LG InstaView ThinQ: al CES 2018 il nuovo frigorifero smart con display trasparente da 29 pollici e WebOS

LG InstaView ThinQ: al CES 2018 il nuovo frigorifero smart con display trasparente da 29 pollici e WebOS
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/lg-smart-kitchen-460x234.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/lg-smart-kitchen-635x323.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/lg-smart-kitchen.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/lg-smart-kitchen.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/lg-smart-kitchen.jpg"}, "title": "LG InstaView ThinQ: al CES 2018 il nuovo frigorifero smart con display trasparente da 29 pollici e WebOS" }

LG porta al CES 2018 il suo nuovo frigorifero smart, si chiama InstaView ThinQ ed è dotato di caratteristiche molto interessanti.

I frigoriferi dotati di touch-screen non rappresentano una novità in senso assoluto. Già negli anni scorsi Samsung ne aveva prodotti. La stessa LG ha prodotto in passato frigoriferi con sportelli che diventavano trasparenti per permettere di vedere all’interno.

Un frigorifero davvero smart

Quest’anno, in occasione dell’edizione 2018 del Consumer Electronics Show, LG porta a Las Vegas un frigorifero smart in cui confluiscono entrambe le idee. Si tratta del nuovo InstaView ThinQ e si contraddistingue per la presenza di un touch-screen da ben 29 pollici che diventa trasparante quando l’utente effettua un doppio tap (similmente alla cara vecchia funzione Knock On).

Il produttore coreano ci aveva già provato un paio di anni fa, con una versione denominata Smart InstaView Door-in-Door. In quel caso nel frigo era integrata una versione completa di Windows 10. Non è chiaro se l’azienda abbia mai effettivamente venduto la versione con Windows a bordo.

Questa nuova versione fa uso del touch-screen per consentire all’utente di gestire il proprio cibo tramite il software WebOS di LG stessa ed Alexa di Amazon. In questo modo sarà possibile assegnare dei tag al cibo attraverso stickers virtuali e date di scadenza. Grazie a questi tag, l’utente riceverà avvisi automatici quando qualche prodotto sta per terminare o per andare a male.

Inoltre, LG InstaView ThinQ è dotato di una fotocamera interna di tipo grandangolare. Quest’ultima permetterà all’utente di dare un’occhiata all’interno del frigorifero da remoto. Una funzione davvero utile, in quanto renderà possibile, mentre si è fuori di casa, controllare se bisogna acquistare qualcosa prima del rientro oppure no.

Purtroppo questa che vedete è l’unica immagine, peraltro a bassa risoluzione, del nuovo InstaView ThinQ diffusa da LG (nel banner del proprio canale YouTube). Ad ogni modo, sembra ancora possibile usare lo schermo, quando è traslucido, per assegnare dei tag al cibo, un po’ in stile realtà aumentata.

La cucina smart secondo LG

Inoltre, LG evidenzia come tutti i gadget da cucina della linea ThinQ siano in grado di comunicare tra loro, per semplificare le attività in cucina. Così, ad esempio, il frigorifero smart può comunicare col forno EasyClean, per aiutare l’utente a cucinare il cibo tramite istruzioni passo passo fornite dall’app di ricette integrata nel frigo. Ed ancora, il forno può notificare alla lavastoviglie QuadWash le pietanze cucinate, così da selezionare il programma di lavaggio più adatto.

Sembra tutto molto bello e futuristico, a patto che siate disposti a spendere migliaia di euro per sostituire tutti gli elettrodomestici della cucina e sempre che tutto funzioni bene quanto sostiene LG. Al momento LG non ha ancora comunicato prezzi o disponibilità del frigorifero InstaView ThinQ o degli altri nuovi elettrodomestici.

Fonte: Theverge
Condividimi!