L’applicazione Mi Fit riceve un importante aggiornamento in concomitanza dell’arrivo ufficiale di Amazfit in Italia, che porta con sé diversi miglioramenti per i dispositivi arrivati finalmente da noi e non.

Il changelog della versione 3.5.8, già scaricabile dal Google Play Store da tutti, porta con sé miglioramenti e nuove funzionalità per l’applicazione e diversi miglioramenti, fra cui nuove lingue, per Xiaomi Mi band 3, Amazfit Cor 2 e Amazfit Bip. Ecco tutte le novità introdotte:

App:
• Aggiunta la funzionalità metronomo per aiutare a controllare la cadenza.
• Abbiamo migliorato l’esperienza utente e corretto bug noti.

Aggiornamenti del firmware:
Mi Band 3
• L’olandese è ora supportato
• Abbiamo migliorato alcune funzionalità e risolto bug noti.

Mi Band 3 NFC
• Il cinese tradizionale e l’inglese sono ora supportati.

Amazfit Cor 2
• Aggiunta la funzionalità tessera di accesso.

Amazfit Bip
• Abbiamo migliorato alcune funzionalità e risolto bug noti.

Non vengono citate nel changelog due novità molto richieste dai possessori di Amazfit Bip e cioè l’ID chiamante, che farebbe comodo anche ai possessori degli altri dispositivi indossabili, e la lingua italiana perché non ancora introdotte.

L’aggiornamento di Mi Fit di oggi quindi si limita introdurre qualche nuova funzionalità minore e ad affinare l’esperienza utente offerta dell’applicazione e dai dispositivi indossabili, soprattutto per quelli lanciati ufficialmente da noi.

Android app sul Google Play