Nelle scorse ore sul sito del supporto Google è apparso il nuovo post con tutte le novità dell’ultimo aggiornamento di sistema di Google Play e nello specifico è stato pubblicato quello con riferimento al mese di aprile 2024.

Com’è noto, tali aggiornamenti del sistema operativo Android sono forniti sia da Google che da Google Play Store e Google Play Services. Non si tratta di aggiornamenti riservati soltanto a una determinata categoria di prodotti, bensì disponibili per svariate tipologie di dispositivi, quali telefoni, tablet, dispositivi Android TV e Google TV, così come veicoli con Android Auto, indossabili con Wear OS e computer e tablet con Chrome OS.

Aggiornamenti di sistema di Google: le novità di aprile 2024

Ecco la lista completa di correzioni, miglioramenti e altre novità, così come illustrata direttamente da Big G:

Google Play Services versione 24.13 (3/04/2024)

Assistenza

  • [Auto] Nuove funzionalità per consentire agli sviluppatori di app Google e di terze parti di supportare nelle loro app processi correlati all’assistenza.

Wallet

  • [Smartphone] Grazie a questa nuova funzionalità, riceverai notifiche ogni volta che le tue carte vengono aggiornate e quando una nuova carta virtuale è pronta per l’uso.

Google Play Store versione 40.4 (01/04/2024)

  • [Smartphone] Grazie a questa nuova funzionalità, potrai usufruire di un’esperienza di installazione migliorata quando ti verrà chiesto di scaricare app e giochi ufficiali su Google Play.

Come installare gli aggiornamenti di sistema di Google

Gli aggiornamenti di sistema di Google vengono installati automaticamente su tutti i prodotti interessati per impostazione predefinita. Ciascun utente può modificare le proprie preferenze entrando in:

  1. Impostazioni e poi Google.
  2. Altro  e poi Aggiornamenti dei servizi di sistema.

La disattivazione non impedisce comunque gli aggiornamenti di sistema aventi fonti diverse da Google (i.e. produttore del dispositivo, operatore telefonico), né quelli delle app via Play Store. Inoltre, il colosso di Mountain View può aggiornare i servizi di sistema anche quando gli aggiornamenti automatici sono disattivati ove ciò si renda necessario per  risolvere gravi problemi di sicurezza o per rispettare gli obblighi di legge.

Leggi anche: Recensione Google Pixel 8 Pro