Huawei lancia Phone Clone per trasferire i dati al nuovo smartphone

Solitamente l’acquisto di un nuovo smartphone è un momento di gioia per ogni utente che però si trova subito davanti un primo ostacolo fastidioso: trasferire tutti i dati dal vecchio smartphone. Se entrambi i dispositivi sono prodotti da Huawei, da oggi avrete a disposizione Phone Clone, uno strumento molto efficace che renderà semplicissima questa operazione.

Basterà infatti installarlo su entrambi gli smartphone, scegliere se si tratta della sorgente o della destinazione e selezionare le informazioni da trasferire. Potrete trasferire la rubrica, gli SMS, il log delle chiamate, foto, filmati, musica, documenti e applicazioni.

Phone Clone funziona senza che sia necessario sbloccare i permessi di root e crea una rete utilizzando la connessione WiFi che garantisce un’elevata velocità di trasmissione. Huawei garantisce che l’applicazione è compatibile con qualsiasi smartphone del produttore cinese e oltre ai dati citati in precedenza permette di trasferire le informazioni relative ai calendari, alle impostazioni meteo, le note e le sveglie.

Se avete appena acquistato uno smartphone Huawei rimanendo fedeli al marchio, potete scaricare Phone Clone dal Play Store in maniera completamente gratuita, e trasferire tutti i vostri dati in brevissimo tempo.

Android app sul Google Play

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Elena

    Ciao a tutti. Scusate ma non riesco a trasferire i dati dall android 4.1.2 aall android 7.0…mi dice che la memorie è insufficiente…qualcuno mi può aiutare? grazie

  • Giovanni Barbaro

    Appena usata con successo da Mate 7 (Android 6) verso Mate 8 (Android 7)

  • Yuri Sabato

    Sbaglio o da Android Marshmallow questa funzione è integrata nel sistema? Motorola aveva un’app uguale ma l’ha dismessa proprio per questo motivo.

Top