Questo sito contribuisce alla audience di

Gboard è la nuova tastiera di Google con funzioni smart: presto su Android

Google si è servita di un post nel suo blog ufficiale per annunciare Gboard (Google Board), una tastiera multiuso destinata, almeno per il momento, solamente agli utenti dotati di un dispositivo con iOS.

La sua peculiarità è quella di integrare tantissime funzioni, che vanno ben oltre la semplice digitazione del testo: dà la possibilità, per esempio, di effettuare ricerche e di inviare informazioni e emoji senza lasciare la tastiera e toccando semplicemente un tasto.

Ciò velocizza e semplifica di molto diverse operazioni e rende l’interazione con le applicazioni molto più smart, qualsiasi loro siano. Ne potete avere un assaggio dando uno sguardo al video demo qui sotto.

Come accennato in apertura, Gboard è, sfortunatamente, disponibile solo per iOS, ma non preoccupatevi perché Google ha già confermato di essere al lavoro sulla versione per Android. Non vedete l’ora di provarla, vero?

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Angelo AL

    È assolutamente fuori da ogni logica che Google metta una tastiera prima su iOS. Punto e basta. È come se Apple testasse un suo nuovo browser su Android.

  • Luca Pulpo

    Con google on tap onestamente mi sembra qualcosa di superfluo. Rimane comunque una bella idea che spero implementino direttamente nella Google keyboard originale. Davvero non capisco quando Google fa doppioni di servizi che già fornisce

    • Luca Pulpo

      Provato su una nota di testo. Come si può vedere funziona perfettamente

  • Diamen91

    Molto figa…non capisco due cose però…perché prima su iOS? Non ha senso…e perché non integrarlo direttamente nella classica tastiera Google ed evitare che ci siano due tastiere Google per niente?

    • scumm78

      premesso che i team di sviluppo IOS e android sono distinti e probabilmente il team android ha molto piu’ da fare di quello IOS, l’integrazione su IOS in questo caso invece ha molto piu’ senso che per altre app. Su android ci sono gia’ tanti modi di fare ricerche usando i servizi di google vedi ad esempio la barra nella home screen, google now e google on tap. Su ios invece la ricerca di google non e’ cosi’ prensente e queste le permette di farlo

  • AleSuperfly

    idea interessantissima, sarebbe decisamente figo se, una volta sviluppata per bene, venisse sostituita alla google keyboard ‘originale’

  • Alfredo

    Avete dimenticato di specificare che per il momento è disponibile solo per iOS negli USA

  • Josh Bast

    Fra un anno sarà nei terminali Android?

    • leonardolol

      al di là delle facili ironie la presenteranno la settimana prossima al’I/O

      • Josh Bast

        eh ironia… neanche piu’ di tanto..

        • leonardolol

          eh sì, ci sono così tante app su iOS che non sono già presenti su android :)

    • Al3xI98O

      7 mesi direi :D

      • Josh Bast

        ci sono andato vicino però…

        • Al3xI98O

          Sì :)

  • Paolo ∆

    chissenefrega di dove la vogliono testare prima.
    io la voglio!

  • massimo88

    Cioé…google mette una sua tastiera prima su iOS e poi sul suo android….mah

    • Alessandro

      Così la trovano figa e dicono “magari il telefono che sto usando è una merda, meglio passare ad android”

      • massimo88

        Si infatti se io fossi un iphoneiano penserei di passare ad android per la tastiera di google…ahahahah…:)

        • Alessandro

          Oh madonna era un esempio…

    • JeSuisCrix

      Quello che stavo per dire io… Google è proprietaria di Android, e decide di rilasciare la tastiera prima su iOS… -.-” Ma che comportazione è mai questa Google?

    • Luigi

      Se avesse fatto il contrario nessun iOS avrebbe scaricato la app, invece così potranno dire di essere i primi…. E poi
      Non dimenticate che iPhone è numero 1 in America per numero di utenti
      In attesa se ti piacciono le tastiere scarica aitype è bellissima e fa tante cose che le altre tastiere non fanno

    • Melkizedek

      Non è la prima volta, spesso tante novità delle App Google arrivano prima su iOS.
      Come anche per Microsoft, che ha app migliori e più complete su iOS, rispetto a quelle per Windows 10 Mobile (!).
      iOS negli USA ha tra il 30 e il 40% di market share.

    • scumm78

      come detto sopra l’intento di questa tastiera e’ far utilizzare il servizio di ricerca di google e mentre in android se ne hanno gia’ tantissime oppurtina su IOS non e’ cosi quindi secondo me la cosa ha perfettamente senso. Fermo restanno che il team IOS ha molto meno da fare che quello android.

Top