Google Play Store interrompe il supporto ad Android 4 Ice Cream Sandwich

Google Play Store interrompe il supporto ad Android 4 Ice Cream Sandwich
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/and-ics.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/and-ics-460x259.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/and-ics-635x358.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/and-ics.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/and-ics.png"}, "title": "Google Play Store interrompe il supporto ad Android 4 Ice Cream Sandwich" }

Android 4.x Ice Cream Sandwich sta per sparire dalla classifica di distribuzione di Android, essendo ormai sceso sotto l’1%. Per questo la versione, disponibile da ormai sette anni, non verrà più supportata dal Play Store e non riceverà più aggiornamenti dei Play Services.

In soldoni la fine del supporto significa che gli utenti che ancora utilizzano dispositivi con Android 4.x Ice Cream Sandwich non potranno più aggiornare le applicazioni installate tramite il Play Store. Per aggiornarle rimane comunque la possibilità di reperire il file APK e procedere all’installazione manuale, anche se sarà sempre più difficile.

Google ha infatti invitati gli sviluppatori a sviluppare o aggiornare le app supportando le API di livello 16 o superiore, visto l’esiguo numero di dispositivi Android che utilizzano le vecchie versione del robottino verde. La fine del supporto per il Play Store sancisce in qualche modo la fine del supporto per Ice Cream Sandwich, lanciato nell’ormai lontanissimo ottobre del 2011 e ormai decisamente obsoleto.

Vai a: Android, origini, storia, versioni varianti del robottino verde

Fonte: Phonearena