Samsung annuncia Android 9 Pie per Galaxy S9, Galaxy S9+ e Galaxy Note 9

Samsung annuncia Android 9 Pie per Galaxy S9, Galaxy S9+ e Galaxy Note 9
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/05Samsung-Galaxy-S9-tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/05Samsung-Galaxy-S9-tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/05Samsung-Galaxy-S9-tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/05Samsung-Galaxy-S9-tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/05Samsung-Galaxy-S9-tta.jpg"}, "title": "Samsung annuncia Android 9 Pie per Galaxy S9, Galaxy S9+ e Galaxy Note 9" }

In occasione della Samsung Developer Conference 2018, che si sta tenendo in questi giorni a San Francisco, Samsung si è espressa sul rilascio degli aggiornamenti ad Android 9 Pie confermando le ultime voci di corridoio.

Così adesso sappiamo che Android 9 Pie sarà disponibile per Samsung Galaxy Note 9, Samsung Galaxy S9+ e Samsung Galaxy S9, come aggiornamento stabile, durante il mese di gennaio 2019. Non ci sarà da aspettare così tanto per i più impazienti però perché verso la fine di questo mese sarà disponibile un programma di beta-testing che permetterà ai più smaniosi di provare la nuova versione software in forma beta.

Il programma di beta-testing, sfortunatamente, non sarà disponibile da subito in Italia perché inizialmente sarà disponibile in Corea, USA e Germania, per poi arrivare in altri paesi successivamente (al momento non c’è una lista con tutti i paesi).

Nei prossimi mesi, fa sapere Samsung, saranno resi noti gli altri dispositivi che beneficeranno dell’aggiornamento ad Android 9 Pie, ma in un primo momento sarà disponbile solamente per gli ultimi tre top di gamma sopraccitati.