Nokia 7.1 è ufficiale in Italia con notch, Snapdragon 636 e Android One

Nokia 7.1 è ufficiale in Italia con notch, Snapdragon 636 e Android One
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/nokia71A-460x307.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/nokia71A-635x424.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/nokia71A.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/nokia71A.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/10\/nokia71A.png"}, "title": "Nokia 7.1 \u00e8 ufficiale in Italia con notch, Snapdragon 636 e Android One" }

Dopo una lunga serie di anticipazioni HMD Global ha finalmente annunciato Nokia 7.1. Sull’onda del successo di Nokia 7 Plus, il produttore finlandese ha realizzato un prodotto di fascia medio alta, con una dotazione tecnica di ottimo livello e un prezzo interessante.

Crescono le dimensioni dello schermo, ma non quelle complessive, grazie all’utilizzo del notch, soluzione amata/odiata dagli utenti, e ritroviamo le ottiche ZEISS che contraddistinguono buona parte della produzione a marchio Nokia. Andiamo dunque ad analizzare nel dettaglio la scheda e le caratteristiche del nuovo Nokia 7.1.

Caratteristiche tecniche di Nokia 7.1

Come dicevamo la scheda tecnica di Nokia 7.1 è caratterizzata dalla presenza di uno schermo PureDisplay FullHD+ (1080 x 2246 pixel) da 5,84 pollici, con notch nella parte superiore, nel quale trova posto la fotocamera frontale oltre ai classici sensori. Lo schermo supporta la tecnologia HDR10 per visualizzare i contenuti multimediali con un contrasto più elevati.

Sotto alla scocca realizzata in alluminio serie 6000 trova posto la Mobile Platform Qualcomm Snapdragon 636, una soluzione di fascia medio in grado di garantire un giusto compromesso tra prestazioni ed efficienza energetica. La CPU octa core può contar e sui custom core Kryo 260 con una GPU Adreno 509 che gestisce la parte grafica.

Due le varianti di memoria disponibili. la versione “base” con 3 GB di RAM LPDDR4X e 32 GB di memoria interna eMMC 5.1, e la versione top con 4 GB di RAM LPDDR4X e 64GB di memoria interna eMMC 5.1, in entrambi i casi espandibile con microSD. In Italia sarà inizialmente disponibile solo la versione 3+32 GB.

HMD Global si è avvalsa ancora una volta del supporto di ZEISS per il comparto fotografico, che può contare su una doppia fotocamera posteriore e una singola fotocamera frontale. Partiamo proprio da quest’ultima, inserita nel notch e dotata di un sensore da 8 megapixel e apertura f/2.0, per selfie di buona qualità.

Nella parte posteriore troviamo un sensore principale da 12 megapixel (apertura f/1.8 e pixel da 1,28 micron) e un sensore secondario da 5 megapixel con apertura f/2.4 per il rilevamento della profondità di campo, e di conseguenza l’effetto bokeh nelle foto, con le ottiche realizzate dalla tedesca ZEISS a garantire una buona qualità.

Buona anche la connettività, con WiFi 802.11 ac dual band, dual 4G/VoLTE, Bluetooth 5.0, GPS, GLONASS, dual SIM e jack da 3,5 millimetri. Nella parte posteriore dello smartphone trova posto un lettore di impronte digitali tradizionale e il sistema operativo è Android 8.1 Oreo, con l’aggiornamento a Android 9 Pie che arriverà nel corso di questo mese. La batteria, che supporta la ricarica rapida, ha una capacità di 3.060 mAh e le dimensioni sono di 149,7 x 71,18 x 9,14 millimetri, con un peso di 160 grammi.

Funzionalità e design di Nokia 7.1

Dal punto di vista del design Nokia 7.1 non presenta particolari novità, con la fotocamera posteriore posta al centro della cover e il lettore di impronte digitali subito sotto.

Nella parte frontale spicca ovviamente il notch, non particolarmente grande, che consente di tenere compatte le dimensioni complessive, a dispetto sia dello schermo da 5,84 pollici che della cornice inferiore non particolarmente ottimizzata.

Troviamo le immancabili funzioni di intelligenza artificiale applicate al comparto fotografico, per ottenere selfie di qualità e per riconoscere automaticamente le scene inquadrate, applicando i parametri ottimali per ottenere risultati migliori. È presente una modalità Pro per gestire manualmente i parametri di scatto. È possibile scattare bothies, che combinano le immagini del sensore frontale e di quello posteriore.

Come per tutti i modelli Nokia commercializzati in Europa, anche Nokia 7.1 fa parte del programma Android One, che garantisce aggiornamenti rapidi e un’interfaccia stock.

Immagini di Nokia 7.1

Disponibilità e prezzi di Nokia 7.1

Nokia 7.1 è disponibile nella colorazione Gloss Midnight Blue al prezzo di 359 euro nella versione 3+32 GB. I preordini saranno attività già domani presso Amazon, MediaWorld online ed Expert e nel Temporary Store Nokia di Scalo Milano. Sarà possibile acquistarlo nei principali negozi di elettronica di consumo a partire dal 15 ottobre.

Nelle prossime settimane arriverà anche la versione 4+64 GB, a un prezzo non ancora comunicato.

Condividimi!