Samsung Galaxy S8 Plus potrebbe avere la meglio sul “piccolo” Galaxy S8

Secondo le ultime voci, Samsung vorrebbe puntare maggiormente sulla versione Plus del suo prossimo flagship, producendo maggiori scorte del Samsung Galaxy S8 Plus e rendendolo così preferibile da parte del grande pubblico.

La motivazione di tutto ciò sarebbe da ricercarsi nei flagship di casa Samsung degli anni passati. Con la generazione Galaxy S6, Samsung ha commesso un errore che le è costato caro: la domanda della versione edge ha superato quanto inizialmente ipotizzato dalla casa coreana, rendendo così il Samsung Galaxy S6 Edge non troppo facile da reperire. Samsung aveva erroneamente pensato che, proponendo la versione flat a un prezzo inferiore, quest’ultima sarebbe stata la scelta di gran parte degli utenti. L’Azienda non aveva però considerato le intriganti curve della versione edge, che rendevano il device più costoso anche quello più interessante. Le scorte finirono in fretta e fu necessario lanciare una nuova versione, il Samsung Galaxy S6 Edge Plus ufficializzato durante la seconda metà del 2015.

Questo fenomeno si è ripetuto anche nella successiva generazione, ma questa volta Samsung ha fatto bene i conti. Differenziando maggiormente i due dispositivi in termini di display, batteria e presenza della curvatura, si è stimato che il 70% degli S7 venduti sono per l’appunto Samsung Galaxy S7 Edge. Samsung ha previsto bene le preferenze dei propri utenti lo scorso anno e i risultati parlano da sé.

Non ci sarebbe da stupirsi dunque se anche quest’anno Samsung lavorasse maggiormente sulla variante Samsung Galaxy S8 Plus per replicare il successo della precedente generazione. Tuttavia, da quanto emerso dagli ultimi rumor, le due versioni dello smartphone dovrebbero differenziarsi unicamente per quanto riguarda la dimensione del display (si passa da 5,8″ a 6,2″) e la batteria (3,000 mAh per la versione base e 3,500 mAh per il Plus). La curvatura non dovrebbe più essere prerogativa di un modello e le differenze verrebbero davvero ad assottigliarsi.

La domanda sorge spontanea: varrebbe la pena spendere 100 € (o più) per accaparrarsi uno smartphone decisamente più ingombrante ma che rimane praticamente identico in tutto e per tutto alla versione standard? Secondo Samsung la risposta è sì ed è per questo che sembra aver dato priorità alla produzione del Samsung Galaxy S8 Plus in termini di tempo e quantità, producendo molte più scorte rispetto alla versione standard.

Non ci resta che aspettare e vedere se Samsung aveva ragione oppure no, ma saranno indubbiamente le preferenze del pubblico a fare il bello e il cattivo tempo. Vi ricordiamo che la presentazione di Samsung Galaxy S8 nelle sue due varianti dovrebbe avvenire a fine marzo, anche se l’Azienda coreana potrebbe svelare qualche interessante dettaglio durante il MWC 2017 che è ormai alle porte. Restate sintonizzati perché seguiremo da vicino la prossima fiera legata al mondo mobile e vi sapremo fornire maggiori informazioni anche riguardo al prossimo flagship di casa Samsung.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • ✅ Insider_Project ✅

    Per me sul Plus monteranno 6 Gb di RAM e sul normale 4!!

  • SkyWalker

    70% ?! Non in Italia, dove se non erro siamo quasi al 50-50.
    Continuo a considerare un errore uno schermo “piccolo” da 5,8″. Avranno ragione loro, ma a me non piacerà

    • Mobile Suit Gundam

      Seguono il trend asiatico degli schermi sempre piu’ grandi, anzi giganti. Soprattutto in Cina: tieni conto che Samsung li’ ha perso un botto, ed e’ chiaramente il mercato piu’ appetibile – sia perche’ in crescita vertiginosa che per numero di potenziali acquirenti/utenti – e la cosa gli rode non poco. Cercheranno in tutti i modi di riconquistare quote con dispositivi che aggradino di piu’ il gusto dei cinesi…..il mega display e’ un passo essenziale in quella direzione. In Cina un 5″ non lo danno neanche ai bimbi in carrozzella…..

      Il mercato Italiano, soprattutto in prospettiva futura, rispetto al mercato asiatico conta come il 2 di bastoni quando la briscola e’ coppe ;-)

      • SkyWalker

        Certo, verissimo. Hai ragione sulle motivazioni che hanno spinto a questo. Però che tristezza, ragazzi.:-(
        Guardandoci intorno, poi, P10 e G6 percorreranno la stessa strada.
        A me sembra che stiano per fare un grande, grandissimo favore ad apple.
        Io stesso, onestamente, che non ho mai avuto un iphone, dovessero i TOP android continuare su questa strada, prenderei in considerazione il passaggio ad un altro OS, mio malgrado.

Top