Chi acquista uno smartphone o un tablet di Samsung spesso non lo fa solo per il design o la dotazione tecnica ma anche per il supporto software che il team di sviluppatori del colosso coreano è in grado di garantire agli utenti e che si traduce in aggiornamenti rilasciati con costanza e funzionalità esclusive.

Nelle scorse ore è arrivata l’ennesima conferma del lavoro senza sosta degli sviluppatori di Samsung, che sono già impegnati nell’ottimizzazione della prossima versione dell’interfaccia personalizzata dell’azienda: stiamo parlando di One UI 7.

Del resto, da quando Google ha rilasciato la prima beta di Android 15, era solo questione di pazienza affinché emergessero i primi dettagli sull’interfaccia del colosso coreano che porterà il nuovo sistema operativo mobile sui suoi dispositivi.

Proseguono i test su Samsung Galaxy S24 di One UI 7

Nei server di Samsung sono già state individuate le prime build di prova di Android 15 e One UI 7 per Samsung Galaxy S24, così com’è stato riportato nelle scorse ore su X dal popolare leaker Tarun Vats.

Stando a quanto si apprende, il software passa dalla versione BXE2 emersa ad inizio mese alla versione BXE8 e la build in questione è contraddistinta dalla sigla S928BXXU2BXE8 / S928BOXM2BXE8 / S928BXXU2BXE8.

Samsung Galaxy S24 One UI 7 Android 15

Il leaker non fornisce dettagli sulle novità che il team di sviluppatori del colosso coreano potrebbe implementare con la prossima versione dell’interfaccia dell’azienda ma qualche anticipazione è già emersa nelle scorse settimane.

Probabilmente Samsung proverà ad ottimizzare la gestione dei consumi, magari introducendo apposite nuove funzionalità che consentano agli utenti di personalizzare il modo in cui si usa il device e quasi certamente aumenteranno le funzioni basate sull’intelligenza artificiale, essendo questo il trend in ambito mobile.

Per il rilascio delle prime versioni beta di One UI 7 ci sarà da avere pazienza sino all’estate mentre l’aggiornamento potrebbe iniziare ad essere implementato per i primi modelli entro la fine dell’anno. Staremo a vedere.