Questo sito contribuisce alla audience di

Samsung One UI è la nuova rivoluzionaria interfaccia, anche per smartphone pieghevoli

Aiutare le persone a focalizzarsi sulle cose importanti. Questa è la missione principale di One UI la nuova interfaccia grafica studiata da Samsung per i propri smartphone, non solo quelli tradizionali ma anche quelli pieghevoli (qualcuno ha detto Infinity Flex?).

Samsung One UI farà approdo (a partire col programma Beta) già su Galaxy S9, Galaxy S9+ e Galaxy Note 9 insieme all’aggiornamento Android 9 Pie e ovviamente sarà pre-installata su prossimi Samsung Galaxy S10. Tra i punti chiave dove l’azienda ha lavorato maggiormente c’è la simbiosi tra hardware e software per farli lavorare ancor più in armonia, una sorta di essenzialità nel mostrare gli elementi e una pulizia generale al fine di semplificare l’utilizzo e non creare distrazioni.

Dal punto di vista prettamente stilistico vengono riprese sempre di più le linee dei prodotti Samsung: forme arrotondate che predominano sia fra gli elementi dell’interfaccia ma anche nelle icone. Vediamo però le novità principali di questa nuova Samsung One UI.

Elementi sempre a portata di tap

Tutti i principali elementi vengono spostati verso il basso della schermata consentendo di raggiungere qualsiasi pulsante a schermo comodamente con una sola mano. Nella parte superiore prende posto inizialmente il nome dell’applicazione aperta o informazioni non modificabili occupando un buon 40-50% dello schermo, così da abbassare tutti gli elementi con cui è possibile interagire nella metà inferiore.

Anche la tendina delle notifiche, ad esempio, fa posto nella parte superiore ad orario, data e collegamenti rapidi, spostando così verso il basso tutti i quick toggles. Un altro esempio possiamo averlo fra le impostazioni del display, dove tutte le impostazioni vengono spostate inferiormente.

Migliora il comfort visivo e introduce la Nigth Mode

La One UI si può modificare in base all’orario. È presente una modalità Notte che modifica i colori dell’interfaccia verso tonalità scure così da infastidire meno la vista. Di giorno invece è possibile tornare alla modalità Clear.

Nuovo Task Manager

Ultima novità rilevante è la schermata “applicazioni recenti” che viene completamente rivisitata con uno scroll orizzontale riprendendo quasi in toto l’interfaccia di Android Stock (che a sua volta ricorda la visualizzazione in stile iOS).

Vi lasciamo un paio di video dove potete dare uno sguardo più approfondito alla nuova Samsung One UI e, come potrete notare, non tutte le applicazioni seguono ancora questo stile indice del fatto che la casa coreana sia ancora al lavoro ma soprattutto gli sviluppatori dovranno adattare le proprie applicazioni, qualora lo volessero.

Sembra che Samsung abbia fatto davvero un buon lavoro ma la speranza è che nel mentre sia riuscita ad eliminare i fastidiosi consumi eccessivi mentre lo smartphone si trova in standby.

Fonte: Sammobile, Droid-life, Samsung

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top