Ben 30 novità per l’aggiornamento di Galaxy S8 a Android 8.0 Oreo, scopriamole nel nostro video

Ben 30 novità per l’aggiornamento di Galaxy S8 a Android 8.0 Oreo, scopriamole nel nostro video
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/samsung_galaxy_s8_oreo_tta-460x259.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/samsung_galaxy_s8_oreo_tta-635x357.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/samsung_galaxy_s8_oreo_tta.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/samsung_galaxy_s8_oreo_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/samsung_galaxy_s8_oreo_tta.jpg"}, "title": "Ben 30 novit\u00e0 per l’aggiornamento di Galaxy S8 a Android 8.0 Oreo, scopriamole nel nostro video" }

Forse più che le novità che porterà, vi piacerebbe sapere quando arriverà l’aggiornamento a Oreo per Samsung Galaxy S8.
Per questo ci sarà da pazientare ancora un mesetto, forse anche un po’ meno, intanto però noi non abbiamo resistito e abbiamo installato la versione beta dell’aggiornamento a Android 8.0 per il flagship coreano.

Per l’installazione dovrete prima avere una recovery modificata e invalidare la garanzia, non ve lo consigliamo, e proprio per questo abbiamo realizzato un video che vi mostrerà per filo e per segno tutti i cambiamenti che ci sono stati, noi ne abbiamo individuati addirittura 30, che danno il nome alla Samsung Experience 9.0.

Android 8.0 Oreo su Samsung Galaxy S8, le novità

Come installare la beta?

Come vi abbiamo anticipato non potrete installare la beta senza invalidare la garanzia, il software è infatti disponibile solo per gli utenti coreani, indiani, tedeschi, francesi, inglesi e americani (praticamente mezzo mondo ma non da noi) per cui per l’installazione dovremo ricorrere ad una custom recovery, operazione che invaliderà la garanzia.

Per i più temerari aggiungiamo a seguire qualche link che vi sarà senz’altro utile, punto per punto vediamo i passaggi da seguire:

  1. Installazione della TWRP recovery: guida
  2. Ottenuta la recovery funzionante spostare i 3 file necessari per installare la beta (download sotto) nella memoria del telefono
  3. Installazione firmware beta (composto da 3 file) File 1File 2File 3 (fonte XDA Developers) da effeturare in successione

Per tornare alle condizioni di fabbrica potete seguire

  • Ripristino firmware stock Galaxy S8: guida

Per l’installazione di questo firmware il procedimento è il medesimo utilizzato per l’installazione di una custom ROM, vi suggeriamo quindi di dare uno sguardo al video che abbiamo realizzato ieri che riguarda Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge, servirà per farvi una “cultura” sul modding sui dispositivi Samsung.

Installare una custom ROM su Samsung Galaxy S7/Edge

Impressioni di utilizzo firmware beta

Sul nostro Samsung Galaxy S8 è filato tutto liscio, le nuove funzioni sono molto carine e vanno a raffinare la già buonissima esperienza di utilizzo che si poteva avere con la Samsung Experience 8.1.

Le prestazioni sono ancora da sistemare, nonostante in alcuni momenti il device sembri piuttosto reattivo, in altri rallenta vistosamente. Va anche detto che la versione disponibile per la prova è la beta 2, ma qualche giorno fa è stata rilasciata la beta 4 che potrebbe aver già risolto questi normali problemi di gioventù.

L’appuntamento è per la seconda metà di gennaio, quando l’aggiornamento verrà finalmente rilasciato per tutti e chissà che magari possa arrivare anche un po’ in anticipo.

 

Condividimi!