Samsung Galaxy S9 potrebbe utilizzare lo sblocco con riconoscimento tridimensionale del volto

Potrebbe sembrare presto per iniziare a parlare di Samsung Galaxy S9 ma il produttore sud coreano è da tempo al lavoro per realizzare il nuovo top di gamma che sarà presentato il prossimo anno. E’ dunque inevitabile che in Rete inizino a circolare le prime indiscrezioni, ovviamente prive di carattere ufficiale, sul flagship Samsung.

Le più recenti riguardano il sistema di riconoscimento del volto, già presente sui modelli di quest’anno ma destinato a migliorare drasticamente. Responsabile del salto di qualità sarebbe la nuova fotocamera frontale, dotata di un sensore tridimensionale in grado di riconoscere in maniera accurata il viso dell’utente.

La tecnologia sarebbe fondamentalmente la stessa di Apple, che esordirà a breve su iPhone X. Samsung potrebbe decidere di abbandonare sia il sensore dell’iride sia quello delle impronte digitali, adottando una soluzione completamente diversa. Ovviamente dovranno essere fatte le opportune valutazioni, non ultima la disponibilità del fantomatico sensore tridimensionale, per evitare di incorrere nei problemi di approvvigionamento che potrebbero rendere difficilmente reperibile iPhone X.

Cosa ne pensate di un Samsung Galaxy S9 con riconoscimento tridimensionale del volto? Potrebbe essere una soluzione valida o preferite qualcosa di più discreto, come un lettore di impronte digitali? Il box dei commenti è a vostra disposizione.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Walter

    Io aspetterei le prime “figure di m…a” di Face ID prima di decidere, fossi Samsung.

  • Casper

    Preferirei un lettore di impronte frontale o sotto al display o piuttosto la cornice ma con il lettore. Ad ogni modo, come sempre, dobbiamo ringraziare Apple se anche in campo android potremo avere dei sistemi di sblocco studiati con il cervello perché fosse per samsung, senza iPhone X, continuerebbero a mettere il lettore in quella posizione improponibile (cosa che mi ha fatto scartare S8 anche quando è sceso a cifre golosissime tipo 459 e 499) o a fare sistemi di sblocco aggirabili con una foto. Purtroppo è un’azienda senza spina dorsale. Se non se ne escono le aziende serie (Apple) con novità degne di nota questi continuano a fare il loro compitino, mettendo sistemi di sblocco che nemmeno un ragazzino della terza elementare (senza offesa per il ragazzino)!

    • Franco

      visto che l’unica azienda seria e’ apple, perche’ vai a guardare cosa fa samsung? comprati iphone x e goditelo.

      • Casper

        Perché iOS mi fa cagare*are. Detto questo non c’ho voglia di stare a litigare con dei fanboy che guardano col paraocchi e osannano le varie aziende piuttosto sto che essere obbiettivi… Peace and Love…

        • Franco

          io non sono fanboy di niente (semmai fan senior :D) .Ma visto che osanni Apple mi e’ sembrato ovvio pensare che ti piacesse. In ogni caso tutta sta solfa dell’impronta sotto al display ha stufato: io ho l’s8 (ma potrebbe essere qualsiasi altra marca) con l’impronta posteriore e, dopo un po’ di rodaggio, mi trovo bene.Anche perche’ l’unica differenza tra anteriore e posteriore sarebbe solo il dito usato: pollice per anteriore e indice per posteriore.Quindi tutta sta cosa dell’impronta anteriore mi sa tanto di pagliacciata e basta.

          • Casper

            Attenzione: non ho detto che mi piace Apple. La prendo in considerazione ovviamente ed ho avuto molti prodotti Apple, ma come ho detto poco fa non mi piace iOS perché sul telefono preferisco per svariati motivi android. Detto questo i punti salienti sono questi:
            – di Apple mi piace il modo di lavorare, e tutte le aziende dovrebbero fare così;
            – i prodotti vanno sviluppati con calma e migliorati di anno in anno, aggiungendo vantaggi senza mai togliere comodità (porto come esempio apple perché intraprendono una strada e la seguono passo passo. Samsung & C. invece un anno sensore da una parte, un anno dall’altra, un anno ci devi strisciare il dito sopra ecc ecc. Fanno le cose senza cognizione di causa, cercando solo di seguire la moda del momento e sbattendosene le OO dell’esperienza utente. Se peggiora affari del cliente);
            – quando si mettono i sensori posteriori bisogna farlo col cervello. Un sensore basso e centrato può andare bene, un sensore così è da pazzi squilibrati. Ci fai l’abitudine magari, ma non devo essere io a tribolare per abituarmi ad una caxxata fatta da un colosso del genere. Dovrebbero essere gli ingegneri Samsung a dire “abbiamo fatto un progetto di mer*da, modifichiamolo prima di andare sul mercato”;
            – Puoi stravolgere il design quando ci sono soluzioni adatte ma sull’esperienza utente devi mantenere una certa continuità, non puoi mescolare le carte in tavola ogni anno.

          • Franco

            sono completamente d’accordo con te.Anche il fatto che samsung abbia abbandonato i display flat e’ un motivo di critica comunque, visto che non sono mai stato un fan (senior :D ) dei display curvi, anche perche’ non si possono utilizzare sui bordi.Ma purtroppo e’ andata cosi’ e mi ha fregato.Non che sia pentito dell’acquisto ma trovavo piu’ pratico il flat, venendo da un s6 flat.Spero che un eventuale s10 (non credo che acquistero’ l’s9 a meno di innovazioni straordinarie sulla precisione del gps) ritorni ad avere la possibilta’ del doppio display.Anche perche’ LG sta facendo la sua fortuna proprio su questo e la cosa e’ macroscopica tant’e’ vero che anche io ho pensato di passare al v30+x dell’anno prossimo. Vedremo cosa succedera’.

          • Stefano

            Talmente tanto odiato, che Note 8 con un display curvo, sta vendendo a palate nel mondo…. G6 ha quote di mercato bassissime

          • Franco

            note 8 non e’ s8: tutto un altro pianeta come uso.G6 e’ nato gia’ abortito a causa del processore vecchio, ma ci sono altri modelli simili che stanno vendendo molto.Io comunque parlavo del v30 che e’ tanto osannato dalle recensioni e pare sia eccezionale.

          • Stefano

            Anche s8 ha fatto vendite eccellenti. E v30 comunque in realtà lo stanno tutti descivendo come “buon dispositivo” ma non quel boom che voleva far credere LG. E guarda un po’? pur non avendo lo schermo curvo, riprende il frontale e i bordi lievemente stondati di s8. E che non si possano utilizzare i bordi del display curvo, non so dove tu l’abbia sentito, tanto è vero che il Tag edge si richiama proprio con uno swipe sul bordo

          • Franco

            Come hai detto tu si fa sul bordo, non sul lato curvo: quello non e’ utilizzabile per “tappare”, a meno che non sia io l’impedito :D . per quanto riguarda il boom di vendite del V30 e’ difficile dirlo, visto che non mi risulta sia ancora in vendita in europa e la corea fa testo a se, visto che e’ come mentalita’ diversa da noi occidentali.In ogni caso, anche se avessi ragione tu (cosa possibilissima) rimango dell’idea che il flat, come usabilita’ e nella mia opinione, sia migliore.

          • Stefano

            eh mi dispiace dirtelo ma… è così. Il lato curvo è sensibile al tocco come tutto il resto del display (tanto più che le prime generazioni, quali s6 edge, presentavano il problema dei tocchi involontari)

          • Franco

            mi dai una notizia teribboli!!! sono un imbranato!!! sara’ per questo che odio l’edge?? :D :D :D

          • Stefano

            ma no attenzione, lungi da me affermare ciò. L’edge può piacere o non piacere, non è una genialata, ma un fattore estetico, e come ogni cosa, soggettivo. Non adduciamo però motivazioni non reali

    • Stefano

      stai davvero esagerando. Lo scanner dell’ iride è tutt’altro che aggirabile con foto…

      • Casper

        Per quanto sia “complicato” è aggirabile, ad ogni modo non funziona bene. Praticamente tutti preferiscono lo sblocco con impronta che però è molto scomodo visto la posizione infelice, a quel punto levi la protezione. Purtroppo lavorare con il cervello è l’unico modo per non ricevere critiche. Se mi fai un telefono che pago 200 euro chissenefrega di come funziona ma se spendo una certa cifra ESIGO perfezione, intelligenza ed esperienza utente ai massimi livelli. In samsung invece si tira sempre via, tanto il cliente secondo loro è un povero cogl*ione.

  • Lorenzo X

    Gli sblocchi di S8 mi vanno benissimo, quello di Apple è da provare

    • Franco

      a me basta anche solo inserire il numerino per sbloccarlo o il ditone sul retro.Non sono cosi’ schizzinoso che che “se l’impronta non e’ davanti e’ da scaffale!!!”

      • Lorenzo X

        Io lo trovo molto più comodo dietro

  • Umberto M-Hunter Parodi

    Continuo a preferire un lettore d’impronte sotto al display come comodità d’uso

    • Pask

      lo metteranno su s10 con snap 855 già integrato

      • Franco

        mi sembra di aver letto da qualche parte gia’ l’845 permetta la gestione dell’impronta sotto il display.

        • Stefano

          non dipende dal SoC, solo dalla tecnologia del sensore di lettura. E qualcomm ha presentato quest’anno la tecnologia relativa

Top