Samsung Galaxy Note 3 dovrebbe avere un display flessibile

Samsung Galaxy Note 3 dovrebbe avere un display flessibile
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/06\/Samsung-Galaxy-Note-31.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/06\/Samsung-Galaxy-Note-31-300x219.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/06\/Samsung-Galaxy-Note-31.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/06\/Samsung-Galaxy-Note-31.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/06\/Samsung-Galaxy-Note-31.jpg"}, "title": "Samsung Galaxy Note 3 dovrebbe avere un display flessibile" }

In un nostro precedente articolo, vi abbiamo riportato che Samsung stava valutando tre diverse versioni del Galaxy Note 3, una delle quali con display flessibile. Nonostante successivamente ci siano state smentite da parte di alcuni portavoce dell’azienda, le voci su un Galaxy Note 3 con a bordo un display AMOLED da 5.99″ flessibile sono notevolmente aumentate di recente.

La produzione di massa del Galaxy Note 3 con display flessibile dovrebbe, infatti, avere inizio durante il mese di Agosto e dovrebbe essere presentato durante l’IFA di Berlino che si terrà nei primi giorni di Settembre.

Secondo delle ultime indiscrezioni, Samsung avrebbe deciso di dotare il Galaxy Note 3 di display flessibile in seguito al calo delle vendite del Galaxy S4 e in seguito alle voci di un possibile lancio, a breve, di uno smartphone con display flessibile da parte di LG, che hanno preoccupato non poco Samsung.

Per questi motivi, l’azienda coreana avrebbe deciso di lanciare il Galaxy Note 3 con display flessibile, scartando così le altre due versioni. Si tratta, per il momento, di sole indiscrezioni, per cui vi consigliamo di prendere la notizia con cautela.

Via