Google √® solita presentare i propri nuovi¬†smartphone in autunno, e questo √® il periodo in cui solitamente si intensificano i rumor, legati quest’anno a Google Pixel 3 e¬†Google Pixel 3 XL. Proprio quest’ultimo √® il protagonista di un paio di presunti scatti, che ritraggono sia la parte frontale dello¬†smartphone sia quella posteriore.

Secondo le pi√Ļ recenti indiscrezioni il pi√Ļ grande dei due Pixel dovrebbe utilizzare un design molto in voga quest’anno, con notch nella parte superiore e una cornice inferiore ridotta. Le immagini che vedete qui sotto sembrerebbero confermare queste informazioni, ammesso che si tratti effettivamente di¬†Google Pixel 3 XL.

La parte posteriore assomiglia decisamente a quella del modello dello scorso anno, con fotocamera, flash e lettore di impronte collocati nello stesso posto, o quasi, di Pixel 2 XL. Sembra però che Google abbia utilizzato vetro per tutta la cover posteriore, anche se potrebbe aver utilizzato due diverse lavorazioni.

Nella parte frontale è ben visibile un notch di dimensioni ridotte, che ospita due sensori fotografici e i vari sensori di sistema. Sembra dunque che ci troviamo di fronte a una evoluzione di Google Pixel 2 XL, con poche novità rispetto al trend del mercato. Per quanto riguarda la scheda tecnica sono visibili alcune informazioni che potrebbero essere ricondotte proprio a Google Pixel 3 XL: Snapdragon 845, 4 GB di RAM LPDDR4X e 128 GB di memoria interna di tipo UFS, anche se potrebbero essere informazioni visualizzate a bella posta e fuorvianti.

Al momento quindi non ci sono certezze che le immagini siano effettivamente riferite a un Google Pixel 3 XL, per cui le informazioni riportate vanno prese con il beneficio del dubbio.

Vai a: Google Pixel 3: notch sì, notch no, la verità starebbe nel mezzo