Google Stadia dovrebbe essere disponibile a partire da questo novembre ma continuano ad esserci importanti interrogativi che non ricevono risposta. Uno di questi, legato alla qualità dei titoli presenti, riguarda la possibilità di giocare a 60fps a risoluzione 4K. Si tratta di una domanda piuttosto importante, soprattutto per Google che sta puntando molto per rivoluzionare il settore del gaming su console.

La risposta a questa domanda arriva direttamente da Phil Harrison, Vice Presidente e Direttore Generale del progetto Stadia, che ci conferma la volontà di Google di rispettare il volere dei giocatori. Da quel che afferma nel tweet, Phil Harrison ci fa sapere che tutti i giochi presenti al lancio supporteranno la risoluzione 4K.

A livello hardware Google Stadia è stata sviluppata per abilitare la risoluzione 4K a 60fps solo in presenza della giusta TV e della giusta connessione Internet – non ci dimentichiamo che i requisiti di banda per il 4K a 60fps fanno riferimento ad una connessione da 35 Mbps. La volontà di Google è quella di avere tutti i giochi fissati a questa risoluzione e fps, ma non è sempre possibile garantire questo risultato.

Nello specifico, alcuni giochi in 4K potrebbero fermarsi a soli 30fps; in questo caso verrà utilizzato un encode 2x per garantire i 60fps promessi.