mwc 2017

Xiaomi Mi 6 dovrebbe arrivare in due versioni, con 4 e 6GB di RAM e schermo curvo

Secondo le più recenti indiscrezioni dovrebbero mancare poche settimane alla presentazione di Xiaomi Mi 6, il nuovo top di gamma del produttore cinese che con ogni probabilità sarà presentato al MWC 2017 di Barcellona. È dunque normale che i rumor relativi al nuovo flagship si intensifichino in queste settimane e oggi vi riportiamo alcune indiscrezioni che riguardano anche il possibile prezzo di vendita.

Sembra che quest’anno Xiaomi possa proporre subito due versioni di Xiaomi Mi 6, con sostanziali differenze a livello estetico e di specifiche interne. La versione base, il cui prezzo in Cina dovrebbe essere di 1999 Yuan, circa 270 euro al cambio attuale, dovrebbe disporre di 4GB di RAM e display flat.

La versione più costosa, il cui prezzo di vendita dovrebbe essere di 2499 Yuan, 340 euro al cambio attuale, sarebbe dotata di 6GB di RAM e display dual edge, lo stesso già visto su Xiaomi Mi Note 2. Sembra inoltre, come riportato nelle scorse settimane, che l’aspetto estetico della versione dual edge di Xiaomi Mi 6 possa ricalcare fedelmente quello di Mi Note 2 in formato leggermente ridotto.\Tra le caratteristiche comuni dei due modelli dovremmo trovare il chipset Snapdragon 835, oggetto ieri di un benchmark impressionante, una batteria da 4000mAh compatibile con la nuova tecnologia Quick Charge 4.0 di Qualcomm e un lettore di impronte digitali classico. Xiaomi sembra quindi aver abbandonato il lettore ultrasonico utilizzato su Xiaomi Mi 5S che non sembra sufficientemente performante.

Un’ultima curiosità riguarda le colorazioni previste per Xiaomi Mi 6: oltre alle classiche versioni in bianco e in nero, il flagship potrebbe essere lanciato in una inedita colorazione blu. Vi piacerebbe? Fateci sapere le vostre opinioni attraverso il box dei commenti.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Aspetto la conferma della banda 20, e una prima cyano (anche se non si chiamerà più così).. poi potrei pensare seriamente all’acquisto!

    • Andrea

      Spero anch’io per la banda 20, invece per le custom rom non devi preoccuparti :)

  • Riccardo Karmator

    Io sono dell’idea che col Mi6 possa finire come col Mi5: prima edizione è una seconda subito dopo 3/4 mesi in versione plus. Infatti aspetterò a prenderlo, ormai ho deciso che cambierò cell con uno Xiaomi, ma tirerò fuori i soldi solo verso giugno in quanto saranno ben delineate diverse edizioni e sicuramente ci sarà già la Global ROM. Anche se spero nel lancio globale del brand per il MWC

Top