Con Sgnl il dito diventa una cornetta telefonica: il futuro è al CES 2018

Con Sgnl il dito diventa una cornetta telefonica: il futuro è al CES 2018
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/DSC00028.0-460x223.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/DSC00028.0-635x308.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/DSC00028.0.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/DSC00028.0.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/DSC00028.0.jpg"}, "title": "Con Sgnl il dito diventa una cornetta telefonica: il futuro \u00e8 al CES 2018" }

A fine 2016 il celebre Xiaomi Mi MIX dava un assaggio di futuro con il suo inedito sistema di trasmissione a conduzione ossea dell’audio in chiamata. Lo stesso principio viene ora ripreso da un prodotto presentato al CES 2018 in corso a Las Vegas.

Sgnl è una smartband che trasformerà le vostre dita in una capsula auricolare. La magia, come detto, avviene grazie alle vibrazioni generate dal dispositivo sul polso e condotte dalle ossa fino alle falangi.

Così accostando il polpastrello all’orecchio si sentirà la persona all’altro capo del filo e, immaginiamo, la nostra voce verrà comunicata grazie ad un microfono integrato nella band. Inoltre Sgnl integra le classiche funzioni di una comune smartband, ossia il tracciamento delle attività quotidiane e gli avvisi per eventuali notifiche.

A capo del progetto c’è Innomdle Lab, una startup sudcoreana uscita dall’incubatore di Samsung. Le spedizioni in direzione dei primi acquirenti partiranno a marzo ma, ahinoi, non c’è ancora alcun dettaglio sul prezzo di vendita.

I colleghi di The Verge che l’hanno provata brevemente riferiscono di una qualità in conversazione tutto sommato decente. Speriamo di provarla presto e potervi dire cosa ne pensiamo. Nel frattempo diteci la vostra nel box dei commenti qui sotto.

Vai a: Scopriamo i gadget più interessanti presentati al CES 2018

Fonte: Theverge
Condividimi!