Wind regala 50GB di traffico per sapere dove siete

Quale potrebbe essere il prezzo per la vostra privacy? Secondo Wind 50GB di traffico Internet da utilizzare in due anni possono essere considerati un adeguato risarcimento per sapere sempre con esattezza dove vi trovate, allo scopo di migliorare la propria rete mobile.

Un numero limitato di “fortunati” clienti sta ricevendo in questi giorni un SMS che li invita a condividere la loro posizione, senza dover installare alcuna applicazione, in cambio di una discreta quantità di traffico Internet da consumare nell’arco di 24 mesi.

A conti fatti si tratta di 2GB di traffico gratuito al mese per permettere a Wind di sapere, attraverso le celle telefoniche a cui vi agganciate, la vostra posizione in qualsiasi momento e per due anni di fila. Se non siete tra i fanatici della privacy (ma probabilmente se lo siete non utilizzate uno smartphone) e doveste ricevere il seguente SMS, non vi resta che rispondere GEO SI al 40400 ed ottenere 50GB di traffico gratuito da parte di Wind.

“Gentile Cliente, aiutaci a conoscerti meglio: dando il consenso ad usare i dati relativi alla tua posizione potremo studiare offerte più adatte alle tue esigenze. In più per Te anche 50Giga da usare in 2 anni senza costi aggiuntivi. Rispondi GEO SI a questo SMS entro il 07 agosto 2016 per dare il consenso alla localizzazione e attivare la promozione. Per informativa Privacy e dettagli offerta vai su www.wind.it/privacy”.

Avete ricevuto l’SMS in questione? Avete accettato l’offerta di Wind o la ritenete poco vantaggiosa per il prezzo da pagare, ovvero la vostra privacy? Fatecelo sapere nel box dei commenti.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • aw4y

    siate consapevoli, siate svegli. queste “offerte” lasciategliele fare e non accettatele, e’ un insulto alla vostra intelligenza. i 2gb al mese sono giusto per garantirvi di essere sempre online..cosi possono spedire i vostri dati in tempo reale. davvero la vostra privacy vale cosi poco?

  • dangerhacker94

    Appena letta questa notizia , se vera , sono rimasto molto deluso per la proposta anche perché è il mio operatore telefonico. Secondo la mia opinione non dovreste mai accettare tale offerta perché accettare vorrebbe dire farvi comprare da questo operatore telefonico con soli 2 GB al mese , mentre loro monitorano ogni vostro spostamento per 2 anni…Potrebbero vendere i vostri dati a chiunque dato che accettando la policy dell’offerta non potreste dire : ma come fanno a spedirmi offerte pubblicitarie specifiche ovunque vada?…Fate attenzione perché già grosse lobby del informazione come Google e altre fa questo oramai da anni. Io sono per la privacy anche perché a causa degli ultimi avvenimenti negativi , i governi fanno a gara per convincervi (attraverso i media) a fornire (loro) il consenso a sapere tutto su di voi , in favore di una maggiore sicurezza personale… Poi fate voi , (cedendo la privacy) un pezzo alla volta.

  • matteo

    Si può richiedere in qualche modo il servizio?

    • Daniele Mameli

      seguo

      • Luca Montaguti

        Anche a me piacerebbe poterlo richiedere attivamente :) se scoprire un modo fatemelo sapere

  • root

    Spero mi arrivi l’offerta! La faccio senza pensarci due volte, tanto oramai la mia posizione la hanno tutti, uno in più che vuoi che sia…

  • BigBoss

    Generalmente questo tipo di offerte a volte vengono utilizzate per monitorare il funzionamento della rete.
    La geolocalizzazione aiuterebbe di certo a chiarire la posizione (piazza,strada,via ecc…) precisa laddove dovrebbe presentarsi una dispersione di segnale, o guasto, sarebbe utile per sapere più precisamente da dove intervenire.
    Difatti ogni volta che ho aperto una segnalazione guasto, sono sempre stato ricontattato telefonicamente e mi è stato chiesto specificamente dove ho avvertito (cap, via e numero civico) il problema, poiché la posizione della cella, da sola, spesso non basta, in quanto molto generica.

  • Fabrizio Arosio

    Vorrei solo precisare che Wind SA GIIA’dove siete in base alle celle a cui vi agganciate, il consenso quindi è sull’uso commerciale di questi dati, nel senso che Wind DIRA’ AD ALTRI dove siete per ricevere offerte geolocalizzate

  • Andrea Martini

    Come se già non sanno dove ci spostiamo con i nostri smartphone…..Che poi basta vedere il profilo di FB della gente e sappiamo tranquillamente cosa mangiano, dove vanno a correre, cosa guardano, cosa comprano, dove sono, ecc.ecc…privacy….ormai non esiste più!

    • Luca Audrito

      Si per scelta loro però, nessuno li obbliga

Top