Google sarebbe al lavoro su un nuovo sistema operativo destinato ad animare smartphone e computer. Si tratterebbe di un software scritto da zero, un punto di separazione con la realtà attuale. Tale nuovo sistema operativo dovrebbe chiamarsi Fuchsia e dovrebbe essere alimentato da quelle opzioni kernel che vengono chiamate Magenta e LK.

L’annuncio del presunto sistema operativo non è avvenuto ufficialmente da parte di Google, tuttavia, le risorse su Google Git riportano, sotto la voce “Fuchsia, l’equazione:

“Pink + Purple == Fuchsia (a new Operating System)”

Tradotto:

“Rosa + Viola == Fuchsia (un nuovo sistema operativo)”

Al momento, le informazioni presenti su Git, sono le uniche disponibili. E’ necessario sottolineare che, come riportato nella documentazione presente sul sito, LK è il kernel dedicato ai piccoli sistemi e/o alle applicazioni embedded, mentre Magenta è stato progettato per telefoni e personal computer moderni dotati di processori di ultima generazione.

Sarà interessante vedere come si evolverà la situazione e soprattutto, cosa accadrà ad Android e Chrome OS dopo il rilascio di Fuchsia, se mai avverrà. Infatti, per ora non essendoci alcuna notizia ufficiale da parte della società, potrebbe trattarsi solo di una delle tante idee nate in Google. In ogni caso, qualcosa si sta muovendo, segno che a Mountain View potrebbe esserci necessità di cambiamento. Staremo a vedere.