Android Auto arriverà sulle berline Audi A6, A7 e A3 durante il 2017

Audi, il noto marchio di proprietà Volkswagen, aveva annunciato già tempo fa l’intenzione di estendere il numero di modelli sui quali implementare Android Auto. Dopo aver portato tale tecnologia sull’Audi Q7 e di recente, averla introdotta pure sull’ultima versione dell’A4, durante il corso del prossimo anno, Android Auto arriverà anche su A6, A7 e in seguito anche sull’A3.

Tutte le vetture facenti parte della serie indicata con la prima lettera dell’alfabeto fanno parte del segmento delle berline, con qualche eccezione; con la serie Q invece vengono classificati i SUV. Le Audi A6 e A7 sono tra le più grandi berline, in termini dimensionali, prodotte dall’azienda. L’ Audi A6 parte da 44.050€, mentre il modello A7 nella configurazione base si aggira sui 60.000€. L’ Audi A3, decisamente meno cara, partirà da circa 25.000€.

Il marchio tedesco sta estendendo l’integrazione con Android Auto, in primo luogo, ai suoi modelli più popolari. In futuro, se il riscontro da parte dei consumatori sarà positivo, è molto probabile che anche il resto della gamma possa ricevere la tecnologia di Google.

Android Auto è un sistema di infotainment utilizzabile in automobile che si distacca nettamente dalla realtà attuale legata a tale tipologia di servizi. L’approccio di Google è quello di fare in modo che le funzioni dello smartphone siano accessibili su un display più grande di quello del telefono e integrato alla macchina; in sostanza, utilizzare Android Auto è come collegare un notebook a un monitor, solo che in questo caso si tratta di uno smartphone Android.

Per ora lo sviluppo è limitato ed è possibile usare Google Maps, accedere alla musica, ai podcast, ad audiolibri e ad altre applicazioni multimediali, oltre ovviamente a poter effettuare e ricevere telefonate; tuttavia, attualmente, non vi è alcuna funzionalità che permetta di rispondere ai messaggi di testo tramite applicazioni supportate.

Fonte, Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Stefano

    Ma nel senso che saranno aggiornati anche gli esemplari già venduti?

Top