Huawei Nova 6 5G è uno smartphone di fascia medio alta che il colosso di Shenzhen presenta sul finire del 2019 in un terzetto di dispositivi niente male. Dei tre lui è il più dotato con un modem che supporta le reti 5G, un ampio schermo da 6,57 pollici, ben cinque fotocamere, di cui 2 davanti in un foro, e una batteria da 4.200 mAh, fra le altre cose. Queste sono solo alcune delle caratteristiche tecniche di Huawei Nova 6 5G, uno smartphone che nonostante non abbia i servizi di Google, chiaramente, merita un approfondimento. E allora non perdiamoci ulteriormente in chiacchiere e scopriamo tutto quello che c’è da sapere su di lui.

Caratteristiche tecniche di Huawei Nova 6 5G

Noncurante del ban degli USA, Huawei continua a tirare fuori un sacco di smartphone interessanti anche a fine 2019, quando la situazione fra i due Paesi risulta essere ancora in bilico. Huawei Nova 6 5G è uno di quei dispositivi che provano quel che è in grado di fare il colosso di Shenzhen. Si tratta infatti di un dispositivo molto interessante per tante ragioni, non soltanto per il supporto alla connettività 5G.

Facciamo un passo per volta e partiamo dallo schermo, un’unità di tipo IPS LCD che misura ben 6,57 pollici di diagonale e dispone di un rapporto di forma di 20:9 e una risoluzione FullHD+ (2400 x 1080 pixel). Sotto di lui pulsa lo stesso SoC montato su Huawei Mate 30 Pro, l’HiSilicon Kirin 990, con un modem Balong 5000, una CPU octa core e doppia NPU per l’intelligenza artificiale, tanto per non farsi mancare niente. Al suo fianco ci sono 8 GB di RAM e 128 o 256 GB di memoria interna a seconda delle configurazioni, purtroppo non espandibile tramite microSD.

Fra i punti forti di Huawei Nova 6 5G c’è senza dubbio il comparto fotografico, che specie davanti è uno dei migliori del settore, parola di DxOMark. Lui è dotato infatti di una doppia fotocamera frontale formata da un sensore principale da 32 megapixel con apertura f/2.2 e un sensore secondario grandangolare da 8 megapixel con apertura f/2.2 e campo di visione di 105 gradi. Dietro, le fotocamere sono invece tre, capeggiate da un sensore principale da 40 megapixel (RYYB) con apertura f/1.8. Le altre due sono una fotocamera grandangolare da 8 megapixel con angolo di visione di ben 120 gradi e un sensore con zoom ottico 3X da 8 megapixel con stabilizzazione ottica e apertura f/2.4.

Il resto della scheda tecnica di Huawei Nova 6 5G parla di sensori e connettività, comparto in cui sono davvero poche le rinunce. A bordo troviamo infatti il modem Balong 5000 a garanzia del supporto alle reti 5G, la connettività 4G/LTE, Wi-Fi 802.11 ac dual band, Bluetotoh 5.1, GPS a doppia frequenza, GLONASS, NFC, sensore per le impronte digitali laterale, porta USB di tipo C e via dicendo. La batteria, infine, è un’unità da ben 4.200 mAh compatibile con lo standard di ricarica ultrarapida a 40 watt in modalità cablata, 27 watt in wireless e 7,5 watt tramite reverse charging wireless.

Design di Huawei Nova 6 5G

Esteticamente parlando Huawei Nova 6 5G è uno smartphone che non stupisce ma nemmeno si amalgama troppo al mercato, specie in una colorazione rossa che replica il logo “Nova” sulla back cover in una trama quantomeno curiosa. Le altre colorazioni sono piuttosto standard e denunciano un carattere giovanile e curato, legittimato dalla scelta di materiali premum come il vetro e l’alluminio e da un’estetica niente male.

Davanti la fa da padrone lo schermo, con il foro ovale a contenere le due fotocamere, spostato sulla sinistra, e il solito mento inferiore un po’ più spesso degli altri bordi. Dietro l’originalità scarseggia per via del solito modulo fotocamere a semaforo sulla sinistra e qualche scritta al suo fianco.

Lato dimensioni non è certo uno smartphone comodo da tenere in tasca visto lo schermo che sfiora i 6,6 pollici. Dati alla mano si parla di un’altezza di 162,7 mm, una larghezza di 75,8 mm e uno spessore di 9 mm per un peso che oltrepassa di parecchio la soglia psicologica dei 200 grammi toccando quota 212.

Software e funzioni di Huawei Nova 6 5G

Dal punto di vista software, alla base di Huawei Nova 6 5G c’è Android 10 personalizzato secondo i consueti canoni della EMUI 10, l’interfaccia grafica di Huawei, una personalizzazione marcata e lontana da Android stock che vi abbiamo presentato in questo nostro approfondimento video. Mancano ovviamente i servizi di Google, come su Huawei Mate 30 Pro, tanto per fare un esempio, e non è chiaro se in futuro arriveranno o meno; dipende tutto da come si evolverà la situazione politica.

Immagini di Huawei Nova 6 5G

Prezzo e uscita di Huawei Nova 6 5G

Huawei Nova 6 5G è disponibile sul mercato cinese dal 12 dicembre 2019 in nero, blu, viola e rosso a 3.799 Yuan (circa 483 euro) nella versione 8 – 128 GB e a 4.199 Yuan (circa 534 euro) nella configurazione 8 – 256 GB. I prezzi si intendono rilevati secondo il cambio registrato il giorno dell’ufficializzazione, e nell’eventualità di uno sbarco italiano, li aggiorneremo.