Ora è possibile avviare le routine dalla Home degli Smart Display

Ora è possibile avviare le routine dalla Home degli Smart Display
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/05\/Google-Nest-Hub-Max-1.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/05\/Google-Nest-Hub-Max-1-460x333.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/05\/Google-Nest-Hub-Max-1-635x459.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/05\/Google-Nest-Hub-Max-1.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/05\/Google-Nest-Hub-Max-1.png"}, "title": "Ora \u00e8 possibile avviare le routine dalla Home degli Smart Display" }

L’ultimo firmware di Google Home è stato ampiamente diffuso ieri agli altoparlanti e agli Smart Display. Su Google Nest Hub è presente una nuova scorciatoia per avviare rapidamente le routine.

Scorrendo verso il basso per accedere alla vista Home su Smart Display viene mostrato un nuovo collegamento Routine che carica l’elenco delle macro impostate. Oltre a essere implementato su vari dispositivi Nest Hub, questa funzione è disponibile anche su Lenovo Smart Display.

La selezione di una routine la avvierà immediatamente attraverso i dispositivi Smart Home impostati o sullo Smart Display stesso. Altre funzionalità della vista Home includono il controllo di luci intelligenti, termostati, riproduzione multimediale e visualizzazione di feed di telecamere di sicurezza dal vivo.

In occasione della conferenza Google I/O 2019, il gigante di Mountain View ha annunciato una serie di nuove funzionalità per Smart Display, tra le quali la possibilità di terminare un allarme o un timer semplicemente dicendo “stop” senza dover pronunciare la parola chiave “Ehi Google”.

Google Assistant inoltre migliorerà le sue capacità di fornire suggerimenti personalizzati con l’opzione “Scelti per te” che include ricette, eventi e podcast in base allo storico personale e agli indizi contestuali come l’ora del giorno.

Naturalmente, il più grande annuncio è stato il Nest Hub Max con numerose funzioni alimentate dalla Nest Cam integrata, tra cui Face Match per caricare contenuti personali e i gesti rapidi per riprodurre o sospendere la riproduzione dei media alzando la mano.

Fonte: 9to5google
Condividimi!