variante con 4 GB di memoria RAM e 64 GB di memoria interna, contrariamente a quanto affermato dalla stessa Samsung.

L’azienda sud coreana ha calato il sipario sul suo nuovo phablet top di gamma (qui la nostra video anteprima) nel mercato cinese. L’unica versione presentata è stata quella con 4 GB di memoria RAM e con 64 GB di memoria interna, la medesima presentata anche nel mercato europeo, se non si considera il processore. La versione destinata al mercato cinese è caratterizzata dal processore Qualcomm Snapdragon 820 e dalla GPU Adreno 530 mentre quella presentata nel mercato europeo viene alimentata dal processore Exynos 8890.

Secondo alcune indiscrezioni, confermate poi dalla stessa azienda sud coreana, Samsung avrebbe dovuto presentare una versione del Galaxy Note 7 con 6 GB di memoria RAM e 128 GB di storage. Per il momento l’unica versione disponibile per il mercato cinese è quella con 4 GB di RAM e 64 GB di storage ma non è escluso che in futuro possa essere resa disponibile anche la versione con le memorie maggiorate.

Ritenete che Samsung debba rendere disponibile la tanto chiacchierata versione “premium” del Galaxy Note 7 in tutto il mondo?

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Riccardo Ravaioli

    Beh Samsung in alcuni paesi non è nuova a tirare fuori dopo qualche mese versioni potenziate ..

  • Bad Mad Lad™

    Alla faccia di tutti quelli che invidiavano la famigerata variante cinese ultrapotente.
    Ahahahah zacchete!

    • M-Redstone

      La tirano fuori entro fine anno, vedrai. Che poi 6 gb di ram su uno smartphone non servono a nulla per ora (e per almeno un bel po’), e neanche 128 gb di rom a dire il vero visto che quest’anno è tornata la mem espandibile. Ma quelli che fanno a gara a chi ce l’ha … più “potente” (almeno sulla carta) non sentono ragioni, aspettano quello e basta

      • Bad Mad Lad™

        Ma infatti lo so che non serve. E sinceramente non mi interessa neanche sapere se uscirà o no. Mi fa solo ridere pensare a tutti quelli che avranno detto “dov’è quello con sei giga? Io voglio quello!!!11!!!#!1!!!1!”

      • c1p8HD

        Il note 7 ha praticamente libero solo 1 giga di ram da quanta roba ha già di suo… 6 giga in questo caso potevano essere utili soprattutto visto il prezzo non proprio regalato…

      • Palux✔♛

        Hai visto la gestione della RAM sulla variante 4GB?

        • M-Redstone

          La gestione della ram viene ottimizzata in modo un po’ diverso dai vari produttori ok ma non dimentichiamoci che Android (come tutti i sistemi con kernel Linux) tende cmq ad occupare costantemente l’80 / 85 % della ram proprio per velocizzare il so e l’apertura delle app… infatti i vari task killer la liberano solo momentaneamente. Il discorso è quindi fondamentale se si passa da 1.5 gb o 2 gb a 4 gb… ma con 4 gb l’ulteriore quantitá di ram apporterebbe benefici praticamente impercettibili perché tutti i task principali, le app più recenti e/o piu utilizzate sono già attive in memoria. Poi è ovvio che più ram non fa mai male, ma sarebbe stato preferibile concentrarsi su altri aspetti tipo i 12 mp della fotocamera… puoi metterci tutte le tecnologie migliorative che vuoi ma sono cmq pochini (e in alcuni ambiti un po’ si nota). Almeno 16 mp erano preferibili, così come una batteria da 4000 mAh

  • robi cosmi

    Scommetto che in tanti in Europa avrebbero preferito avere la possibilità di sceglierlo con lo Snapdragon.😅🤔🤔

    • lorydavoj

      Ma non credo dato che l’exinos è piu performante dello snapdragon

      • robi cosmi

        Questo lo sappiamo tutti. Non mi riferisco alla potenza del processore, ma riguardo al modding.

        • lorydavoj

          Ah va be allora ci puo stare

        • Corra

          Da smanettone ti dico che effettivamente l’avrei preferito con lo snapdragon(per il modding). Sotto altri aspetti elencati sopra precedentemente da altri utenti effettivamente è meglio exynos

          • M-Redstone

            Ancora sta storia del modding sul Note … ma che senso ha, prenditi un Nexus no?

          • Corra

            Infatti ho Nexus 5x ;)

      • Ric868

        si e l’aspetto relativo alla gpu dove lo metti…

        • M-Redstone

          Exynos alla prova dei fatti è superiore in ogni aspetto

    • Matteo

      Ma anche no

      • robi cosmi

        Per gli smanettoni direi di sì 😉

        • Matteo

          Non c’è nessuno capace di sfruttare al meglio la penna come nel software stock di Samsung. Ritengo che un prodotto del genere abbia come priorità l’affidabilità e l’autonomia quindi escluderei rom cucinate (anche perché va già molto forte cosi) per quanto riguarda i possibili bug che hanno sempre, e ben vega l’Exynos che consuma molto meno ed è piu reattivo, già il “vecchio” exynos fa girare alla grande il Note 5, figuriamoci il nuovo

        • M-Redstone

          Ma gli smanettoni con tutti gli smartphone che ci sono devono comprarsi proprio un Note? È tra i meno indicati, un vero spreco installarci rom alternative. Che si comprino un Nexus, no?

          • Palux✔♛

            Infatti ci sono le stock based su cui poter moddare e migliorare il tutto. Non solo AOSP, CM etc.

Top