VIRO, lo smartphone italiano dalla batteria illimitata

viro

AGGIORNAMENTO: Abbiamo intervistato i fondatori di VIRO per fornirvi delle informazioni più dettagliate su questo progetto, potete trovare la nostra intervista cliccando qui!

Da che esistono gli smartphone l’idea di un telefono che faccia a gara con il vecchio Nokia 3310 in termini di durata della batteria è sempre stata considerata pura utopia. Non che questo abbia fermato l’espansione di questo mercato, anzi. Praticamente chiunque è ormai disposto al compromesso di ricaricare ogni sera – o addirittura ogni mezza giornata – il proprio terminale, pur di rimanere connesso a tutti quei servizi senza i quali nel mondo d’oggi ci sentiamo persi. Ma è davvero necessario scendere a questo compromesso?

VIRO, una promettente startup italiana, ci dice di no. Dalla fondazione nel febbraio 2013 il team di VIRO ha lavorato sodo e ora è ormai quasi pronto a presentare al mondo i frutti del suo lavoro: il primo smartphone che sfrutti l’energia esterna per ricarsi costantemente! Avete letto bene, a detta dell’azienda VIRO non necessiterà di essere ricaricato, poichè sfrutterà l’ambiente circonstante per immagazzinare l’energia necessaria al funzionamento. Purtroppo per ora non è ancora nota la tecnologia che permetterà un risultato talmente sorprendente, ma il pubblico si è certamente sbizzarrito con le ipotesi, tra cui le più plausibili per ora sembrano essere la presenza di un pannello solare o di un meccanismo che produca elettricità grazie al movimento. Resta comunque da vedere se il risultato sarà veramente uno smartphone talmente rivoluzionario da non necessitare l’adattatore per la presa di corrente nella confezione, o se “semplicemente” avrà una durata con singola carica di svariati giorni di utilizzo intenso, che già di per sè sarebbe comunque un’impresa da inserire negli annali della tecnologia!

10580666_273404269514740_3032601982195130077_o

Ma non è di certo finita qui. VIRO punta molto più in alto, infatti le caratteristiche tecniche che troveremo all’interno del terminale saranno quelle di un top di gamma! Come visibile dalle immagini promozionali diffuse tramite le pagine social sembrerebbe che il processore sarà un Qualcomm Snapdragon 810, l’ultimo gioiellino dell’azienda di San Diego con supporto per sistemi a 64 bit e prestazioni sbalorditive. Non è ancora abbastanza? Aggiungiamo allora una fotocamera anteriore da 8 MegPixel con flash led e registrazione video in Full HD, per non parlare di quella posteriore da 20,7 MegaPixel con doppio flash led e registrazione in 4k, entrambe poi dotate di OIS (Stabilizzatore Ottico dell’Immagine), BSI (Sensore Retro Illuminato) e registrazione video a 120fps. Ah, già… VIRO è anche waterproof, ma senza bisogno di delle scomode linguette a coprire i connettori.

10688233_273580106163823_3868817836988130390_o

Già quel che è stato detto fin’ora è sicuramente abbastanza per stuzzicare la nostra attenzione, ma c’è un altro aspetto molto importante e troppo spesso ignorato che rende il team di VIRO degno di nota. Uno dei loro punti cardine è, infatti, l’attenzione all’ambiente e ai lavoratori, in quei paesi in cui lo sfruttamento è una drammatica realtà. Ciò che affermano è di voler creare è unosmartphone etico, che offra opportunità di lavoro onesto in quei paesi dove tale concetto è sconosciuto e che rispetti al contempo l’ecosistema. Per questo i minerali necessari alla fabbricazione proverranno da miniere che non siano luogo di conflitti in Congo, in modo da aiutare la popolazione locale, mentre la fabbricazione avverrà in Cina ma seguendo degli accordi che prevedano un giusto compenso per i lavoratori e un ambiente di lavoro sicuro. Inoltre lo smartphone sarà composto per la maggior parte da materiali riciclabili, privi di agenti chimici dannosi per l’ambiente.

10636001_269221323266368_5890888652702360452_n

Tornando con i piedi per terra, ancora non si sa nulla riguardo dimensioni, design, interfaccia software (che sarà comunque Android) e soprattutto non è noto il prezzo. La presentazione ufficiale di VIRO dovrebbe avvenire mercoledì 1 ottobre, mentre la commercializzazione definitiva dovrebbe essere prevista per inizio 2015 senza bisogno di inviti (guarda e impara, OnePlus). Se esso avrà successo o no non ci è dato saperlo, ma fa di certo grande piacere vedere dei ragazzi italiani portare avanti il nome del nostro Paese in un mercato in cui tutti i grandi nomi vengono dall’oriente. A tal proposito sicuramente lo scoglio più importante sarà competere con i giganti cinesi che si stanno facendo strada anche in Italia con smartphone di fascia alta e prezzi stracciati, ma dal mio punto di vista sarei disposto a spendere di più per avere un prodotto come quello delineato da VIRO, dalle grandi caratteristiche e dai grandi principi alla base, supportando una startup nostrana che porta finalmente una ventata d’innovazione.

E voi cosa ne pensate di VIRO? Riuscirà a mantenere tutte queste importanti promesse? Seguirete il progetto o siete scettici? Fatecelo sapere nei commenti!

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • pamela

    è una BUFALA INFORMATEVI !!!

  • 5GranaTheBest

    Bella trovata, e solita dimostrazione che siamo un paese inutile :D

  • virostocazzo

    Hanno chiuso il sito, pagina FB e Twitter. E’ stata solo una presa per il culo e l’ennesima figura della minchia per l’Italia.

  • Luca

    Trattasi di campagna virale, peraltro banalissima!
    Non ci cascate ragazzi

  • HDleccasamsung

    Adesso tutti a imitare Apple/Samsung per la presentazione dei prodotti manco fossero major internazionali. Davvero ridicolo.

  • Pingback: Intervista a VIRO, smartphone che non si scarica - TuttoAndroid()

  • Alberto Giudice

    Per tutti gli interessati, trovate la nostra intervista esclusiva con i fondatori di VIRO a questo indirizzo: http://www.tuttoandroid.net/android/intervista-viro-nuovi-dettagli-smartphone-batteria-illimitata-216500/

    • Dario Lizzi

      Ma le avete verificate le info che vi danno? Facendo ricerche ho trovato una tale loopjt all’interno di angellist e corrisponde con il nome del founder. cercando loopjt si trovano annunci di telelavoro per esperti in rendering. Ma dico, l’invenzione del secolo, la gestisci in telelavoro???

  • Reds89

    Monterà Android Stock con un app preinstallata per il controllo delle fonti energetiche da cui si ricaricherà. Hanno risposto ieri ad un utente sulla pagina FB.

  • claudio c.

    Sperando che non siano come le promesse Renziane.sarebbe bello

  • RickNRoll

    Il principio alla base di questa tecnologia è lo stesso che applica Goku quando deve formare la sfera genkidama…

    http://it.wikipedia.org/wiki/Tecniche_di_Dragon_Ball#Genkidama

    • Paolo

      Veramente bella!!!!!!

  • Akira

    Spero vivamente che mantenga metà delle promesse e non si tratti di una trollata, cmq il primo ottobre è vicino.

  • artick82

    In realtà non serve sapere nome sarà ma la tecnologia che userebbe per la ricarica, tutto il resto è…….

  • Dario · 753 a.C. .

    è chiaro che è la più grande trollata del web…
    sono giorni che scrivono cavolate del tipo ” siamo sicuri vi piacerà”, sarà delle giuste dimensioni, sarà lo smartphone ideale…
    ma finché non fanno vedere una foto di produzione, una foto di un macchinario, di una cover o altro sono tutti capaci ad aprire una pagina facebook e fantasticare su uno smartphone ideale trollando l’intero web.

    • artick82

      A me sembra ovvio che è una trovata pubblicitaria

      • Dario · 753 a.C. .

        la cosa che mi puzza è che non ci hanno neanche messo la faccia, non sappiamo il nome della startup né di chi ne fa parte con tanto di foto.
        quindi se fosse tutto falso neanche potresti insultarli e neanche ci perderebbero la faccia…

        è fin troppo chiaro che non esiste nessun progetto, ma sia tutta una trollata.

  • GeorgeDomotico

    Attendiamo il primo poi nel caso daremo fiato ai nostri lanciafiamme, una cosa è comunque certa, la tecnologia corre , tutto è possibile :-)

  • san

    Un’altro dispositivo rimarchiato sicuramente!

    • Victorius

      Hai aggiunto un apostrofo dove non dovevi, un po’ come ha fatto la OnePlus quando ha aggiunto una certa banda gialla…

  • Nicolas Casagrande

    Fa piacere vedere come tutti siate incredibilmente fiduciosi nel futuro del vostro paese nonché dotati di un laurea in ingegneria !! sperare in bene non vi costa nulla…dovesse apparire su kickstarter sarò tra i primi a finanziare questo gioiello !!

  • Alberto Giudice

    La differenza è che quello è un articolo editoriale su VIRO, che vuol esaminare perchè il progetto suona utopico. Al contrario il mio è un articolo di solo reportage, in cui mi limito a descrivere ciò che l’azienda in questione ha promesso, lasciando poi ai lettori il giudizio nei commenti, come infatti è successo. Sono due approcci molto diversi, ma a parer mio nessuno dei due è più giusto dell’altro

  • otto

    È già un flop in partenza

  • artick82

    se davvero esiste una tecnologia simile vale almeno 1000 miliardi…
    fate voi il prezzo del telefono……..
    da su siamo realistici le notizie alla ” NOTIZIA INCREDIBILE: GESU è……” lasciamoli da parte.

  • Cristian

    Legge di conservazione dell’energia..questa sconosciuta. Beata ignoranza

  • Diego Tognelli

    Nei commenti tutti ingegneri, ma che ci fate qua? Andate a progettare i telefoni!

    • Dario · 753 a.C. .

      se leggi il mio commento in fondo a questo articolo non so se sarai ancora convinto che si tratta di veri ingegneri

      www$it$ibtimes$com/articles/69918/20140904/smartphone-viro-senza-ricarica-perche-bufala-solare$htm

      sostituisci i 4 $ col punto.

  • webbemntt

    Speriamo che non diventi come one plus tanto fumo e poco arrosto (parlo di organizzazione aziendale gestione vendite ecc)

    • artick82

      ma probabilmente nemmeno il fumo…..

      • delpinsky

        Felice possessore di OnePlus One… :-)

  • Fenomenale

    Io ho risolto il problema della durata della batteria comprando un nokia x1 dual sim a 20 euro. Fenomenale.

  • Luigi Antonazzo

    Sarebbe veramente un prodotto esclusivo e finalmente made in italy :)

    • Andre

      Come minimo: niente spedizioni in Italia ;D

  • CeccoFF

    Tutti i dettagli resi noti appaiono davvero come un’esagerazione…
    – se dovessi vendere un prodotto così rivoluzionario da qui a qualche mese non mi farei questo genere di pubblicità
    – Avere le conoscenze di un sistema di produzione di energia così, sarebbe banale debuttarlo su uno smartphone (per favore, promuoviamo il consumismo con tutti problemi di sto mondo :( !!!) questo boccia di conseguenza tutte le “brave” intezioni etiche del produttore mostrando poca serietà nel merito e solo voglia di soldi.. da parte mia personalità non meritevole del mio “finanziamento!”
    – Avere le conoscenze di un sistema di produzione di energia così, potrebbe rivelarsi un disastro su una moltitudine di aziende che producono sistemi di accumulo o produzione di energia (vedi l’esempio dei motori ad acqua e produttori di petrolio), quindi troverà sicuro molti ostacoli e se non sarà così allora il mondo cambierà drasticamente da comportarne comunque oltre ai vantaggi, disagi non poco rilevanti..

    …che dire…forse sono io che esagero… speriamo che io venga smentito sotto ogni aspetto… a voi la vostra..

    • Davide

      io invece ti dico solo una cosa, leggere è gratuito, sognare anche… aspettare pure quindi a questo punto l’unica cosa da dire è FORZA VIRO e -24 gg alla presentazione!!!! se andrà come andrà saremo tutti più contenti altrimenti nn ci è costato nulla aspettare!!!

      • CeccoFF

        Ci mancherebbe pure che si debba pagare, ma in un modo o nell’altro, con queste sole informazioni, non fanno una bella figura fino a prova contraria per i motivi già indicati sopra.
        Dovrebbero implementare e pubblicare altre informazioni, non queste, non mi sembrano affatto cose da annoverare se non per chi pensa che al mondo esistano solo gli smartphone…
        Ma rimane solo un mio pensiero personale… ho scritto la mia e tutti sono ovviamente liberi di pensarla al proprio modo.. ribadisco, spero che i risultati finali siano differnti da come si mostrano secondo i miei valori e parametri e che questo sia solo una debolezza dei personaggi di Viro a divulgare le informazioni in questo modo così controverso..

      • Monopalla

        magari si potrà riempire la pagina facebook di insulti, e una bella class action per pubblicità ingannevole ahah

      • Dario · 753 a.C. .

        visto che leggere è gratuito leggiti sto articolo, ma soprattutto leggi anche il mio commento alla fine in cui chiarisco la mia esperienza con viro.

        www$it$ibtimes$com/articles/69918/20140904/smartphone-viro-senza-ricarica-perche-bufala-solare$htm

        sostituisci i 4 $ col punto.

    • Alberto Giudice

      Finchè non sapremo che tipo di tecnologia hanno implementato non si può dire nulla riguardo applicazioni in altri settori, comunque staremo a vedere

      • CeccoFF

        Direi invece che le sole caratteristiche di non necessità di ricarica su consumi di uno smartphone siano applicabili a numerosissime realtà odierne abbastanza da rivoluzionare tante cose,, inoltre possono essere uno spunto per migliorare ulteriormente questo campo tecnologico che stenta ad eviolversi all’altezza di buona parte del resto della tecnologia..
        Anche qui, ancora, ipotesi plausibili su quanto letto e dichiarato da loro e mie personali conclusioni logiche.. non vedo come si possa limitare questa capacità agli soli smartphone, ma forse io sono dotato di scarsa fantasia….

        • artick82

          secondo me il titolo è sicuramente esagerato, non credo che attualmente ci sia una tecnologia simile che possa generare abbastanza energia semplicemente muovendosi, al massimo si avrà un energia extra dell’ordine del 1-2% rispetto al normale all’interno della dimensione di un telefono.
          se davvero esistesse una tecnologia simile le grandi multinazionali pagherebbero centinaia di miliardi per averla.

          • Non esprimono la fonte di energia alternativa, vengono solo fatte supposizioni valutando quelle conosciute, nessuna per ora adeguata alla funzione descritta..

            …al momento, per quel che ho letto di recente io, a livello sperimentale, forse un”energia idonea potrebbe essere acquisita dalle vibrazioni del suono..
            http://www.pppp.it/ricaricare-la-batteria-del-cellulare-con-il-suono-4200

            ..ma è solo una delle ipotesi di energia alternativa innovativa…

        • Monopalla

          beh ho pensato anche io le stesse cose, ma poi mi son fatto una domanda, anzi un film, se io riesco a scoprire una nuova tecnologia, oppure riesco a trovare un metodo per sfruttare meglio delle tecnologie gia esistenti, che cosa farei?, potrei registrare dei brevetti, per poi venderli al miglior acquirente, se non fosse per il fatto che spesso i brevetti vengono rubati, o aggirati per qualche cavillo burocratico, quindi io inventore, rimarrei con un pugno di mosche in mano, la storia e piena di queste situazioni.
          Forse la miglior cosa è proprio trovare dei finanziatori, e dire ok, oggi vanno di moda gli smarthphone, facciamone uno con la tecnologia che ho appena inventato e vediamo dove riusciamo ad arrivare, inutile dire che se anche il telefono non fosse un granchè sotto il punto di vista del design o gestione interna delle applicazioni, il solo fatto di non aver mai bisogno di ricarica, avrebbe un successo in tutto il mondo senza precedenti, forse addirittura delle proporzioni della apple quando si affaccio con i telefoni sul mercato, insomma io farei cosi, come credo l’abbiano ragionata loro, poi potrebbero sempre vendere i brevetti per applicare questa tecnologia a migliaia di altri oggetti, comprese le compagnie di smarthphone che potrebbero richiederlo, io ho molti dubbi aspettiamo ormai il 1° ottobre, perchè manca davvero poco, e vediamo che succede, io dico che son cagate, ma il dubbio che sia tutto vero ci sta.

          • CeccoFF

            Ok, mettiamola anche così, ma lo faresti nello stesso modo come stanno facendo loro?..
            … facendo anticipazioni che contengono dettagli che fanno solo venire gola e/o addirittura hanno dell’incredibile visto la mancanza di precedenti pratici e l’enorme presenza del desiderio di questa soluzione (ovviamente parlo della batteria)…

            … in più scriveresti anche che la filiera è pulita e dignitosa…
            ..veramente, lo anticiperesti come hanno fatto loro se avessi in mano una prodotto di questo tipo?

            Non sono un genio del marketing, ma mi pare talmente banale e poco credibile tutta questa anomala pubblicità senza fatti plausibili….

            La cosa mi ricorda alcuni metodi di diversi truffatori dilettanti, non per dare dei delinquenti a VIRO, ma per evidenziare la poca credibilità ed il sistema poco adatto e sicuramente non all’altezza del prodotto che dovrebbero lanciare.

            ..Davvero questa è solo una mia impressione?
            ..Davvero anche voi fareste lo stesso tipo di anticipazioni per pubblicizzare un prodotto del genere?
            ..Davvero trovereste affidabile un prodotto realizzato da persone con queste credenziali apparenti?

            Io mi auguro davvero che possano smentire tutto quanto ho scritto, ma ciò non toglie quello che mi stanno trasmettendo con le loro notizie…

          • Monopalla

            si sto seguendo anche io la loro pagina facebook cmq su internet ho trovato questo articolo forse sono gli unici che trattengono l’entusiasmo, e più di un sospetto che sia un bufala ci sta:
            http:// it.ibtimes. com/articles/69918/20140904/smartphone-viro-senza-ricarica-perche-bufala-solare. htm

            unisci gli spazi, cmq credere non ci costa niente, alla fine manca davvero poco, o sarà un bello scherzo oppure una verità a metà, cmq se con le caratteristiche che stanno annunciando il telefono fa almeno una settimana di autonomia sarebbe anche questo un successo, ma se veramente questi son riusciti a tirar fuori qualcosa di rivoluzionario, la prossima silicon valley la fanno a bari ahahah

  • UnknownEdition

    Snapdragon 810 deve uscire nel 2015!!!!
    A questo punto l’avrebbe messa Samsung sul Note 4.
    Chissà di cosa si sono fatti questi!

    • Alberto Giudice

      “la commercializzazione definitiva è prevista per inizio 2015”, come dice l’articolo.

      • UnknownEdition

        Sì capito. Avevo letto sul sito della Qualcomm che sarebbe uscito nel secondo trimestre del 2015. Non so poi se lo anticipano o meno…

      • Mariano Corrado

        Ho letto sulla pagina facebook da qualche parte che contattandoli ( press@getviro.com ) si potrebbero ricevere dei sample in test se si fa parte di una qualche agenzia di stampa. Voi di TuttoAndroid potreste richiederli

        • Alberto Giudice

          Ho già preso i miei contatti con VIRO, aspetto la loro risposta per saperne di più sul prodotto e fornirvi tutte le informazioni in tempo reale

          • Patrick Amorim

            Alberto, con tutto il rispetto al tuo ruolo, non ti sembra strano recensire (o pubblicizzare) un super ultra smartphone senza nemmeno vederlo? Senza avere info più approfondite, solo belle parole? Quel che hai scritto mi sembra più una campagna pubblicitaria della VIRO che un articolo. Complimenti per le visite e likes/contatti, però di contenuto vero ce n’è poco o nulla

          • danitkd93

            Leggasi Differenza tra Rumors e recensione

          • wesbluemarine

            Penso più sia una bufala però ci sono due cose che mi fanno sperare nelle dichiarazioni:

            1. Hanno detto che hanno l’appoggio di un grande casa cinese per la produzione e credo sia proprio OPO;

            2. Hanno appena affrontato il problema del sangue versato a causa delle miniere di coltan nella Repubblica Democratica del Congo (da cui proviene mia madre), affermando che eviteranno di procurarsi minerale macchiato di sangue.

            Spero per loro che sia tutto vero, perchè non si scherza su certe cose…

      • TheModder

        Torna sul forum OnePlus Hahaha :D

  • Allora bufala o no è possibilissimo aumentare la ridicola durata delle batterie. Primo quasi tutti gli smartphone usano batterie di serie dalla poca capacità. Perchè anzichè 1800/2000 mah non usarle da 3000?
    Secondo avete pre4sente i vecchi orologi che si ricaricavano con il movimento? Bene basta aggiungerne uno al terminale che magari in combinata con un piccolo pannello solare aiuti a ricaricare la batteria.
    E’ che i produttori se ne sbattono se dobbiamo ricaricare una volta al giorno! Fanno terminali sempre più prestanti con batterie penose.

    • Andre

      Secondo me, il vero male del mondo è la ricerca dello smartphone sottile. Sinceramente, non me ne fregherebbe nulla di avere un telefono spesso 1 cm quando può avere una batteria da 987988909 mAh in 4.5″.

      • CeccoFF

        condivido…aumenterei lo spessore sia per una batteria più capiente, visto che basta davvero poco per anche raddoppiarne la capacità, che per un rapporto display/dimensioni più contenuto a scapito delle cornici (per me anche più bello oltre che funzionale )

        • Andre

          Poi, hai visto il Galaxy Alpha (ma anche altri)? Li stanno facendo talmente sottili che non riescono nemmeno a far entrare tutti i componenti ed escono fuori telefoni coi bozzi su fotocamera, USB e jack.

          • Si assurdo anche perchè della troppa sottigliezza molti poi se ne sbattono. Inoltre io metto sempre delle cover quindi comunque il mio galaxy 4 anche se sottile arriva comunque al cm. :-) Meglio qualche millimetro in più ma una batteria con maggiore capacità.

    • Giacomo Zanon

      al di là della ricerca del sottile, avere batterie che consentono l’utilizzo per una giornata scarsa ha, di fatto, visto nascere dal nulla il mercato delle batterie esterne. Credo che interessi di mantenere vivo questo mercato ci sia, purtroppo.

  • Roy_Batty1

    E la marmotta che confeziona il cioccolato?

  • Martino Ronchi

    Ma il fatto che sia una bufala non vi è neanche passato per l’anticamera del cervello? Viro, pubblicità virale….

    • Alberto Giudice

      Può darsi, ci ho pensato ovviamente a VIRO come Virale. Resta il fatto che se non lo fosse è giusto parlarne, in caso poi ci facciamo tutti una risata in compagnia e ce ne dimenticheremo! :)

      • Martino Ronchi

        Mi dispiace ma non sono dello stesso parere. Così facendo fate perdere di credibilità il sito.

        • Alberto Giudice

          Se guardi bene nelle categorie in alto c’è “Rumors”… non mi pare che quando riportiamo dei rumor su un determinato telefono che poi si rivelano falsi il sito perda di credibilità. Semplicemente riportiamo ciò che compare in Internet, senza dire se è vero o meno, sta al lettore filtrare le informazioni e credere o meno ad un rumor.

          • Martino Ronchi

            Ho letto l’articolo e sinceramente mi sembra che esprima una notizia data per assodata, si prende pure per i fondelli Oneplus, come se già si sapesse anche dove e come verrà venduto. Se davvero avessi voluto postare un rumor avresti scritto ben altre parole, magari un attimino più caute, con un pizzico di scetticismo in più. Questo articolo invece sembra una comunicazione ufficiale di viro. Comunque ci sono altre testate che addirittura sostengono di essersi lanciati in una intervista ai due bravi baresi e all’olandese… staremona vedere.

          • Martino Ronchi

            Esempio questo articolo mi sembra un attimino più con i piedi per terra.

            http://it.ibtimes.com/articles/69918/20140904/smartphone-viro-senza-ricarica-perche-bufala-solare.htm

          • Alberto Giudice

            Se leggi per bene l’articolo invece vedrai che c’è scritto continuamente “a detta dell’azienda”, dunque sono stato ben cauto a presentare le cose come assodate. Inoltre la storia della vendità senza inviti è stata presentata da VIRO, non l’ho inventata io.
            Grazie comunque per il parere, ne terrò conto per il prossimo rumor e cercherò di dare più distaccatezza ai miei articoli!

    • mammolo

      Ho la stessa identica sensazione, anche perchè:
      1 – Questa Viro non si è mai sentita addirittura non hanno neanche un sito internet, ma solo una pagina Facebook
      2 – La pagina facebook e il canale youtube hanno contenuti molto scarni e graficamente non troppo accattivanti, una startup simile potrebbe chiamare il primo grafico pubblicitario uscito dall’istituto, che farebbe un lavoro migliore
      3 – Rispondono ad ogni singolo intervento o post, cosa improbabile per un social media manager, ma molto di più per un mitomane che non ha altro da fare nella sua vita…

  • Davis Melloncelli

    MA STIAMO SCHERZANDO??? Censurate subito questo articolo perché se l’Europa venisse a conoscenza di questa presa di posizione italiana, farebbe di tutto per aumentare la crisi nel nostro paese pur di non farci emergere in un mercato come questo! ;-)))))

  • Ex.

    Ho capito che tipo di funghi erano quelli sopra la pizza di ieri sera. Ne ho ancora gli effetti

  • Bonk_x

    Is this the real life?

    • Andre

      Or is this just Fanta sea?

  • Alessandro Pellizzari

    Parte il toto-prezzo. Per me costerà almeno 1300 euro.

    • Alberto Giudice

      Nella loro pagina Facebook, in un commento, hanno assicurato che il prezzo sarà onesto.

      • Marco Veggo Scocco

        Si spera, io ci farei davvero un pensierino

      • danitkd93

        Onesto è un concetto abbastanza labile… Per una tecnologia come questa onesto può anche intendersi superiore a 1000 euro…

      • Luca

        Anche secondo Apple il loro prezzo è onesto visto quello che offre, spero non sia davvero una bufala, potrebbe essere una rivoluzione, nel nostro paese abbiamo tanti ragazzi in gamba

Top