Dopo aver fatto la sua prima apparizione nella versione 14, la traduzione delle chat arriva per tutti gli utenti di Google Allo con la versione 18, in fase di roll out in questi giorni. In questo modo gli utenti di lingua diversa potranno dialogare senza preoccuparsi di dover scrivere in una lingua che non conoscono alla perfezione.

Al momento il processo è manuale e non ci sono evidenze nel codice che facciano pensare alla possibilità che venga aggiunto un sistema automatico di traduzione. Se riceverete un messaggio in una lingua diversa dalla vostra, basterà tenere premuto sul test per visualizzare un menu overflow che mostrerà l’icona di Google Traduttore. Premendo l’icona avverrà la traduzione nella nostra lingua, permettendoci di capire con maggior chiarezza il messaggio.

L’altra piccola novità presente nell’aggiornamento è la presenza delle icone adattive per Android 7.0 NougatAndroid 8.0 Oreo, seguendo l’esempio di altre applicazioni di Google. Analizzando il codice della versione 18 di Google Allo è inoltre emersa la possibilità che sia in arrivo il supporto al browser Opera da parte del web client, rilasciato poche settimane fa e compatibile solo con Google Chrome. Se non lo avete ancora fatto potete scaricare Google Allo dal Play Store utilizzando il badge sottostante.

Android app sul Google Play