Ansia da consegna? Amazon Map Tracking, negli USA, lenisce le sofferenze delle “tech victims”

Ansia da consegna? Amazon Map Tracking, negli USA, lenisce le sofferenze delle “tech victims”
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/Amazon2_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/Amazon2_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/Amazon2_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/Amazon2_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/11\/Amazon2_tta.jpg"}, "title": "Ansia da consegna? Amazon Map Tracking, negli USA, lenisce le sofferenze delle “tech victims”" }

Grazie alle spedizioni in un giorno lavorativo, gli iscritti ad Amazon Prime probabilmente soffriranno meno l’ansia da attesa di un pacco. E nonostante il breve lasso di tempo dal magazzino all’indirizzo di consegna, ci sarà sempre qualche “vittima” del controllo compulsivo dello stato di avanzamento, specie quando l’oggetto è stato desiderato a lungo.

Probabilmente chi in Amazon ha pensato di fornire uno strumento di monitoraggio in real time è anch’esso vittima dell’attesa finendo col partorire Amazon Map Tracking, ovvero una mappa tramite cui seguire il percorso seguito dal pacchetto in tempo reale.

Noi italiani, purtroppo, possiamo limitarci a trattarlo come un servizio in anteprima, mentre negli USA, come spesso accade, il sistema è perfettamente a regime. Amazon stessa ha confermato ai colleghi di CNET che le mappe sono già disponibili per tutti i pacchetti in consegna in America. L’interfaccia di monitoraggio è attiva tanto su web quanto sull’app di Amazon.

Al momento non abbiamo alcuna indiscrezione che possa darci un’idea sulle eventuali tempistiche di approdo in territorio europeo.

Vai a: Amazon dice basta ai resi frequenti: i furbetti d’ora in poi saranno bannati

Twitter, Androidpolice