Google Play Store 4.0 e Google Babel: tracce di Android 5.0 Key Lime Pie

android 5.0 key lime pie

Abbiamo visto, durante la giornata di ieri, Google rilasciare la nuova versione 4.0.25 del Google Play Store, contraddistinta da una UI completamente rinnovata e per certi versi migliore rispetto alla precedente in quanto ad organizzazione dei contenuti. Non ci vuole molto però a capire che qualcosa all’interno di Big G si sta iniziando a muovere, e pare si stia proprio iniziando da Android e da una nuova interfaccia grafica che potrebbe contraddistinguere la nuova distribuzione del sistema operativo mobile made in Google.

Oltre, infatti, al nuovo Play Store 4.0, Google dovrebbe lanciare a breve anche il nuovo servizio Babel del quale nella giornata di oggi sono pervenute nuove informazioni e dettagli. Se ci avrete fatto caso, vi sarete sicuramente accorti di una forte somiglianza della nuova UI del Play Store (immagini in basso) con quella che fino ad ora sembra essere l’immagine più veritiera del nuovo servizio Google Babel (immagine in basso).

Screenshot_2013-04-10-13-29-19 Screenshot_2013-04-10-13-32-29

google-babble-leak

Come possiamo vedere, a quanto pare le interfacce delle due applicazioni si somiglierebbero non poco, e questo suggerirebbe molti spunti per delle riflessioni. Potrebbe, infatti, essere volontà di Google quella uniformare l’interfaccia delle sue nuove applicazioni ufficiali per Android in modo da rendere il tutto più chiaro ed intuitivo per l’utente. Sarà realizzata in questo modo anche la nuova versione di Android 5.0 denominata Key Lime Pie ed i servizi che saranno in essa contenuti (vedi nuova versione di Gmail, Maps, ed altri)?

Gli indizi che fino ad ora abbiamo, i quali tra l’altro andrebbero ancora di più a confermare il fatto che l’immagine di Google Babel potrebbe essere vera, ci fanno proprio pensare che sia così. Android 5.0 Key Lime Pie potrebbe quindi presentare una nuova interfaccia utente diversa da quella che fino ad ora conosciamo, ed anche abbastanza radicalmente. Basti vedere il Play Store come sia profondamente cambiato con la nuova UI implementata da Google nella nuova versione 4.0.25.

Android 5.0 potrebbe quindi presentare molti elementi dell’interfaccia di colore grigio, colore che è ampiamente presente sia sul Play Store che sulla presunta immagine di Babel, e nuovi elementi grafici che dovrebbero permettere una migliore navigazione all’interno del sistema operativo, con il raggiungimento di pagine ed impostazioni in modo molto più intuitivo.

Se volessimo sintetizzare in un’unica parola il motivo principale dei cambiamenti che Google sta per attuare sul fronte Android, non potremmo che pensare a “semplificazione”. Android è sempre stato forse troppo criticato per la sua difficoltà di utilizzo ed è sempre stato reputato un sistema operativo di difficile comprensione rispetto ad altri, anche se in realtà non si capisce bene cosa ci sia di difficile nel capire che esistono impostazioni, homescreen e widget.

Con tali modifiche Google punterebbe quindi, una volta per tutte, non solo a semplificare ulteriormente la vita degli utenti Android per quanto riguarda la fruizione dei contenuti all’interno del sistema operativo ma anche a scrollarsi di dosso le critiche negative che durante gli anni ha ricevuto riguardo l’usabilità del suo sistema. In conclusione, possiamo aspettarci che Android 5.0 Key Lime Pie rappresenti un cambiamento radicale e netto rispetto al passato così come lo ha rappresentato il recente aggiornamento del Play Store.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • fabriziomenesini

    Anche il nuovo widget di google now è milto simile come stile.

  • Pasquale Rendinella (FB)

    disinstalla l aggiornamento! in applicazioni !

  • Nico Lorusso (FB)

    non preoccupatevi, è un immensa cagata il nuovo play store.. gia provato e mi sto pentendo di averlo installato..

  • Alessandro Cosma (FB)

    ma è prevista per tutti gli smartphone l’aggiornamento?

Top