FitBit Ionic diventa più completo con 60 nuove app e 100 nuove watchface

FitBit Ionic non è un prodotto privo di difetti e uno dei più significativi è senza dubbio la mancanza di app: la scelta del produttore di includere un app store di terze parti era volta a tenerlo separato dal resto dei suoi dispositivi, tuttavia i partner rilevanti erano fino ad oggi davvero troppo pochi.

Ad ogni modo, la situazione si appresta a migliorare: attraverso il suo blog, FitBit ha annunciato un update importante che vedrà ben 60 applicazioni e 100 watch faces andare ad arricchire l’ecosistema del suo smartwatch. La lista include una serie di nomi importanti, tra cui il New York Times, Yelp, Uber, Lyft, Nest e United Airlines, senza dimenticare Deezer, che prossimamente diventerà il secondo servizio dedicato alla musica disponibile all’interno dell’ecosistema di Ionic (al momento c’è solo Pandora). Spotify sarebbe stato forse un nome più gradito, ma Deezer avrà comunque il merito di colmare una grossa lacuna dello smartwatch di FitBit, rendendo finalmente possibile lo streaming musicale offline.

Il lancio di un nuovo prodotto, con a bordo il nuovo sistema operativo FitBit OS e privo di una selezione completa di applicazioni, era stato un po’ un azzardo da parte di FitBit, tuttavia l’azienda si sta impegnando per rimediare e, in tal senso, sarà senza dubbio fondamentale il contributo del team di Pebble. Molte delle nuove app arriveranno a ridosso del periodo natalizio, rendendo FitBit Ionic un’idea regalo interessante in alternativa ai classici Apple Watch ed Android Wear.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top