Oggi potrebbe essere il giorno di Android Q, lo conferma il bug tracker di Google

Oggi potrebbe essere il giorno di Android Q, lo conferma il bug tracker di Google
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/android-q-tta-1.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/android-q-tta-1-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/android-q-tta-1-635x476.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/android-q-tta-1.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/01\/android-q-tta-1.jpg"}, "title": "Oggi potrebbe essere il giorno di Android Q, lo conferma il bug tracker di Google" }

Sale l’attesa per il rilascio della prima versione Beta di Android Q, che potrebbe essere rilasciata entro la giornata di oggi. Il primo avvistamento è stato effettuato da XDA, che ha riportato l’apertura del bug tracker di Android Q Beta.

Il tracker mostra un link che porta a una specifica pagine dell’Issue Tracker, da consultare prima di effettuare la segnalazione di nuovi bug. Tale pagina mostra tutte le segnalazioni effettuate con un filtro che mostra esclusivamente quelle inviate dopo l’11 marzo.

Ecco dunque che appare scontato che il rilascio della prima beta di Android Q inizierà proprio oggi, con ogni probabilità nella prima serata italiana. Potete visitare la pagina dell’Issue Tracker a questo indirizzo che include anche il link alle segnalazioni effettuate a partire da oggi.

Le tempistiche sono in linea con lo scorso anno, quando Google rilasciò la prima Beta di quello che allora si chiamava solo Android P il 7 marzo. I test sono già iniziati da parecchio e proprio ieri un Google Pixel 2 con una beta di Android Q a bordo ha fatto visita a Geekbench, una delle più note piattaforme di benchmark.

Ricordiamo che quest’anno saranno numerosi gli smartphone coinvolti nel programma beta di Android Q, come ha confermato in questi giorni uno degli sviluppatori di Android. È comunque probabile che questa sera vengano rilasciate le ROM per i Pixel di seconda e terza generazione, e che per le versioni destinate ad altri smartphone sarà necessario attendere il Google I/O 2019, in programma dal 7 al 9 maggio a Mountain View.

Non mancate di seguirci perché vi terremo informati tempestivamente sull’arrivo della prima beta di Android Q.

Via: Androidpolice, Mysmartprice