Dopo aver reso disponibile Google One nei giorni scorsi, solo per i sottoscrittori di un piano a pagamento con Google Drive, Big G ha reso disponibile il nuovo servizio per tutti gli utenti italiani, che hanno la possibilità di scaricare la companion app sul proprio dispositivo Android.

Google One non va a sostituire Drive ma si propone come la miglior soluzione per sfruttare al meglio il potenziale di Google. È possibile infatti avere spazio di archiviazione esteso, ben oltre i 15 GB solitamente a disposizione degli utenti, supporto tecnico da parte di un team di esperti e la possibilità di condividere i propri contenuti in maniera semplicissima.

Al momento sono sei i piani che possono essere acquistati:

  • 100 GB a 1,99 euro al mese (o 19,99 euro all’anno)
  • 200 GB a 2,99 euro al mese (o 29,99 euro all’anno)
  • 2 TB a 9,99 euro al mese (o 99,99 euro all’anno)
  • 10 TB a 99,99 euro al mese
  • 20 TB a 199,99 euro al mese
  • 30 TB a 299,99 euro al mese

Una volta scelto il piano che più si addice alle vostre esigenze potrete invitare fino a cinque membri del gruppo Famiglia rendendo più semplice la gestione dell’archiviazione. Tutti i membri infatti possono usufruire dello spazio di archiviazione aggiuntivo, oltre che degli altri vantaggi della sottoscrizione a Google One.

Vi ricordiamo che oltre ai vantaggi, che trovate riassunti nell’articolo linkato qui sotto, Google One permette di salvare foto e video alla massima risoluzione, senza alcuna perdita di qualità, per avere i vostri ricordi sempre nitidi e dettagliati. Potete scaricare il client per Google One dal Play Store utilizzando il badge sottostante. Per attivare un piano Google One vi basta visitare questa pagina e seguire le istruzioni riportate.

Android app sul Google Play

Vai a: Google One è il nuovo piano di archiviazione sul Cloud con tanti servizi aggiuntivi