WhatsApp: 10 alternative gratuite per Android

alternative-whatsapp-android

Whatsapp, la nota applicazione di messaggistica istantanea, è stata acquistata da Facebook. La notizia ha ormai raggiunto ogni angolo del web e molti si chiedono se Zuckerberg abbia fatto realmente un buon investimento, soprattutto considerando la somma spesa (19 miliardi di dollari tra contanti e azioni).

Gli utenti, oltre a rimanere sbigottiti dalla cifra sborsata dalla società, non possono far altro che preoccuparsi. La privacy è a rischio? Zuckerberg ruberà le rubriche degli ignari utilizzatori? Sono molti gli interrogativi, dunque, è iniziata la fuga verso altre applicazioni di messaggistica istantanea disponibili sui vari store. Ed ecco 10 alternative gratuite per Android.

Telegram

Partiamo con quella che sta creando maggiore scalpore. Già prima dell’acquisizione, gli utenti avevano iniziato a migrare verso questo nuovo titolo. Non è stata la vendita di Whatsapp a spingere gli utilizzatori, bensì le caratteristiche vincenti di Telegram.

L’app è OpenSource, totalmente gratuita, non integra fastidiose pubblicità e risulta molto veloce. L’interfaccia è simile a quella di Whatsapp, ma il punto di forza del titolo è senza dubbio la privacy. Permette di avviare delle chat segrete che non solo saranno crittografate, ma l’utente potrà scegliere di attivare l’autodistruzione della conversazione (da 2 secondi fino a 1 settimana). Infine, le conversazioni normali (non segrete) saranno salvate su cloud. Privacy assicurata con Telegram, quindi perché non scegliere questo titolo rispetto a Whatsapp?

alternativa-whatsapp

[pb-app-box pname=’org.telegram.messenger’ name=’Telegram’ theme=’discover’ lang=’it’]

Viber

Altro avversario di Whatsapp che oltre ad offrire le classiche funzioni consente anche di effettuare videochiamate gratuite con amici che utilizzano la stessa applicazione. Recentemente è stata acquistata alla “modesta” cifra d i 900 milioni di dollari da kuten, colosso dell’e-commerce giapponese. Ricordiamo che l’app permette di avviare conversazioni singole oppure di gruppo (massimo 100 partecipanti) e di condividere foto, video, messaggi vocali, posizione, emoticon ed adesivi.

viber

[pb-app-box pname=’com.viber.voip’ name=’Viber’ theme=’discover’ lang=’it’]

Kik

Per molti questa è una delle migliori alternative a Whatsapp. Permette di inviare messaggi individuali o di fare chat di gruppo, consente di capire quando i messaggi sono stati inviati, letti oppure quando una persona sta scrivendo un nuovo messaggio. Inoltre, scaricando altre applicazioni sarà possibile inviare cartoline di auguri (YourCards), disegni (Sketchee) o qualsiasi altro tipo di file (FileKicker). La propria identità su Kik sarà rappresentata dal nome utente, quindi il numero di telefono sarà protetto.

kik

[pb-app-box pname=’kik.android’ name=’Kik’ theme=’discover’ lang=’it’]

ChatON

Anche Samsung prova a sfidare Whatsapp con il suo noto titolo. L’app consente di avviare chat individuali o di gruppo,inviare messaggi broadcast, messaggi animati, scritti a mano e, ovviamente, permette di condividere foto, video, file audio e la propria posizione. Gli utenti potranno anche aggiornare il proprio stato.

chaton

[pb-app-box pname=’com.sec.chaton’ name=’ChatON’ theme=’discover’ lang=’it’]

MessageMe

Non solo chat individuali e di gruppo con emoticon, ma l’app vi permette anche di condividere file audio, video musicali di Youtube, far conoscere la propria posizione agli amici e, inoltre, trasformerà il dispositivo Android in una sorta di walkie talkie. Molto interessante la possibilità di inviare disegni realizzati con pennelli di varie dimensioni e di ogni colore.

messageme

[pb-app-box pname=’com.littleinc.MessageMe’ name=’MessageMe’ theme=’discover’ lang=’it’]

Hike Messenger

Perfetta alternativa gratuita a Whatsapp. Offre tutte le classiche funzioni e secondo molti è un’app decisamente più completa di quella acquistata da Facebook. Chat individuali, di gruppo, condividere foto, video, posizione ed anche utilizzare dei particolari adesivi per esprimere il proprio stato d’animo! Inoltre, l’app, proprio come l’ultimo aggiornamento di Whatsapp, consente di scegliere chi può visualizzare l’orario dell’ultima connessione. Anche quest’app permette di usare il terminale Android come walkie talkie.

hike

[pb-app-box pname=’com.bsb.hike’ name=’Hike’ theme=’discover’ lang=’it’]

Line

Line non è solo un’applicazione per inviare messaggi di testo istantanei (corredati di particolari icone) ed effettuare videochiamate a prezzo zero, ma può anche essere considerato un piccolo social network. Grazie alla funzione Timeline, infatti, ogni utente potrà condividere sulla propria “bacheca” la posizione, foto, adesivi o status per aggiornare i propri amici.

line

[pb-app-box pname=’jp.naver.line.android’ name=’Line’ theme=’discover’ lang=’it’]

WeChat

Altra famosa applicazione che, addirittura, è stata sponsorizzata da Leo Messi e altri personaggi famosi. Siamo dinnanzi ad un’altra app che ha da sempre fatto concorrenza al titolo recentemente acquistato da Facebook. L’applicazione è gratuita e non integra banner pubblicitari e permette di avviare conversazioni singole o di gruppo con le ormai immancabili emoticon. Ovviamente permette consente di inviare immagini, video, file audio. Inoltre, i contatti di WeChat non potranno vedere il numero di telefono.

WeChat

[pb-app-box pname=’com.tencent.mm’ name=’WeChat’ theme=’discover’ lang=’it’]

Hangouts

Da buoni utenti Android non possiamo non apprezzare l’ormai celebre Hangouts. Una degna alternativa a Whatsapp che vi permette di chattare, inviare file ed effettuare videochiamate. Il punto di forza di quest’applicazione è senza dubbio la possibilità di effettuare una videochiamata di gruppo con massimo 10 persone contemporaneamente. Disponibili moltissime emoji (emoticon) ed è utilizzabile anche da PC.

Hangouts

[pb-app-box pname=’com.google.android.talk’ name=’Hangouts’ theme=’discover’ lang=’it’]

BBM

Interessante app che risulta molto più completa della nota Whatsappa. Offre la possibilità di avviare chat individuali, di gruppo o di inviare messaggi broadcast. Non mancano le notifiche di lettura per capire quando un messaggio è stato inviato, ricevuto e sarà possibile visualizzare se un utente sta scrivendo.

Chiamate vocali, condivisione di file e inoltre consente di creare dei Gruppi per condividere contenuti con tutti i presenti. Molto interessanti i Canali che permettono agli utenti di condividere le proprie passioni. Infine,BBM utilizza uno specifico PIN al posto del numero di telefono o dell’email, quindi tutela la privacy degli utilizzatori.

bbm

[pb-app-box pname=’com.bbm’ name=’BBM’ theme=’discover’ lang=’it’]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Disegni Emoticon Whatsapp Android | Download Newest Whatsapp For()

  • Pingback: Telegram si aggiorna alla versione 1.5: selezione multipla, notifiche migliorate e altro – Tutto Android()

  • Marco Vecc.

    Scusate la mia ignoranza. Se sono applicazioni gratuite e senza banner pubblicitari, come fanno a coprire le spese che devono necessariamente sostenere?

    • Gian MrPicì

      Vendono i nostri dati, un po’ come facebook

  • Guido90

    Io uso Indoona e mi trovo bene.

  • Pingback: WhatsApp fuori servizio, ancora una volta – Tutto Android()

  • NxTer

    L’alternativa MIGLIORE ma non citata è jabber (protocollo opensource) con uno dei tanti client per android tipo Xabber o Jitsi che supporta benissimo videochiamate e chiamate anche su computer e criptazione OTR.
    Non cedete all’utilizzo di software proprietario (che per di più non è altro che l’implementazione limitata del protocollo jabber) ma piuttosto createvi un account jabber su uno dei tanti server pubblici (vedi http://franzb.blogfree.net/?t=4807022 ) !

  • Argentin Inter

    vazzapp’

  • emanuele

    Punto fondamentale è la presenza dell’app alternativa su android, apple, windows phone e anche blackberry. Per ora whatsapp vince… Ho molti contatti sparsi tra vari sistemi operativi, con whatzapp li trovo tutti insieme

    • Luca

      Anche Line e WeChat sono multipiattaforma

    • Ce n’è a migliaia di app

      Oltre ai già citati Line e WeChat anche Viber è multipiattaforma. Inoltre ci sono anche KakaoTalk e Skype

  • Mock

    Line a vita!!!

  • Giovanni

    Ma facebook non è gratuito? Che dovrebbe succedere tra qualche mese? Io apro Telegram e ho 0 amici, WeChat e ne ho 70 e Hangout sono 20 invece whatsap ne ho 250 (su 350 contatti, togliendo quindi numeri fissi e di servizio) Come faccio a voler cambiare se anche volessi? Io penso che per adesso si userà whatsapp ancora per un bel pò

    • peter

      io ho preso e ho iniziato ad invitare la gente con cui chatto su telegram. ci tengo alla mia privacy

      • Alessio Carissimi

        Stessa cosa io, fino ad ora stanno apprezzando tutti

      • Alecs

        idem

  • Le ho provate tutte e Hangouts e telegram sono le migliori, sia per funzionalità ma sopratutto per la popolarità (vero punto di forza di whatsapp)

    • Pienamente d’accordo. Anche se ancora non ho ben capito perché il router di casa della mia ragazza è allergico ad Hangouts! Ad ogni modo, sebbene ritengo le alternative valide non capisco questo fuggi fuggi. Tanto la gente continua ad usare Facebook Messenger insieme alle altre app di messaggistica e se prima i dati non erano in mano a Zuckerberg erano in mano agli sviluppatori di Whatsapp… Come sempre basta un rumor per scatenare il mondo…

      • Luca

        Controlla su quale porta “esce” hangouts e nel caso aprila

  • Gigi

    Sono ben felice che tanti abbandonino un client limitato come WhatsApp, ma non ha senso frammentarsi su programmi di basso uso come Telegram o Threema quando si può usare Hangouts che è già installato su tutti i recenti cellulari android ed ha comunque dietro il supporto di un colosso come Google :)

    • RealNerd

      Telegram è ancora per poco “di basso uso” ! :)
      Per me lo è tutt’ora Hangouts, l’ho provato a spingere tempo fa, ma la gente è scettica e pigra, dunque ho tipo 5 contatti…su telegram invece ora 6 (tanto per dire!)

      • Gigi

        come fai ad avere 5 contatti su hangouts quando è attivo di default sui cellulari android? io ci parlo con almeno una cinquantina di persone tra amici/famiglia/colleghi

        • Alecs

          perché la gente deve registrarsi su plus per usare hangouts..

          • Gigi

            assolutamente no, hangouts è attivo automaticametne nel momento che metti il tuo account gmail alla prima accensione del cellulare, tant’è che ho scritto più volte ad amici che si stupivano di vedere la notifica sul cellulare perchè non capivano da dove stessi loro scrivendo :P

  • NoMoreNoobs

    Telegram come prima alternativa ci sta tutta. Però mancano nella lista UppTalk e Maaii, che potrebbero esser messe al posto di MessageMe e ChatOn :)

  • ilfusillo

    indoona, skype,

  • Chris94

    Esiste un’applicazione che sia compatibile con watsapp?

    • Roberto Pegurri

      ?!?

      • Chris94

        GUarda la risposta più lunga

    • In che senso compatibile?

      • Chris94

        Guarda la risposta più lunga

    • NoMoreNoobs

      provando a capire la domanda, stai chiedendo se esiste un client alternativo per gestire whatsapp…una volta esisteva, si chiamava Disa ed era in Beta, ma whatsapp dopo ha chiuso le API, quindi il programma non è stato più sviluppato perchè inutilizzabile.

      • Chris94

        Ecco, questo volevo

      • Albe

        In realtà non è tutto vero (le API sono chiuse e Disa è stato eliminato dal Play Store per volere di Whatsapp ma disa continua a essere aggiornato quasi giornalmente, per usarlo come client Whatsapp bisogna scaricare un plugin dalla community, a breve arriverà anche integrazione con Facebook Messenger e Hangout

        • NoMoreNoobs

          hai ragione Albe! grazie per la dritta illuminante..! a me era preso a male per quello che è successo tempo fa… mi sn accorto ora del grave errore di valutazione che ho fatto…finalmente potrò non usare più facebook messanger e sfruttare le potenzialità di Disa ( che tra l’altro è tornato sul play store!) è migliorato moltissimo Disa, lo consiglierò a molti!

  • firefox82

    Hangouts tutta la vita

  • Nicolai

    D: hangout merita un posto più alto, non dico in prima posizione ma neanche penultimo D:

    • DesireeCatani

      Ciao Nicolai, l’articolo elenca le 10 applicazioni, non è assolutamente una classifica :). Hangouts tutta la vita :D

      • Gigi

        capisco Desiree ma un po’ di visibilità al nostro programma chat preferito non guasta… tanti non leggono gli articoli fino alla fine… ti consiglierei di spostarlo più in alto anche io ;)

  • grappolo

    hangout!

  • daniele

    Scusate ma perché fate un articolo del genere adesso e non magari 6 mesi fa? adesso facebook ha comparato whatsapp c’è bisogna di un’alternativa? Mha…a me sembra che non è cambiato nulla

    • Riccardo

      sembra non “sia” cambiato nulla. Comunque è questione di dati personali, tutti in mano al caro Zuckemberg.

      • Davide Limina

        e che cambiare ora ormai è troppo tardi, una volta che ha messo mano sui server whatsapp tutto quello che c’è passato ora è in mano sua, quei 19mld dovranno fruttare in qualche modo. In ogni caso anche io sto spingendo perchè tutti i miei amici abbandonino whatsapp anche solo per il fatto che non si sono mai degnati di aggiungere features degne di nota o di migliorare la UI e poi anche per metterla un po’ in c.. a Mark

    • DesireeCatani

      Le paure degli utenti sono più che lecite, purtroppo.

    • Giampaolo

      A me sembra che non sia cambiato nulla adesso… Aspetta fra qualche settimana/mese

Top