Google One è un piano d’abbonamento che consente di ottenere spazio d’archiviazione da utilizzare per i servizi dell’ecosistema di casa Google. Se non ne avete mai sentito parlare è solo perché si tratta di un’aggiunta abbastanza recente, arrivata in Italia da poco più di un anno.

Perché ve ne parliamo? Facile a dirsi: si tratta di un piano che può far comodo a una bella fetta di utenti, sia a chi cerca tanto spazio d’archiviazione su cloud, sia a chi vorrebbe caricare le sue foto e video in qualità originale per ritrovarsele su tutti i dispositivi collegati allo stesso account, tanto per darvi una prima idea.

Offerta

Poco F6, 8GB+256GB, Nero

Snapdragon® 8s Gen 3, Display AMOLED 120Hz, Ricarica Turbo 90W

389€ invece di 449€
-13%

Cos’è e a che serve

Prima di tutto, cos’è Google One. Come anticipato, si tratta di un piano d’abbonamento che permette agli iscritti di usufruire di uno spazio d’archiviazione cucibile sulle proprie esigenze. Google lo definisce così: uno spazio per tutto. Che in altre parole significa poter godere di una determinata quantità di spazio da utilizzare per file, immagini, video, messaggi e quant’altro.

E qui possiamo rispondere alla seconda delle domande che ci siamo posti. A che serve. Ebbene, serve per archiviare su cloud un po’ di tutto, perché Google One è un servizio che funge da cardine per altri servizi di casa Mountain View come Google Drive, Gmail e soprattutto Google Foto.

Avrete capito perciò che stiamo parlando di un piano i cui tentacoli toccano spazi differenti, tutti legati tuttavia dal medesimo comune denominatore: Google e i suoi servizi d’archiviazione.

Come funziona

Tutto questo si traduce in questo: acquistare un piano d’abbonamento con Google One equivale a ottenere spazio d’archiviazione per tutti i servizi citati. E se di base sappiamo che Google offre 15 GB complessivi di spazio gratuito, scegliere uno dei piani sei proposti vuol dire avere più memoria a disposizione da poter usare con uno o più account.

Per farlo basta andare sulla pagina dedicata del sito web di Google One, oppure passare per i servizi relativi che usufruiscono dello spazio concesso. È possibile gestire il proprio piano in qualsiasi momento, scegliendo quello che più si confà in base alle proprie esigenze attuali.

Una volta deciso il proprio piano, sarà perciò possibile utilizzare la memoria aggiuntiva per i file caricati su Google Drive, per i messaggi e allegati presenti su Gmail e soprattutto su foto o video caricate su Google Foto, che con un piano Google One è possibile caricare in “Qualità originale”, cioè senza compressioni o ridimensionamenti di qualche sorta.

E grazie all’app è possibile monitorare il tutto con tanto di grafico che indica lo spazio occupato dai vari servizi (Drive, Foto e Gmail), parlare con gli esperti messi a disposizione da Google, cambiare piano o accedere ai vantaggi riservati ai membri, argomento su cui spendiamo due parole subito.

Prezzi e vantaggi per gli iscritti

Ma prima di procedere coi vantaggi, parliamo di prezzi. Google mette a disposizione degli utenti diversi piani per cercare di accontentare tutti. Si parte da un piano base a 1,99 euro al mese per arrivare fino ai 299,99 euro al mese del pacchetto da 30 TB. Questa è la lista prezzi attuale:

  • 100 GB a 1,99 euro al mese o a 19,99 l’anno;
  • 200 GB a 2,99 euro al mese o a 29,99 l’anno;
  • 2 TB a 9,99 euro al mese o a 99,99 l’anno;
  • 10 TB a 99,99 euro al mese;
  • 20 TB a 199,99 euro al mese;
  • 30 TB a 299,99 euro al mese.

Tutte le soluzioni godono degli stessi vantaggi aggiuntivi. Oltre al sevizio clienti privato per ricevere assistenza per i servizi e i prodotti di Google, c’è l’aggiunta opzionale del gruppo Famiglia, e i vantaggi dei membri, fra sconti su alberghi selezionati, promozioni per i prodotti Google e via dicendo.

Al riguardo Google invia agli iscritti a Google One le ultime novità sui vantaggi, premia i loro acquisti con del credito da spendere sul Google Store e altro ancora, tutti vantaggi che potete trovare specificati in questa pagina.

Offerta

HONOR 200 8/256GB

Coupon: ATUTTOANDROID150 + Sconto permuta, click in pagina (anche se non hai uno smartphone usato)

399€ invece di 599€
-33%

Disponibilità e dispositivi compatibili

Google One è disponibile in Italia da fine novembre 2018 ed è utilizzabile su qualsiasi smartphone, tablet o computer considerandolo come semplice spazio in cui archiviare dati tramite i vari servizi correlati. L’app di cui vi parlavamo è riservata ai soli iscritti chiaramente e la potete scaricare dal Google Play Store o dal badge qui sotto.

Dunque, si tratta di un servizio che merita l’attenzione di chiunque utilizzi con una certa frequenza le app e i servizi di Google e che necessita ancora di un po’ di tempo per diffondersi su larga scala. Voi cosa ne pensate? Siete già iscritti a qualche piano d’abbonamento? Fatecelo sapere nel box dei commenti qui sotto.