Google Home è ora in grado di riconoscere fino a sei voci diverse

Uno dei principali difetti di Google Home era l’impossibilità di riconoscere voci diverse in casa, limitandosi quindi a riconoscere solamente la prima persona che esegue la configurazione. La notizia era nell’aria da qualche giorno, dopo che qualche giorno fa era trapelata una scheda su alcune unità, e finalmente da oggi l’assistente domestico è in grado di distinguere tra le diverse voci in casa.

Grazie all’aggiornamento in fase di roll out negli Stati Uniti Google Home sarà in grado di riconoscere fino a sei persone diverse, fornendo risposte personalizzate. Ogni abitante potrà riprodurre le proprie playlist musicali preferite, ottenere informazioni sul traffico per il lavoro o la scuola e ottenere in generale informazioni su misura.

Dopo aver collegato gli account Google di ciascun utente basterà che ognuno pronunci qualche volta la frase “Ok Google” o “Hey Google” per essere associato e riconosciuto successivamente. Il prossimo passo potrebbe essere rappresentato dai promemoria, visto che attualmente Google Home è un device passivo, che rimane in attesa di essere risvegliato per interagire con gli utenti.

Vi lasciamo con un breve video che vi mostra il riconoscimento di voci differenti che portano a risposte differenti, anche se a qualcuno potrebbe non piacere un assistente che annuncia ad alta voce i propri appuntamenti.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top