Samsung Galaxy Watch Active ufficiale: uno sportwatch a misura di polso, completo e minimale

Samsung Galaxy Watch Active ufficiale: uno sportwatch a misura di polso, completo e minimale
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Samsung-Galaxy-Watch-Active-nero-1-460x325.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Samsung-Galaxy-Watch-Active-nero-1-635x449.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Samsung-Galaxy-Watch-Active-nero-1.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Samsung-Galaxy-Watch-Active-nero-1.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Samsung-Galaxy-Watch-Active-nero-1.jpg"}, "title": "Samsung Galaxy Watch Active ufficiale: uno sportwatch a misura di polso, completo e minimale" }

Non tutti i riflettori sono puntati sui nuovi Galaxy S10 al Galaxy Unpacked di questa sera. Salgono sul palco infatti anche altri dispositivi molto interessanti fra cui spicca l’orologio sportivo della casa per il 2019: Samsung Galaxy Watch Active. Questo nuovo sportwatch di Samsung è un prodotto decisamente interessante, minimale e adatto ai polsi di chiunque perché di dimensioni ridotte rispetto ai suoi avi, ma con lo stesso cuore del Galaxy Watch dello scorso anno. Un software rinnovato con alcune delle chicche della Samsung One UI, un display AMOLED da 1,1 pollici, un comparto sensori a prova di sportivi più che esigenti e uno stile tutto nuovo sono le sue peculiarità principali. Ma bando alle ciance, scopriamolo in tutti i suoi dettagli.

Caratteristiche tecniche del Samsung Galaxy Watch Active

La prima cosa che salta all’occhio è il suo display AMOLED, un pannello protetto da un Corning Gorilla Glass 3 che vanta una diagonale di 1,1 pollici (28 mm) e una risoluzione di 360 x 360 pixel, un pelo più piccolo sia rispetto al modello che va a sostituire (il Gear Sport) sia rispetto a Galaxy Watch. Tale soluzione giustifica in parte la scelta di ridurre la capacità della batteria rispetto ai due modelli citati, che in tal caso non supera i 23o mAh ed è compatibile con la ricarica wireless (WPC).

Sotto il cofano c’è lo stesso Exynos 9110 dual core a 1.15 GHz che abbiamo già visto su Samsung Galaxy Watch, affiancato da 4 GB di RAM, da 768 MB di memoria interna e da una connettività che comprende il Bluetooth 4.2, NFC, Wi-Fi b/g/n, NFC e un reparto dedicato alla localizzazione da primo della classe (GPS, GLONASS, BeiDou e Galileo) per una precisione nel tracciamento delle attività decisamente notevole.

Come qualsiasi orologio smart che si rispetti e che strizzi l’occhio agli sportivi, Galaxy Watch Active dispone di un sensore per il rilevamento del battito cardiaco, e di tanti altri sensori come quello per la luce ambientale, per il rilevamento del sonno e dello stress, oltre al barometro, all’accelerometro, al pedometro e al giroscopio.

Software e funzioni del Samsung Galaxy Watch Active

Conosciuto fino a poche settimane fa come Galaxy Sport, Galaxy Watch Active è il primo orologio smart della casa su cui salgono a bordo le nuove chicche dell’interfaccia Samsung One UI preinstallata sui Galaxy S10, S10+ e S10e. In dettaglio c’è Tizen OS nella versione 4.0 che promette un’esperienza d’uso gratificante grazie alle tante funzionalità e alle possibilità di personalizzazione cui Samsung ci ha abituati, con in più i nuovi quadranti analogici e digitali e quelli dedicati agli amanti del fitness che debuttano con la nuova One UI.

Interessante la nuova grafica dedicata proprio alle attività sportive e allo stato di avanzamento degli obiettivi giornalieri, informazioni ritoccate e rappresentate con uno stile moderno e gradevole tramite colori peculiari. Non mancano infine, sempre in tema fitness, le funzioni di tracciamento dello sport (corredate di una modalità automatica che rileva da sé la tipologia di attività che si sta svolgendo): fra cui la corsa, il ciclismo e tanto altro per un totale di 39 tipi di attività differenti.

A coronare il tutto troviamo poi gli avvisi per il superamento di soglie impostate dall’utente, la misurazione continua del battito cardiaco e la possibilità di monitorare la pressione arteriosa, funzionalità al debutto su un indossabile Samsung che lavora in tandem con l’app My BP Lab (disponibile per il momento solo in 5 Paesi: Stati Uniti d’America, Canada, Singapore, Australia e Germania).

Samsung Galaxy Watch Active è compatibile sia con Android (5.0 e più recenti), sia con iOS (9.0 e superiori) e supporta le più popolari app di terze parti come Spotify, Strava o Under Armour.

Design e immagini del Samsung Galaxy Watch Active

Lato design Samsung Galaxy Watch Active è decisamente elegante e minimale per via di una cifra stilistica moderna, pulita che punta su bordi sottili e cornici appena pronunciate. I cinturini sono in plastica morbida, ovviamente intercambiabili con altri da 20 mm e disponibili in varie colorazioni (rosa, nero, blu e bianco, tutti in pendant con la colorazione della scocca dell’orologio).

Salutata la classica quanto massiccia ghiera di controllo, il profilo del nuovo orologio di Samsung è ridotto (appena 10,5 millimetri), come pure la larghezza che si ferma a 40 mm rendendolo così adatto anche ai polsi più piccoli, per la gioia delle fanciulle e non solo. Garantiscono un’interazione migliore, non relegata al solo touchscreen, i due pulsanti a lato a ore 2 e 4 (o viceversa 10 e 8) che permettono di andare indietro e tornare alla schermata principale.

Le nuove watch faces di Samsung, consentono poi di dare il tocco finale a un orologio super leggero (pesa solo 25 grammi) che può essere considerato a tutti gli effetti un oggetto di stile ma che, pur sembrano fragile a prima vista, non manca di sfoggiare una certificazione MIL-STD-810G e una resistenza all’acqua fino a 5 ATM.

Prezzo e uscita di Samsung Galaxy Watch Active

Fresco di debutto, Samsung Galaxy Watch Active sarà disponibile nei prossimi giorni, probabilmente a partire da marzo, nelle colorazioni nera, rosa e oro, argento e verde acqua a un prezzo piuttosto allettante pari a 249 euro.

Condividimi!