L’app Google Home si aggiorna alla versione 2.9 e permette finalmente di cambiare il colore delle luci smart associate. Un bel passo avanti specialmente per coloro che preferiscono non districarsi tra le varie app proprietarie dei produttori.

Ora risulta molto più comodo modificare la luce delle singole lampadine, in particolare se sono di marchi diversi: oltre a poter controllare l’accensione-spegnimento e la luminosità, ora è dunque possibile andare a modificare il colore, ammesso che la lampada smart supporti questa funzione.

Come potete vedere nello screen qui in basso, sotto all’interruttore compare ora un apposito pulsante per aprire la tavolozza dei colori, che include 42 diverse tonalità. La soluzione potrebbe necessitare di qualche piccolo affinamento, funzionale ed estetico, ma per ora ci possiamo accontentare del risultato.

Per accedere alla nuova funzione non vi resta che aggiornare l’app Google Home alla versione 2.9 seguendo il badge qui in basso. Nel caso non doveste trovare l’update vi consigliamo di attendere qualche ora (o tentare su APKMirror).

Android app sul Google Play