Il prossimo Nexus di LG con Android Pay e sensore per le impronte

In attesa della presentazione ufficiale nel mese di Ottobre, siamo ormai sicuri che in uno dei prossimi dispositivi della serie Nexus ritornerà a farsi sentire il nome di LG; Google, dopo il successo di Nexus 4 e Nexus 5, avrebbe infatti scelto nuovamente il produttore coreano.

Il dispositivo dovrebbe avere un display da 5,2 pollici (13 centimetri) e dovrebbe montare nuove tecnologie come un sensore per le impronte digitali, il nuovo sistema di pagamenti da mobile Android Pay (pronto a concorrere con i sistemi di Samsung e Apple) e ovviamente la nuova versione del robottino verde, vale a dire Android M.

La presenza di un sensore per le impronte digitali su un device Nexus firmato da LG lascerebbe intuire la decisione del produttore di fornire al mercato dispositivi con tale feature nei prossimi anni.

Ricordiamo che altre voci vogliono per quest’anno ben due nuovi dispositivi Nexus, uno dei quali prodotto da Huawei e con un display più ampio (5,7 pollici).

Le certezze arriveranno solo tra qualche mese, quando sarà Google a svelare le novità.

Via

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Giampi

    Sbrigatevi, mi hanno rubato ieri il mio OPO e ho deciso di recuperare il vetusto Galaxy Nexus, messo in un cassetto, in attesa del N5

    • Michele

      siamo nelle stesse condizioni ho un N5 con batteria oramai bruciata (con la presa ci mette 4 ore a ricaricarsi, la causa é stata l’utilizzo di una power bank con output di voltaggio maggiore rispetto all’originale) non vedo l’ora che esca quanto prima … novembre é lontano !

      • scumm78

        un powerbank con l’output di voltaggio maggiore di 5 volt?

  • Tristania

    Finalmente un bel Nexus, completo… e soprattutto il supporto garantito 24 e non più 18 mesi.

    • scumm78

      Io aspetterei a cantare vittora per il telefono completo. Di solito c’e’ sempre qualcosa che manca alla perfezione.

      • Tristania

        A me non interessa la perfezione, si sa che alla fine niente è perfetto. Però la completezza è un’altra cosa… Intanto Android M, poi il supporto Google 24 mesi, infine un bel Nexus non padellone, con tante caratteristiche interessanti, compreso il lettore di impronte digitali. Mi basta già questo per preferirlo ai vari produttori o ai Samsung Galaxy S 20000 modelli tutti uguali e con aggiornamenti lentissimi ;-)

        • Michele Meloni

          Caratteristiche interessanti? Sai già quali componenti hardware monterà?

Top