Google Pixel 2 e Pixel 2 XL: info su eSIM, aggiornamenti per tre anni, Pixel Launcher e altro

Questa sera, finalmente, abbiamo assistito alla presentazione dei Google Pixel 2, che sono stati presentati da Google con tanti altri prodotti e novità con un evento in grande stile durato quasi due ore.

Abbiamo visto quasi tutto su Google Pixel 2 e Google Pixel 2 XL, ma adesso vogliamo ritornarci su poco dopo la presentazione per riportarvi alcune curiosità e caratteristiche che sono passate inosservate in un primo momento.

Iniziamo con il dirvi che entrambi sopportano la nanoSIM e, soprattutto, la eSIM, che non è altro che una SIM integrata a livello hardware, dunque non removibile, che permette di cambiare smartphone con estrema semplicità. Il suo punto di forza è che occupa molto meno spazio delle tradizionali soluzioni, ma per essere utilizzata deve essere supportata dall’operatore dell’utente (nessun operatore in Italia supporta le eSIM, per ora).

Il Pixel Launcher è stato rinnovato, come anticipato da varie indiscrezioni, e nella home presenta la barra di ricerca in basso, subito sopra i tasti software di navigazione, e un widget con informazioni su appuntamenti, ora, data e meteo nella parte alta.

La fotocamera, nonostante possa contare su un solo sensore fotografico, è in grado di offrire le stesse funzionalità offerte dalle fotocamere con due sensori. Ad esempio, supporta la cosiddetta modalità bokeh, che permette di mettere a fuoco il soggetto sfocando lo sfondo. Ciò è possibile grazie a un particolare algoritmo sviluppato da Google che è in grado di analizzare le informazioni dei due sub-pixel che compongono ogni pixel del sensore al fine di ricreare una mappa di profondità.

A proposito di fotocamere e foto, Google ha annunciato che lo spazio di archiviazione illimitato delle foto e dei video a risoluzione originale offerto da Google Foto scadrà il 15 gennaio 2021, per cui successivamente i contenuti archiviati saranno compressi.

Eccoci giunti, infine, alla curiosità più interessante, soprattutto per i malati di novità. Google Pixel 2 e Google Pixel 2 XL riceveranno aggiornamenti di sistema con nuove versioni di Android e patch di sicurezza per almeno tre anni. Allora, come vi sembrano questi nuovi smartphone?

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • ILCONDOTTIERO

    Come faranno adesso a chiederti i soldi per la sim ogni volta che cambi operatore ? Semplice si inventeranno un nuovo escamotage per chiedertelo altrove .

    • danitkd93

      semplice, non implementeranno mai le eSim in italia.

  • Alessandro Buzzoni

    se non sbaglio Tim supporta la eSIM. vendeva anche il gear S2 con eSIM. si attiva nei negozi con un voucher che c’è nella confezione

  • Michele Piracci

    Prezzi?

    • ALTI

  • lostinjericho

    Per evitare di avere foto compresse dopo il 2021, ci sarà modo di passarle nello spazio “a pagamento” di Google drive?

    • Lo spazio è lo stesso, se ce l’hai in Drive ce l’hai anche in Google foto.

    • Gigi

      Ovviamente, ma ti posso dire che puoi tranquillamente fare l’upload compresso, io ormai uso quello e fidati che anche stando lì a guardare centimetro per centimetro al massimo dello zoom non riesco a vedere la differenza tra foto caricata in originale e foto compressa, segno che usano un algoritmo veramente ottimo.

      • danitkd93

        beh.. dipende.
        ricordiamoci che entro i 16mpx le foto non vengono compresse.
        certo è che se scatti con una hasselblaid da 100mpx sicuro un minimo di differenza la vedrai! :P

    • Tizio Caio

      Occhio a non farti confondere. Le foto che hai già caricato con pixel non occuperanno spazio nemmeno dopo il 2021, semplicemente quelle caricate DOPO il 15 gennaio 2021 andranno ad occupare spazio in qualità originale

  • Amir Karim Shams

    In Italia guadagnano troppo con sim card le e-sim forse con una legge europea si potranno avere

    • Savio

      ma infatti poi come fanno i gestori a rubarti i soldi nei passaggi tra scheda nuova, magari l’adattatore ecc??:D…finchè non troveranno il modo di rubare soldi anche com le e-sim in italia non arriveranno

      • danitkd93

        lo faranno con costi di passaggio operatore o di attivazione offerta più alti. il problema è che nel passaggio da un operatore a un altro ci sono tutta una serie di passaggi obbligati da fare. Se non possono chiedere soldi da uno di quei passaggi ne chiederanno di piu in uno degli altri.

  • Savio

    Gli aggiornamenti per 3 anni credo facciano riferimento alle patch di sicurezza che sono sempre state garantite per 3 anni, diversamenti dagli aggiornamenti software garantiti per 2 anni, anche per i primi pixel.

    • Mi aspettavo commenti del genere e proprio per questo mi sono informato e ho inserito lo screen. :)

      • Francesco Badini

        Quindi tre major release di Android?

        • TuTFal•coxΨ

          Ovvio. Che se già adesso i modelli prodotti a marchio Google, da HTC e LG , ricevono aggiornamenti, versioni Android e sicurezza per primi, e almeno 2 le hanno già ricevute. Figuriamoci questi , minimo 3 anni

      • Savio

        si ma anche io l’avevo letto infatti cliccando nel link di fianco risulta scritto sempre la stessa dicitura “I telefoni Pixel ricevono aggiornamenti della versione Android per
        almeno due anni dalla data di introduzione dei dispositivi sul Google
        Store. Una volta trascorsi due anni, non garantiamo di poter fornire
        ulteriori aggiornamenti.”
        Che dire se non altro fa ben sperare quel “per ALMENO due anni…”

        • No, Google specifica per bene sul Google Store e sono tre anni di aggiornamenti:
          “Tre anni di aggiornamenti software e di sicurezza per Pixel.”

          • Savio

            infatti quelli di sicurezza sono garantiti 3 anni. La dicitura è corretta.

            Se non cambieranno la spiegazione dettagliata sta qui

            https://support.google.com/pixelphone/answer/4457705

          • Savio

            infatti quelli di sicurezza sono garantiti 3 anni. La dicitura è corretta.
            Nel link che c’è di fianco a quella dicitura lo specifica bene. Per ora non l’hanno cambiata vedremo se l’aggiorneranno. I pixel dell’anno scorso saranno aggiornati fino ad Ottobre 2018 quindi due anni dall’uscita. La sicurezza fino al 2019. Vedremo, sarò felice di essere smentito.

          • No, nel Google Store specifica aggiornamenti software e patch di sicurezza. La pagina del link è vecchia e non aggiornata, tanto è vero che non ci sono nemmeno i Pixel 2 ma ci sono solo quelli dello scorso anno (e mi pare ovvio che per loro sia due anni). :)

    • Fortunatamente ti sbagli

      • Savio

        Lo spero ma non credo. E ti dico che per il loro prezzo dovrebbero essere garantiti pure per 4 anni…

        • Fai un giro anche su Android Authority. Dicono la stessa cosa, 3 anni di aggiornamenti di sistema.

          • Savio

            Sollevato per chi comprerà lo smartphone specie se lo faranno a rate. Io facevo riferimento alla pagina di supporto di Google che dovrà essere di conseguenza evidentemente aggiornata. Sarò curioso di leggerla.

  • Giovanni

    Carini

Top