Xiaomi Redmi Pro è ufficiale: schermo AMOLED, doppia fotocamera e tanta potenza

Xiaomi ha da poco presentato ufficialmente Xiaomi Redmi Pro, uno smartphone che rappresenta un punto di svolta per tanti versi, viste le tante novità presenti a bordo. Ottimo design, materiali di qualità e soluzioni tecnologiche intelligenti caratterizzano uno smartphone dal prezzo contenuto che darà sicuramente del filo da torcere a qualsiasi altro smartphone che voglia collocarsi nella fascia alta del mercato.

Non dimentichiamo infatti che Xiaomi Redmi Pro monta il miglior chipset di MediaTek in attesa di Helio X30 che promette prestazioni sensazionali. Andiamo dunque a scoprire subito la scheda tecnica dello smartphone che sarà disponibile in tre varianti, con prezzi davvero molto interessanti.

Si parte da un display AMOLED, utilizzato per la prima volta da Xiaomi e realizzato da EverDisplay e BOE, con risoluzione FullHD e diagonale da 5,5 pollici. Sotto la scocca, realizzata in alluminio spazzolato, troviamo il meglio prodotto di MediaTek, vale a dire il chipset Helio X20′ per la versione base e il chipset Helio X25 per i due top di gamma. In entrambi i casi è presente una CPU deca core che nel caso di Helio X25 lavora a 2,5GHz.

Diversi anche i tagli di memoria interna e RAM: Si parte da 3GB di RAM e 32GB di memoria interna per la versione base, si passa a 3GB di RAM e 64GB di memoria interna per la versione intermedia per arrivare a 4GB di RAM e 128GB di memoria interna per la versione di punta. Tutti i modelli dispongono di un lettore di impronte digitali integrato nel pulsante Home frontale e di una batteria da 4050mAh in grado di garantire un’ottima autonomia.

Il comparto fotografico presenta la seconda grande novità introdotta da Xiaomi Redmi Pro che dispone di un doppio sensore fotografico posteriore. Sotto al sensore Sony IMX258 da 13 megapixel troviamo infatti un secondo sensore da 5 megapixel che cattura le informazioni sulla profondità di campo delle immagini permettendo di modificare l’aspetto dell’immagine e la profondità di campo dopo aver scattato la foto.

Tutto questo è possibile grazie al processore ImagiQ che gestisce le informazioni provenienti dalle due fotocamere. Sul frontale troviamo un classico sensore da 5 megapixel con un ampio angolo di visuale. La connettività comprende il supporto alle reti 4G/LTE, tecnologia VoLTE, WiFi, Bluetooth e un connettore USB Type-C per la ricarica rapida e il collegamento al computer.

Troviamo inoltre il sensore ad infrarossi che permette di controllare la TV e altri dispositivi casalinghi dal proprio smartphone attraverso le apposite applicazioni. Completa la dotazione un carrello ibrido per le SIM, con il secondo slot condiviso con lo slot microSD. Ovviamente il prezzo sale rispetto a quanto ci ha abituato Xiaomi con la famiglia Redmi, ma era inevitabile vista l’elevata concentrazione di tecnologia presente.

Xiaomi Redmi Pro con Helio X20 e 3GB+32GB costa 1499 Yuan, circa 204 euro, il modello con Helio X25 e 3GB+64GB costa 1699 Yuan, circa 231 euro, mentre per il top di gamma con Helio X25, 4GB di RAM e 128GB di memoria interna serviranno 1999 Yuan, circa 272 euro. I prezzi ovviamente sono riferiti alla Cina e non comprendono IVA e oneri doganali che verranno ovviamente applicati dagli importatori.

Tre le colorazioni previste, ovvero Gold, Silver e Dark Grey con gli ordini che partiranno dal prossimo 6 agosto in Cina. State già facendo un pensierino a Xiaomi Redmi Pro o state aspettando qualche altro smartphone che potrebbe essere mostrato all’IFA di Berlino?

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • simone

    bruttino con quelle due fotocamere da 50 metri quadrati

  • The Viper

    da possessore di redmi note 3 pro gran bel device questo pro nuovo ma su altri sitieggevo schermo oled e non amoled

  • Anto71

    Questo rientrerebbe tra i “moddabili” per abilitare la banda 20 ? Lasciamo perdere i discorsi di garanzie e brick

    • Matteo

      Non sapevo che col mod si potesse abilitare la banda 20, che tu sappia nella lista c’è anche Xiaomi Mi Note?

      • Anto71

        C’è un post su xda developers dove son riusciti ad abilitare la banda 20, modificando il valore di una stringa. Tuttavia, ciò ha dato risultati positivi solo con devices snapdragon.
        Vai a vedere se è cambiato qualcosa, ma temo di no.

  • Marco Bruzzese

    Ciao a tutti! Potreste spiegarmi come funzionano questi dispositivi in Italia? Leggo che non hanno una banda lte che invece utilizziamo qui…nel senso, se lo volessi comprare, dovrei aspettare una versione europea o si può prendere tranquillamente quella cinese? Grazie mille!

    • Danilo Mancino

      Non esiste una versione europea per nessuno Xiaomi perchè non vende ufficialmente nel continente. Molti smartphone cinesi, sono privi della banda 800 MHz che viene usata da quasi tutti gli operatori italiani, chi più chi meno, per la coiperture LTE di alcune zone quindi in quelle zone dove viene usata questa banda non avrai coperture del segnale LTE.

  • Matteo

    Con tutto questo hardware…. si sono ricordati di metterci un modulo lte compatibile con tutte le bande?

    • Alessandro

      Pretendi troppo

  • Youngstown

    bello! se non avessi preso OP3 forse avrei preso questo

    • Matteo

      Se vuoi lo prendo io il tuo op3

  • JeSuisCrix

    Scusate ma solo a me non piacciono i tasti home di xiaomi? sono lunghi e sottili… preferisco il design che adotta meizu, un po’ piu stretti ma piu alti.

  • Mattia Favali

    Se Xiaomi venderebbe ufficialmente i propri prodotti in Europa avrebbe un successo incredibile…

    • ilrompiballe

      my eyes are bleeding…vendesse, vendesse per d**…

      • Luca Gardoni

        Facciamo venderesse così siamo tutti contenti XD

        • Anto71

          “vendemmierebbe”… a giorni

      • pietro

        credo stesse trollando, se noti non c’è una parola giusta.
        insoma creddo grandde suceso itaglia

    • ilcampione

      insoma non creddo che avesse questo grandde suceso se venderebbe in itaglia

      • Mattia Favali

        Invece si, visto che comunque fa ottimi telefoni a prezzi contenuti.

        • ilcampione

          credo chi dovesse intendere, ha inteso….

          • Mattia Favali

            ????

  • pietro

    ma quanti redmi sono usciti nell’ultima settimana?

    • Cupola

      Tipo nessuno?

      • pietro

        sicuro il 3s, ma se non sbaglio anche un altro

        • Cupola

          Il 3s è un pezzo che è fuori, quella che hai visto, era la recensione

          • pietro

            Può darsi, fatto sta che ne son usciti tanti di redmi…forse troppi…già 3, 3pro e 3s si sovrappongono tra loro, questo redmi pro invece sconfina sulla serie note…boh

  • Tzr

    “state aspettando qualche altro smartphone che potrebbe essere mostrato all’IFA di Berlino?”

    ciao, scusate cosa è previsto con display max 5″ di interessante?

    • Peter

      Redmi 4

      • Tzr

        lo cerco, grazie mille! :)

      • ilcampione

        magari lo presentano la prossima settimana, con questi ritmi…

      • pietro

        io aspetto redmi 4 pro redmi 4s e redmi pro 2…un mese di tempo ed escono tutti e tre

        • Peter

          bhe ma il MI6 te lo se scordato?

          • pietro

            saltano direttamente al mi7

Top