Questo sito contribuisce alla audience di

Per OnePlus 6 si parla di Coral Blue e di una Dash Charge V2 da record

L’attesa per la nascita del nuovo figliolo dell’azienda cinese di Carl Pei e Pete Lau è sempre più grande. D’altronde il parto dovrebbe essere questione di giorni e, per questo, di OnePlus 6 sappiamo ormai varie cose grazie al gran numero di rumor trapelati ultimamente.

Tuttavia quest’oggi emerge dell’altro, un’immagine nello specifico che mostrerebbe il nuovo smartphone in una variante in blu, in Coral Blue per essere precisi.

Come vediamo dai dettagli di tale poster, oltre a questo emergono alcune caratteristiche che confermerebbero rumor precedenti. È questo il caso della doppia fotocamera, che a quanto pare vanterebbe due sensori di cui uno da 20 megapixel e l’altro da 16.

Discorso simile vale sia per la disponibilità di varie configurazioni fino a 8 GB di RAM e fino a 256 GB di memoria interna UFS 2.1, sia per la Dash Charge V2, la ricarica super veloce di OnePlus che, secondo quanto leggiamo nel poster stesso, consentirebbe di fruire in soli 20 minuti di ricarica dell’autonomia necessaria per un giorno intero di utilizzo.

A ogni modo, per ora non c’è altro se non un’ulteriore conferma della presenza del notch. Ne sapremo comunque di più a breve visto che mancano ormai una manciata di giorni a quei primi di maggio in cui OnePlus 6 dovrebbe fare il suo esordio.

Vai a: OnePlus 6 si mostra nelle foto di un produttore di cover con notch e fotocamere posteriori centrali

Fonte: Gizmochina

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Bio’

    Comunque quel “total immersion” non è li per caso, a mio parere sarà ip67/8

    • kaius

      Sarebbe bello se fosse così. Penso però che intendano pubblicizzare il display borderless. Il 5t si difendeva comunque bene contro l’acqua nonostante non avesse ufficialmente alcuna certificazione

      • Bio’

        Non ci sono test ufficiali contro la resistenza ai liquidi. Tra l’altro basta vedere il carrellino della sim che non dispone di alcuna guarnizione, è il primo ingresso per l’acqua oltre al jack. Dispone di una guarnizione sulla type c e ha Delle micro reti sui fori dei microfoni.
        È un ip x4 o se vogliamo abbondare un ip x5, quindi sotto la pioggia non dovrebbe resistere bene. Sono contro i video test che si vedono sul tubo, chiunque potrebbe usare acqua demineralizzata che non provoca ovviamente malfunzionamenti dato che è esente da minerali. Quindi non provoca corti e nulla.

    • Davide

      penso che si riferiscano al display..se il bordo inferiore è sottile come nei rendere sarebbe l’unico nel mondo andorid ad avere il profilo di iphone..

  • Da questa immagine si deduce solo questo: zero innovazione a parte quella del display, copiato.
    Ah sì, e il dashcharge V2, dove il V1 bastava ed avanzava.

    • Quindi adesso bisogna lamentarsi anche della nuova dash charge sulla base del fatto che… che la vecchia bastava e avanzava? Come se mi lamentassi dell’USB type C perché il vecchio attacco microUSB bastava e avanzava, o qualcosa del genere

      • giacomofurlan

        Ricarico il telefono mezzo scarico in meno di un’ora… a che serve? Piuttosto potrebbero liberalizzare i charger da 5v 3.5A con cavi “normali”, e non solo i (decisamente) più costosi accessori ufficiali.

        • Mah, io comunque un’utilità la trovo (da grande fan della V1). Per quanto riguarda i cavi beh, è chiaro che va contro il loro interesse la liberalizzazione del sistema (e non vale mica come giustificazione, anzi)

          • giacomofurlan

            Da una parte capisco il carico energetico maggiore, ma alla fine ci sono cavi fatti appositamente per le ricariche veloci. E comprare l’accessorio dall’unico negozio disponibile ufficiale (oneplus.com) comporta spese di spedizioni ridicolmente alte.

          • Già, infatti io vorrei anche prendere un caricabatterie Dash charge di riserva ma insomma, costa davvero un po’ troppo

      • Certo, non sto dicendo che sia un male Dash Charge v2, il punto è che quella non si può chiamare innovazione e che sinceramente non sentivo la mancanza della V2, e lo dico da utilizzatore della V1. Innovazione sono ad esempio le fotocamere di P20 Pro, o persino il suo colore twilight (anche se io non prenderei Huawei per altre ragioni). Oppure la doppia apertura di S9, il super-slowmo che arrivò con i sony ecc ecc

        • Su questo ti do ragione, infatti neanche io ne sono particolarmente entusiasta, però insomma meglio che niente

    • Bio’

      chi ha innovato quest’anno? nessuno, siamo ai soliti upgrade hardware, niente di più e niente di meno..Gli smartphone oltre a farti fare quello che fati tutt’ora cosa si può pretendere? solo miglioramenti, ma l’utilizzo sempre quello rimane.

      • Chi ha innovato? Se prendiamo ad esempio le fotocamere, Samsung con la sua apertura focale variabile e Huawei con le sue tre fotocamere posteriori; Non perché sono tre, ma per come vengono gestite. Oppure riuscivi anche prima a fare foto notturne con esposizione di diversi secondi a mano libera?

        Certo che se guardi solo al risultato anche queste sono solo migliorie, ma il fatto è che lo sono grazie a innovazioni tangibili, cose che prima non c’erano.
        Anche un’innovazione che raddoppiasse la capacità delle batterie porterebbe al “semplice” miglioramento dell’autonomia ma sarebbe pur sempre una grande innovazione.

        Certo non è stato tirato fuori lo smartphone con display da 4″ che si trasforma in 10″ con uno swipe, se è questo quello che intendi per innovazione.

        • Bio’

          Per me quella non è rivoluzione, ma semplice upgrade. Rivoluzione è quando qualcosa ti cambia il modo di compiere una cosa diversamente e in maniera più comoda e semplice. Avere una quadrupla cam per fare numero e pubblicità serve a poco, il resto è solo software.

          • Si fa innovazione anche e soprattutto nel software infatti, soprattutto ora che è il tempo dell’AI.

  • DavideLolli97

    Nessuno che si é lamentato del Notch su questo post? Dai veloce!!

    • dicolamiasisi

      schifo il notch e il modulo doppia cam 16+20…meno male che OP6T non arà nessuno dei due

    • giacomofurlan

      Più che altro non capisco col notch dove finiscano le notifiche della barra in alto =

  • PierCarlo

    Io aspetto Asus Zenfone 5 (normale) a 399! Per me sarà il mio Best By!
    Se solo sapessi la data di vendita… da loro lo stanno già vendendo!

    • Ecco qui quello che ti manca: u

      • PierCarlo

        Qui dove?

        • “best bUy”

  • Bio’

    16mpx con pixel da 1.4micron è 20mpx grandangolare, il sogno!

Top