Samsung Cloud apre ai PC divenendo accessibile tramite browser

Samsung Cloud apre ai PC divenendo accessibile tramite browser
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/samsung_mwc18_tta-460x259.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/samsung_mwc18_tta-635x357.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/samsung_mwc18_tta.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/samsung_mwc18_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/samsung_mwc18_tta.jpg"}, "title": "Samsung Cloud apre ai PC divenendo accessibile tramite browser" }

Android 9 Pie si avvicina anche per gli smartphone di Samsung, quelli che in tempi recenti hanno scontato maggiori attese sugli aggiornamenti rispetto alla concorrenza migliore. A questo giro le cose potrebbero cambiare, e piccoli indizi in tal senso li si è avuti di recente con una serie di notizie tra cui una dettagliata anteprima.

Nel frattempo, mentre i lavori procedono, è divenuto possibile accedere a Samsung Cloud tramite browser, il che apre alla possibilità di accedervi anche da un computer, fisso o portatile che sia. Vedere dal proprio monitor la stessa schermata qui sotto è un gioco da ragazzi: basta andare su support.samsungcloud.com e accedere con le credenziali del proprio account.

L’interfaccia non è in italiano, ma risulta comunque piuttosto intuitiva anche per coloro che non masticano la lingua universale con particolare scioltezza. Il margine d’azione consegnato all’utente potrebbe essere maggiore: non si possono visualizzare i promemoria né le note di Samsung Notes (per quest’ultima esiste un’app gratuita per Windows), ma è possibile gestire il backup ed i file caricati su Samsung Cloud Drive così come scaricare le foto stipate nella nuvola.

Fonte: Sammobile
Condividimi!