Dietrofront: Samsung dovrà risarcire 120 milioni di dollari a Apple per tre brevetti violati

La questione sembra non avere mai fine: la Corte d’Appello degli Stati Uniti è ritornata sui suoi passi, sentenziando che Samsung debba pagare 120 milioni di dollari a Apple per la violazione di tre brevetti, precisamente legati a “quick links”, “auto-correct” e “slide-to-unlock”.

Lo scorso Febbraio una commissione della Corte composta da soli tre membri aveva stabilito, a Washington, che l’azienda sud-coreana non avrebbe dovuto sborsare un dollaro: nessuna violazione dei brevetti in questione, dunque niente risarcimento.

Nella giornata di ieri però la Corte si è riunita al completo e ha ribaltato la precedente decisione, ripristinando di fatto ciò che aveva sentenziato la Corte Federale di San Jose, California, che aveva condannato Samsung a pagare 119,6 milioni di dollari; le battaglie legali con Apple, che durano ormai da anni, non sembrano avere in ogni caso fine: resta ancora la questione legata al design dei dispositivi, ancora nelle “mani” della Corte Suprema degli Stati Uniti.

Per quanto ancora Samsung e Apple andranno avanti a suon di denunce e risarcimenti? La fine del tunnel non si è ancora palesata.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Ivan Battaioli

    Come mai si decide nei tribunali Americani delle questioni che riguardano una casa Americana come la Apple e Samsung…non dovrebbe essere deciso da tribunali neutri quindi in altri stati…per esempio in Inghilterra o quant’altro. Come si fa per una finale di coppa dei campioni.

    • leonida73

      Eh… sai… SOLDI?

  • Alessandro

    Seriamente? Slide to unlock UN BREVETTO? Bah

    • Mattia Favali

      Infatti…

    • Più che altro nessuna di quelle cose le ha inventate la Apple, c’erano casi precedenti, quindi non capisco come abbiano potuto dare ragione ad Apple.

      • Nexus90

        Semplice, sono americani come Apple XD

      • leonida73

        Beh semplice: tu puoi anche inventare la propulsione a curvatura ma se non la brevetti…. Brevettare vuol dire CERTIFICARE CHE UNA TECNOLOGIA, O MEGLIO LA PROPRIETA’ INTELLETTUALE, E’ DI QUALCUNO.

        Con questo non voglio assolutamente proteggere “EPPOL”, anzi.
        Ma i brevetti dovrebbero essere cose molto più specifiche non idee di funzionamento cosi generalistiche, altrimenti si cade le PATENTING TROLL.

        • Sai come funzionano i brevetti? Se lo sapessi sapresti anche cosa significhi tecnologia preesistente, che fra l’altro renderebbe invalido il brevetto successivo.
          Io da sempre sostengo che all’ufficio brevetti USA la Apple versi sostanziosi fondi, o forse è semplicemente che non sanno fare il loro lavoro, una delle due cose comunque.

Top