Autonomia a confronto: con e senza le applicazioni e i servizi di Google

Una domanda che ci ponete spesso è: <<quanto influiscono le applicazioni e i servizi di Google sulla durata della batteria?>>. Oggi prova a darci, e darvi, una risposta un test eseguito dai colleghi di XDA.

Non parliamo di qualcosa di scientifico e da prendere come oro colato, ma comunque è utile per farsi un’idea delle differenze che le applicazioni e i servizi di Google portano in termini di autonomia generale.

Il test è stato eseguito nelle medesime condizioni di utilizzo, applicazioni a parte ovviamente: è stato usato un Motorola Moto X 2014 per 8 giorni, 4 dei quali senza le applicazioni e i servizi di Google e gli altri 4 invece con la suite di Google completa, la stessa preinstallata nei Nexus.

E’ bene sottolineare un’altra cosa, prima di vedere i risultati. Nei 4 giorni senza le applicazioni e i servizi di Google, il Motorola Moto X 2014 è stato comunque utilizzato con il pacchetto di applicazioni AOSP e quindi erano comunque presenti le applicazioni base come dialer, email, orologio e fotocamera.

Senza le applicazioni e i servizi di Google

Con le applicazioni e i servizi di Google

Ma ora veniamo ai risultati, che siamo sicuri vi sorprenderanno. L’autonomia è stata maggiore con le applicazioni e i servizi di Google, nonostante questi abbiano generato decisamente più wakelock. In sostanza, dal test, è emerso che la suite di Google non influenza negativamente l’autonomia di un dispositivo.

Al di là del test, che non è di natura scientifica e può essere stato influenzato da altri fattori terzi come copertura del segnale, chiamate ricevute e via dicendo, è bene tener presente che le applicazioni e i servizi di Google sono spesso sotto accusa a causa di improvvisi e inspiegabili battery drain, ma che in realtà non peggiorano la durata della batteria in senso assoluto.

Fortunatamente nel corso del test non si sono visti battery drain anomali e quindi si è concluso a favore della suite di Google. Va bene che il test non è da prendere come definitivo, ma oggi è stato sfatato un altro mito.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • scumm78

    si ma io non ho capito una cosa: come hanno tolto il play service da un moto X? tutte le applicazioni di google fanno pieno uso del play service ed e’ quello che per tutte le app fa il lavoro in background quindi in pratica non hanno tolto nulla.
    E se anche lo avessero fatto, avrebbero dovuto roottare il telefono e quindi snaturare la rom che ovviamente non e’ progettata per lavorare senza.

  • francesco

    Se il test non è scientifico, non è stato sfatato alcun mito!

    • bene, allora sfatiamolo così: notifiche GCM. già è sufficiente per chiarire come i servizi google consentono di ridurre il consumo della batteria nell’ambito della ricezione delle notifiche… e questo credo sia scientificamente provabile.

    • leonida73

      essendo un mito è di per se stesso PRIVO DI FONDAMENTI.
      quando un giorno con dati oggettivi, prove scientificamente provate (scusate il gioco di parole) dimostreranno che i servizi google fanno consumare più batteria allora ne potremo parlare

  • Gennaro

    Comunque, un moto x 2014 che fa quasi 6 ore di schermo non l’ho mai visto… gli smartphone più attuali faticano ad arrivare a 4 ore di schermo e questo arriva quasi a 6, secondo me c’è qualcosa sotto

  • Luigi-Bros

    E il mio mi4 che fa 9h di schermo accesso con il “mondo” attivo xD

    • ilpista83

      In quali condizioni fai 9h di schermo acceso?

      • Mako

        con luminosità al minimo, utilizzando whatsapp e basta, senza mail in push a voglia, lo usi come un 3310

        • ilpista83

          Questi compromessi non li accetto, sembra di tornare a 20 anni fa..fatti un bel nokia 3330 e ci fai 2 settimane con una carica!

        • Ale.T1212

          e l’s7 edge con l’Ultra power saving mode fa 1 settimana abbondante…. -.-
          La batteria si conta con uso normale se no lo lasciamo fermo e sta anche 1 mese che senso ha

        • Luigi-Bros

          Mi dispiace deluderti . 3 email sempre attive, sincronizzazione , luminosità sempre media, chiamate e navigazione. Solo se uso giochi si scarica velocemente :)

          • Mako

            se riesci solo tu qualcosa dovrai avere di diverso ahahahah

          • Luigi-Bros

            Con la rom giusta e qualche settaggio giusto, tutto è possibile

      • Luigi-Bros

        Uso inteso… Solo wifi con 1h di gioco ( ho provato suicide squad per far scaricare la batteria ) .. altrimenti con 3g faccio 7-8 h dipende dai casi. Adesso sto al 70℅ da stamattina alle 7

    • Carmine

      io ho un mi3 e a stento riesco a fare 2 ore di schermo con tutte i risparmi attivi, che rom usi ?

      • Luigi-Bros

        Sei messo male.. ho fatto vari test è quella che consuma di meno è la 7.5 stabile . In più uso greenify + karnel adiutor per migliore ancora di più la batteria . Vedrai che se metti questo la sentirai la differenza . La MIUI 8 stabile c’è ma consuma leggermente di più sia in termine di RAM che di batteria quindi per ora ne posso fare a meno :)

        • Carmine

          stavo pensando di passare alla stable, per ora sono alla 6.8.11 dev di xiaomi.eu, magari appena esce la stable v8 su en.miui cambio e vedo di abbinaci il kernel adiutor
          =) Grazie =)

        • Carmine

          ciao purtroppo pur utilizzando adiutor non riesco ad andare oltre le due ore di schermo.. La batteria è in buono stato, almeno cosi dice il telefono, se non chiedo troppo saresti cosi gentile da dirmi che settaggi usi per kernel adiutor ? Te ne sarei profondamente grato.
          Vedendo i consumi uno dei problemi maggiori è dato da play service, anche se ho solo playstore e gmail installati senza sync..

  • Emanuele Campora

    Il play service consuma un bel po’.

    • Mark

      a me non è mai tra le app che consumano di più, quindi non facciamo disinformazione

      • Mattia Toni

        Hai disattivato la Geolocalizzazione (oppure usi la modalità solo GPS) ?

        • Mark

          il gps lo uso solo quando mi serve ed è a modalità alta precisione, per il resto lo spengo

          • Mattia Toni

            Allora è normale che non vedi Play Services tra i consumi di batteria.
            La geolocalizzazione ha 3 modalità che tutti conosciamo: alta precisione, basso consumo e solo dispositivo.
            Le prime due sfruttano l’analisi costante delle reti mobili, wifi e bluetooth tramite il mapping contenuto in Play Services: praticamente forniscono un servizio di localizzazione “in tempo reale” e questo ovviamente ha un costo energetico. Ecco spiegato perché molta gente crede che Play Services consumi batteria a prescindere…in realtà non si informa bene sulla Geolocalizzazione ;)
            Per finire, l’ultima modalità praticamente si bassa sullo stesso principio che usi te, solo che lo fa in automatico: non sfrutta l’analisi delle reti e quindi non ha tempo reale, si attiva tramite GPS solo e soltando quando un’app richiede la precisione precisa… quindi solo quando serve. Di coneguenza non ha alcun consumo se non hai bisogno di usare attivamente la posizione.

          • Mark

            io lo uso ad alta precisione, solo nei pochi momenti in cui ne ho bisogno. La gente è sempre disinformata, si sa ;)

      • Emanuele Campora

        è sulla bocca di tutti ed è anche provato che consuma batteria

        • Mark

          È sulla bocca di tutti, ma non tra le mie app più energivore. Purtroppo c’è molta gente che parla senza sapere

  • matteo

    be ma questo vale per questo dispositivo, non credo sia lo stesso per tutti. Sul mio s4 da una settimana ricevo in continuazione durante la giornata segnalazioni di crash dei play services

    • Come ho scritto, questo test non tiene conto dei problemi random delle GApps: crash, battery drain e via dicendo. E’ stato fatto con le GApps in condizioni normali, è ovvio che se poi si verificano problemi random e strani la situazione non è più questa. Ma come per tutto. :)

      • matteo

        sì certo il fatto dei crash era solo un appunto. Quello che volevo dire è che penso che come test sia significativo ma solo fino ad un certo punto per via delle differenze di comportamento di tutti i dispositivi. Comunque interessante, non era una critica all’articolo =)

        • Beh, come ho scritto, non è un test dall’affidabilità del 100%, però aiuta a farsi un’idea del consumo delle GApps. :)

  • JeSuisCrix

    Su un Moto X 2014 si é arrivato a 5 ore e 30 di schermo?? Mmm mi sto sentendo di non averlo preso al posto del mio attuale telefono ahhaha

    • Gennaro

      Guarda, io ce l’avevo il moto x 2014, l’ho venduto perchè non superavo mai le 2 ore e mezza di schermo… e conta che io non gioco mai col telefono e ne sto a guardare video su youtube.

      • SeverusBlake

        Dipende molto da chi lo usa e come si usa, io con il moto g 2014 facevo quasi 3 ore di schermo accesso con cyanogenmod, ora xiaomi redmi 3 pro ed ho risolto il problema, ce l’ho da qualche settimana, davvero un bel telefono! Però c’è da dire una cosa, le antenne del Motorola il redmi se le sogna purtroppo :(

Top