Recensione Moto G5 Plus (by Lenovo): il più Motorola di tutti i Moto

Lenovo Moto G5 front

Recensione Lenovo Moto G5 Plus – Guardando la scheda tencnica c’era da aspettarselo, Lenovo Moto G5 Plus doveva essere un successo scontato e così è stato, almeno per noi.

Dopo i buoni Lenovo Moto G4 e Moto G4 Plus dello scorso anno c’erano molte attese su questo prodotto, soprattutto dagli addetti ai lavori che riconoscono le potenzialità del pacchetto Moto e ne hanno apprezzato negli anni la semplicità e l’affidabilità.

È stato un test piacevole, così come lo è l’esperienza di utilizzo con questo smartphone che si è guadagnato l’appellativo di “adatto a tutti”.

Tutti i dettagli sono nella recensione di Lenovo Moto G5 Plus.

Video recensione di Lenovo Moto G5 Plus

Unboxing di Lenovo Moto G5 Plus

Il miglioramento rispetto al modello dello scorso anno è evidente già dalla dotazione di vendita.

Troviamo un alimentatore da parete con QC 3.0 capace di erogare 1,2 A a 12V per una velocità di ricarica esagerata.

Pensate che Lenovo Moto G5 Plus si carica fino al 50% in circa 20 minuti e al 100% in circa 1h30min.

Il cavo è staccabile ed è di tipo USB-microUSB 2.0, peccato per l’assenza della porta Type-C.

Hardware & Connettività

A spingere Lenovo Moto G5 Plus c’è il processore Qualcomm Snapdragon 625, octa core da 2.0 GHz accompagnato dalla GPU Adreno 506 e 3 GB di RAM.
Questa è la versione destinata al nostro mercato ma ne esistono versioni con 2 e 4 GB di RAM.

La memoria interna è da 32 GB di cui 24 a disposizione dell’utente al primo avvio, è possibile comunque espandere la memoria con una microSD eventualmente impostabile come memoria di sistema, da notare che anche inserendo una microSD viene mantenuta la funzionalità dual sim.

Lenovo Moto G5 back

A bordo troviamo una dotazione abbastanza completa di sensori, a partire dai classici di luminosità e prossimità senza però tralasciare accelerometro, giroscopio e un velocissimo lettore di impronte digitali.

Una menzione particolare la merita il motore di vibrazione che è veramente profondo ed immediato, anche questo contribuisce nel creare una positiva esperienza utente.

Lenovo Moto G5 Plus

Lenovo Moto G5 Plus

Parte telefonica e antenne

Lo scambio dati avviene in LTE di Cat. 6, è presente il WiFi a/b/g/n a doppia banda e il Bluetooth con standard 4.2. Non mancano GPS e NFC e radio FM.

Lenovo Moto G5 Moto

 

Si tratta di uno smartphone dual sim (dual stand-by) che prende bene, l’audio è pulito in capsula e in vivavoce, un netto miglioramento rispetto al costante fruscio di Moto G4 e Moto G4 Plus. Non abbiamo riscontrato alcun problema nello scambio dati e anzi, il WiFi si è dimostrato particolarmente ricettivo.

Veloce anche il fix GPS e precisa la geolocalizzazione.

Prestazioni

Con lo Snapdragon 625 si può andare sul sicuro, non solo consuma pochissimo ma garantisce prestazioni di alto livello.
Su Lenovo Moto G5 Plus il software minimale fa il resto e si ottengono velocità e reattività appaganti in ogni situazione.

In gaming soffre leggermente di basso frame rate dopo alcuni minuti di gioco e nelle situazioni concitate.
Questo è l’unico neo di un comparto comunque soddisfacente e adatto ad eseguire tutti i titoli moderni.

Ergonomia, Design & Materiali

Forse questa è la vera nota dolente per la recensione di Lenovo Moto G5 Plus, a livello estetico infatti non ci è piaciuto.
Il design della parte frontale è tutto fuorché moderno e ottimizzato negli spazi. Infatti lo smartphone è abbastanza grosso (150,2 x 74 x 7,7/9 mm) per avere una diagonale del display da 5,2 pollici.

La parte posteriore è in alluminio mentre il telaio è in plastica, nonostante la finitura simil metallo inganni.  Sul fronte il vetro è un Gorilla Glass 3, con un buon trattamento oleofobico.

Lenovo Moto G5 lato

Il device appare comunque solido e ben costruito, si tiene bene in mano e ha un peso tutto sommato contenuto di 155 grammi.
Una nota positiva viene dal trattamento tramite nanoparticelle repellenti all’acqua che hanno subito tutti i componenti interni ed esterni, ciò non garantisce la totale impermeabilità ma in caso di pioggia o spruzzi dovreste essere al sicuro.

Display, Audio & Multimedia

Il display di Lenovo Moto G5 Plus è decisamente un valore aggiunto: 5,2 pollici FullHD di tipo LCD IPS con luminosità esagerata e colori brillanti.
Prima di leggere la scheda tecnica lo avremmo definito un AMOLED, in realtà così non è ma ne eredita tutti gli aspetti positivi pur mantenendo quelli di un LCD.

I neri sono profondi, la leggibilità sotto il sole e ad ampi angoli di visuale ottimale, della retroilluminazione vi abbiamo già detto.
Difficile trovare di meglio su questa fascia di prezzo.

L’audio è affidato ad un singolo altoparlante posizionato al posto della capsula auricolare, si tratta di una soluzione già adottata in passato per i Moto e mai del tutto convincente.
In questo caso però sembra sia stata trovata la quadra, infatti non si percepisce più quel fastidioso fruscio di fondo in chiamata e nello stesso tempo l’emissione sonora è di buona qualità.

Manca un po’ di potenza ma nel complesso ci siamo.

Fotocamera

Il modulo fotografico principale adottato da Lenovo Moto G5 Plus è lo stesso di Samsung Galaxy S7 , si tratta di un sensore Sony IMX 260 con Dual Pixel Autofocus.
Le lenti F/1.7  non sono però stabilizzate ma possono fruttare un potente doppio flash LED.

Frontalmente c’è una cam da 5 megapixel con apertura F/2.2.

Lenovo Moto G5 camera

Le foto vengono molto bene in tutte le condizioni, di giorno specialmente nelle macro si può apprezzare la grande apertura focale, c’è sempre una ottima gestione dell’esposizione e i colori sono ben calibrati.

Di sera l’apertura F/1.7 salva nella maggior parte delle situazioni ma nello stesso tempo emergonono i limiti di una gestione del rumore buona ma non ottima.
Un occhio attento potrebbe notare lo stesso problema anche di giorno, dove non c’è mai una pulizia estrema dell’immagine. C’è tempo comunque per un aggiornamento software correttivo.

Detto ciò siamo comunque al cospetto di uno dei migliori smartphone a livello fotografico sulla fascia di prezzo entro i 300 euro.

Anche i selfie non sono male, nella media con anche qualcosa in più di sera.

Video nitidi ma per ora fermi al FullHD a 30fps, un aggiornamento imminente dovrebbe però aggiungere anche FullHD a 60 fps e 4K.
L’ultimo update dell’app “Fotocamera Moto” ha introdotto la possibilità di registrare video in FullHD a 60 fps e 4K.
Manca la stabilizzazione ottica ma quella digitale lavora molto bene, pur senza raggiungere i livelli dello “Steady Shot” di Sony o dei Google Pixel.

Batteria & Autonomia

La batteria è da 3000 mAh che sono una buona capacità considerando lo spessore ridotto del device, ma soprattutto sono una buona capacità considerando le doti di “formichina” dello straordinario Snapdragon 625.

Formichina perché è capace di centellinare ogni Ampere e consumare solo il minimo indispensabile.

Il risultato è un’autonomia coi fiocchi, un giorno e mezzo quasi 2 con almeno 5 ore di schermo acceso con utilizzo medio-intenso.
Con utilizzo blando farete senza sforzi un paio di giorni.

Software

Lenovo Moto G5 Plus arriva sul mercato con Android 7.0 Nougat e una leggerissima personalizzazione.
Anzi, a dir la verità l’unica personalizzazione consiste nell’app Moto, che pure al suo interno racchiude importanti features.

L’app Moto è divisa in Moto Display e Moto Action.
La prima permette di abilitare una sorta di display ambient avanzato, con possibilità di leggere le notifiche e sbloccare entrando direttamente nell’app che le ha generate. Rispetto al passato ha subito qualche modifica grafica, a nostro avviso peggiorativa.

Moto Action racchiude diverse gesture per il controllo dello smartphone, come il gesto del martello per accendere il flash, una rapida rotazione per attivare la fotocamera, capovolgere con schermo in basso per silenziare, tracciare un arco per attivare la modalità ad una mano o sollevare lo smartphone per silenziare la suoneria mentre sta squillando.

Lenovo Moto G5 jack 3.5

La novità rispetto alle versioni precedenti è l’implementazione della navigazione di sistema tramite sensore di impronte digitali: potremo con un tocco tornare alla home, con uno swipe verso destra o verso sinistra aprire le app recenti e tornare indietro, con una pressione prolungata bloccare il display o aprire Now On Tap.
Tutto ciò permette di disabilitare la barra di navigazione.

La personalizzazione di Lenovo si ferma qui e ciò costituisce sia il pregio che il difetto di questo prodotto, da un lato lascia spazio all’utente per approfittare delle tante app presenti sul PlayStore, dall’altra obbliga ad un minimo di ricerca in più per avere un prodotto fruttabile al 100% fin dal primo avvio.

In conclusione

Concludiamo la recensione di Lenovo Moto G5 plus con un giudizio generale sul prodotto.
Come già anticipato nell’introduzione è un device che ci ha convinto pienamente: è adatto a tutti per la sua esperienza di utilizzo snella, intuitiva e appagante in ogni situazione.

Lenovo Moto G5 logo motorola

È il classico smartphone che funziona bene, senza troppi fronzoli ma affidabile, veloce, sempre pronto in ogni momento, con un’ottima fotocamera e tanta sostanza.

Ci sono alcuni compromessi, come la porta microUSB e non Type-C, la fotocamera sporgente un po’ esposta in caso di caduta, un frame in plastica, la mancanza di impermeabilità, un software fin troppo minimale e un design che lascia a desiderare.

Il prezzo di listino è di 299€, in linea con ciò che offre se si cerca uno smartphone completo in ogni comparto e capace di reggere il confronto con prodotti ben più costosi.

Migliori offerte per Lenovo Moto G5 Plus

PAGELLA

Display:
8.4
Ergonomia:
8.0
Hardware:
8.1
Software:
8.0
Batteria:
8.6
Fotocamera:
7.9
Qualità/prezzo:
9.3
Materiali:
8.5
Audio:
7.3
Esperienza Utente:
9.0
VOTO GENERALE:
8.4

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • dimisian

    un consiglio tra questo e il p10 lite?

  • soxxoz

    La Motorola non avrebbe mai fatto un dispositivo senza OLED…
    Neanche da prendere in considerazione.

  • diavoinmare

    Ciao! Cosa mi consigliate tra Moto G5 plus, Sony xperia x compact e lg g5se? Cerco buone prestazioni, buona/ottima autonomia, ottima fotocamera sia giorno che notte.. altre caratteristiche sono secondarie.. grazie!

    • soxxoz

      Su questa fascia di prezzo, Lenovo P2 tutta la vita.

      • diavoinmare

        No troppo grande, già per come sono abituato il moto g5+ è grandicello, un altro centimetro in più è davvero troppo..
        Come fotocamera quale si comporta meglio in tutte le situazioni?

        • soxxoz

          Io il consiglio serio te l’ho dato, poi vedi tu…

          • Andreus94

            io del P2 ho letto che la fotocamera è pessima, e che ha audio basso in cuffia e problemi di ricezione…questo mi ha frenato

      • Docking

        Grande macchina il P2, ora si trova a 250€!

    • Fabrizio

      Vedendo le recensioni di tutti, trovo più completo ed equilibrato il moto g5 plus, funzionalissimo in tutto, co tutto quello che si può chiedere in quella fascia
      e che si può trovare a prezzi contenuti

  • Davide

    Bravo, Matteo ottima recensione come sempre. Io ho avuto tutta la serie G di Moto, sempre affidabile, però se la differenza di prezzo con lo Zplay si assottiglia, preferisco quest’ultimo!

  • henry connacht

    Dual sim fulla active o dual standby ? Se sono al telefono l’altro numero risulta spento o posso ricevere chiamate in background ?

  • Tito73

    Altri siti dicono che la radio fm c’è!

    • Matteo Virgilio

      abbiamo corretto, vedi note sotto al video ;)

  • alessandro

    Ottima recensione… ma perché vi ostinare ancora a chiamarlo Lenovo, quando il nome ufficiale è ormai Motorola ed in aggiunta in molti Paesi (purtroppo ancora non l’Italia, ma arriverà a breve) c’è scritto Motorola anche nelle pubblicità, post, sito web e animazione d’avvio.

  • SamBeOne

    Bello questo, bello quello, etc., sarebbe interessante, se non fosse grande quanto e più di un 5.5, e brutto come la fame

  • JeSuisCrix

    Ragazzi ma un confrontino con Moto Z Play? Ormai i prezzi sono li. 329€ vs 299€.
    Stesso processore. Io vorrei proprio vederla una “sfida” tra i due.

  • Xfce

    Veramente c’è il rischio di rompere o graffiare il vetro della fotocamera?
    Come faccio a trovare l’app registratore di lenovo p2 per installarla su g5 plus?

  • Shane Falco

    voto troppo alto…un 8 sarebbe stato perfetto visto che alla fine costa quello che vale e nulla d+ visto che si è risparmiato in molte cose (display, materiali, sensoristica e ingegnerizzazione visto lo spessore e le cornici). Alla fine gira discretamente in quanto è android stock ed ha una buona batteria e nulla d+.

    • loremore

      mai avuto moto g

    • alessandro

      tu non avrai mai avuto un Moto G… peccato!

      • Shane Falco

        e sono ultra contento di non averli mai avuti! cmq so che gira bene (come tutti i medi gamma che si rispettino) e che ha una buona batteria ma tutto il resto è sotto la media tranne per la fotocamera che è poco sopra la media.

  • Demetrio Marrara

    Ma che modello avete provato? La radio FM c’è ed i video li registra anche in FHD 60fps e 4K.

    • Savio

      Vero in un altra recensione di un sito concorrente si è vista chiaramente l’icona della Radio Fm e della possibilità di registrare in 4K (e anche il sito ufficiale menziona questa possibilità del 4K).

      • Xfce

        Anche in questo video si vede la radio

    • Matteo Virgilio

      È probabile che il software del nostro sia indietro di un aggiornamento per quanto riguarda i video oltre il FHD a 30fps. Radio FM c’è, un mio refuso.

    • Matteo Virgilio

      Abbiamo risolto il mistero a seguito delle vostre segnalazioni. Il problema è dell’applicazione fotocamera moto. L’abbiamo aggiornata installando manualmente una nuova versione e ora sono abilitati i video in FHD60fps e 4K. Meglio così!

  • GiantLuca

    Con il Lenovo Moto Z Play che si inizia a trovare sui 350€, consigliereste comunque questo nuovo G5 plus? La camera per me è importante ad esempio, come si confrontano sul lato foto?

    • optimusconsul

      secondo me come fotocamera è un po’ meglio questo, per il resto meglio Z play (anche perché ha il Moto display che si attiva passando la mano sopra, che è una gran comodità). Finché la differenza di prezzo è poca, meglio Z play, altrimenti questo

    • JeSuisCrix

      Io andrei sicuro su Moto Z Play. Ci guadagni in batteria e in modularità.
      Fotocamera probabilmente meglio questa.

  • leonardo999

    quando sarà disponibile?

  • Mattia

    Per caso manca la bussola digitale?

    • JeSuisCrix

      La bussola come sensore non è presente.

    • Matteo Virgilio

      In realtà viene rilevata dalle app di test, chiederemo lumi a Lenovo visto che sulla scheda tecnica italiana non c’è.

      • Mattia

        Ok grazie mille Matteo :)

      • Yuto Arrapato

        chiesto?
        per me la navigazione a piedi è fondamentale.

        • riccardo

          Stesso dubbio. Interessante che sul sito Lenovo USA nelle specifiche manca la bussola (mentre nei forum si dice presente nelle varsioni USA dove dovrebbe mancare NFC che invece è dichiarato) … quindi forse Lenovo sta pasticciando nelle schede tecniche pubblicate (speriamo).

          Tra pochi giorni mi arriva e proverò …

          ecco il link USA http://www3.lenovo.com/us/en/smart-devices/moto-smartphones/moto-g/Moto-G-Plus-5th-gen/p/PMIPMID12ML

          • Yuto Arrapato

            p10 lite la ha
            il moto pare proprio di no
            dove lo hai comprato?

          • riccardo

            amazon
            ma se Matteo Virgilio dice che viene rilevata nelle app di test … qualche speranza la tengo ….
            P.S.: adesso ho visto che c’è anche il sito Motorola dove le specifiche (USA) sono riportate diverse (cioè dichiarando magnetometro e non nfc) da quelle del sito Lenovo (USA)

          • riccardo

            conclusione: oggi l’ho potuto provare in un negozio (la nota catena M). Ho installato una app che rileva i sensori presenti e il magnetometro risulta purtroppo assente.
            Chissà che se prenderanno molti giudizi parzialmente negativi (per la mancanza della bussola) non facciano più avanti una versione che la integri …

Top