Nuove indiscrezioni riportano in auge l’inedito Google Pixel Watch 2, il secondo smartwatch che sarà interamente progettato e sviluppato da Google, e si concentrano su una possibile scelta del materiale con cui verrà realizzata la cassa dell’indossabile.

Nel frattempo, emergono nuove indiscrezioni circa “Coach”, una delle funzionalità che debutteranno con la rinnovata app Fitbit: pare possa trattarsi di una sorta di rebranding delle funzionalità Fitbit Premium offerte oggi e non qualcosa di più avanzato. Scopriamo tutti i dettagli.

Google Pixel Watch 2 potrebbe avere una cassa in alluminio

Da un paio di mesi si parla di Google Pixel Watch 2, l’erede del primo smartwatch Made by Google annunciato dal colosso di Mountain View lo scorso 6 ottobre e reso disponibile ufficialmente soltanto in alcuni paesi (tra cui Francia e Germania in Europa).

Il Google Pixel Watch originale è interpretabile come una sorta di esperimento, un dispositivo in beta che ha il duplice intento di raccogliere feedback per cercare di tracciare la strada giusta e di fare pratica in un segmento alla quale Google si è approcciata dopo l’acquisizione di Fitbit avvenuta nel gennaio del 2021.

Nonostante ciò, Google avrebbe spedito oltre 800 mila Pixel Watch nell’ultimo trimestre del 2022 e il dato potrebbe essere in continua crescita, segno del fatto che, nonostante tutto, il dispositivo sia stato particolarmente apprezzato (gran parte del merito va anche al sistema operativo Wear OS che negli ultimi tempi, grazie alla collaborazione con Samsung, è notevolmente migliorato).

Al momento, di Google Pixel Watch 2 sappiamo relativamente poco: il dispositivo dovrebbe avere un design abbastanza simile al predecessore e venire indicato internamente con il nome in codiceEos” o “Aurora“; un enorme passo in avanti rispetto al primo modello della gamma, sia in termini di performance che di autonomia, potrebbe essere garantito dal SoC Snapdragon W5 Gen 1 (4 nm con CPU quad-core) di Qualcomm che andrebbe a sostituire il datato Exynos 9110 (10 nm con CPU dual-core).

Nuove indiscrezioni raccontano del fatto che il prossimo smartwatch Made by Google potrebbe subire una cura dimagrante rispetto al primo modello grazie alla sostituzione della cassa in acciaio con una cassa in alluminio.

Considerando che il Fitbit Sense 2 pesa solo 26 grammi (ha cassa in alluminio) e che gli Apple Watch 8, disponibili sia in alluminio che in acciaio, pesano rispettivamente (con cassa da 41 mm) circa 32 grammi e 42 grammi (senza cinturino), il Google Pixel Watch 2 potrebbe agevolmente scendere sotto i 30 grammi (sempre senza cinturino). L’attuale Pixel Watch pesa 36 grammi.

L’obiettivo di Big G dovrebbe essere semplice: realizzare un dispositivo più leggero possibile per dare meno noia possibile durante l’utilizzo delle doti di monitoraggio del fitness e di monitoraggio del sonno.

Tra l’altro, per come è concepito, Google Pixel Watch non mostra appieno la sua cassa in acciaio dato che essa è totalmente ricoperta da una cupola di vetro curvo; questo dettaglio, visto che il design generale non dovrebbe cambiare, darebbe davvero poco peso (considerando il risultato estetico finale) al passaggio da acciaio ad alluminio sul Google Pixel Watch 2.

Il “Coach” potrebbe sbarcare presto sull’app Fitbit

Fitbit sta progettando una nuova versione della propria app. Negli ultimi tempi abbiamo spesso parlato di questa riprogettazione, in salsa Google, che si è finora manifestata con l’implementazione del Material You in alcune parti e con la possibilità di accedere a Fitbit con un account Google.

Presto l’app di Fitbit presenterà la nuova scheda “Coach”, un vero e proprio allenatore che però, in fin dei conti, metterà a disposizione degli utenti allenamenti simili a quelli offerti attualmente da Fitbit Premium.

Qualche anno fa si era parlato di Google Coach ma sembra che Fitbit Coach non c’entri nulla con questo. La nuova app continuerà a spingere gli utenti a raggiungere i loro obiettivi con elementi visivi.

Stando a quanto riportato dai colleghi di 9to5Google, la nuova app Fitbit potrebbe essere lanciata insieme a Google Pixel Watch 2. Questo potrebbe suggerire che il lancio del secondo smartwatch del colosso di Mountain View non è così lontano: lo vedremo già a ottobre, con gli attesi Google Pixel 8 e Pixel 8 Pro, e magari anche in Italia?

Potrebbero interessarti anche: Migliori smartwatch con e senza Wear OS di questo mese e Google annuncia Wear OS 4 con tante novità per WhatsApp, Gmail, Calendar e altro