In queste ore le Google Pixel Buds 2, seconda generazione delle cuffie della linea Pixel nonché prime true wireless di Big G, stanno ricevendo un nuovo aggiornamento firmware.

Dopo essere finite un po’ nel dimenticatoio dopo l’ultimo aggiornamento risalente al mese di settembre 2020, insomma, le Google Pixel Buds 2 battono finalmente un colpo.

Sin dal lancio avvenuto nel mese di aprile 2020, le cuffie del colosso di Mountain View non hanno ricevuto tantissimi update software: a quello del day one che aveva portato il firmware dalla versione 195 alla 225, erano seguiti il firmware 295 a fine maggio e a giugno il 296, che aveva risolto il fastidioso sibilo.

L’aggiornamento importante per le Google Pixel Buds 2 era stato rilasciato ad agosto 2020: oltre al feature drop, aveva portato anche un gran numero di fix: stabilità durante le chiamate, auto-recovery dopo la perdita di connessione, miglioramento della stabilità della riproduzione multimediale per gli smartphone con software audio encoding e mancata connessione di una cuffia dopo la rimozione dal case.

Adesso, come potete vedere dagli screenshot riportati qui sotto, le Google Pixel Buds 2 stanno ricevendo l’aggiornamento alla versione firmware 553.

Purtroppo allo stato attuale è impossibile sapere quali novità esso contenga, visto che non è stato ancora diffuso un changelog ufficiale. In ogni caso, si tratta verosimilmente di un aggiornamento incrementale, più volto a correggere bug esistenti che a implementare nuove funzioni.

In attesa del changelog di Big G, potete iniziare ad aggiornare le vostre Pixel Buds 2 aprendo l’app, recandovi in More settings e poi in Firmware update. Purtroppo la procedura di installazione manuale dell’aggiornamento non è ancora disponibile.

Leggi anche: Recensione Google Pixel Buds 2: belle e con Assistant integrato