I prezzi di Samsung Galaxy S10, S10+ e S10e continueranno a calare velocemente secondo BankMyCell

I prezzi di Samsung Galaxy S10, S10+ e S10e continueranno a calare velocemente secondo BankMyCell
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/samsung_galaxy_s10_s10_s10e_6_tta-460x345.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/samsung_galaxy_s10_s10_s10e_6_tta-635x477.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/samsung_galaxy_s10_s10_s10e_6_tta.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/samsung_galaxy_s10_s10_s10e_6_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/samsung_galaxy_s10_s10_s10e_6_tta.jpg"}, "title": "I prezzi di Samsung Galaxy S10, S10+ e S10e continueranno a calare velocemente secondo BankMyCell" }

Samsung Galaxy S10, Galaxy S10+ e Galaxy S10e, i più recenti modelli di punta del produttore sudcoreano, sono arrivati sul mercato ormai da qualche mese e, sebbene abbiano riscossi numerosi pareri positivi, sono stati caratterizzati da un repentino e consistente calo dei rispettivi prezzi d’acquisto, rendendo quelli che Samsung aveva fissato di listino un lontano ricordo.

Nel mese di marzo 2019, ad appena una settimana dall’arrivo sul mercato di Galaxy S10 e dei suoi fratelli S10+ e S10e, BankMyCell aveva pubblicato il proprio studio 2018-2019 relativo al deprezzamento degli smartphone, che era rapidamente stato ripreso da oltre 250 testate in tutto il mondo per via della storia di copertina che inquadrava Galaxy S9 come lo smartphone più velocemente deprezzatosi del 2018, al punto tale da doppiare il principale concorrente iPhone X. Con l’arrivo sul mercato di smartphone premium ancora più costosi ci si è iniziati a chiedere come si sarebbero comportati in termini di deprezzamento e se quindi si sarebbero rivelati oppure no un buon investimento per i rispettivi acquirenti, soprattutto nell’ottica di una eventuale futura rivendita. Per questo motivo sono stati presi in esame i nuovi Samsung Galaxy S10 e sono stati messi a confronto con gli iPhone XS di Apple.

Stando a quanto si legge nel nuovo studio appena pubblicato, il calo di prezzo della serie Galaxy S10 è stato sorprendente, più veloce non solo di quello dei modelli della precedente generazione, ma anche dei concorrenti a marchio Apple. Inoltre, prendendo come riferimento il mese di marzo del 2020, le proiezioni non faranno piacere agli acquirenti degli ultimi flagship di Samsung. Vediamole più nel dettaglio.

I Samsung Galaxy S10 hanno perso fino al 53,3% nel primo mese

Galaxy S10 è uno degli smartphone dal deprezzamento più rapido dal 2017 a oggi. Il deprezzamento medio tra i tre modelli che compongono la serie e i vari tagli di memoria proposti nei primi 30 giorni dalla messa in vendita è stato del 46,69%, superando del 5,03% il già negativo comportamento del predecessore Galaxy S9 nel 2018 (-41,66%). Più precisamente:

  • Il deprezzamento dei Galaxy S10 va dal 40 al 53,3% a seconda del modello e del taglio di memoria considerato;
  • Galaxy S10+ nella versione da 1 TB ha fatto registrare la perdita di valore più consistente in termini monetari: da 1.600 a 850 dollari nel primo mese;
  • Galaxy S10e nel taglio da 128 GB è stato quello calato maggiormente con un -53,3% nel primo mese.

Sono calati più i prezzi dei Galaxy S10 in un mese che quelli di iPhone XS in 9 mesi

I numeri menzionati poco sopra, già di per sé degni di nota, diventano ancora più impressionanti se messi a confronto con il comportamento della controparte a marchio Apple: si è deprezzata di più la serie Samsung Galaxy S10 nel suo primo mese di vita che la serie iPhone XS/XR in nove mesi. Un dato che, se siete tra gli utenti che sono soliti rivendere il proprio smartphone prima di effettuare un upgrade, non si può non tenere in considerazione, specialmente alla luce dei prezzi che i device premium hanno ormai raggiunto.

Passando al confronto numerico:

  • Il deprezzamento medio della serie Galaxy S10 nel primo mese è stato, come detto, del 46,69%;
  • La serie iPhone XS/XR, che pure si è deprezzata molto più velocemente di iPhone X, ha perso il 42,40% in nove mesi.

Persino il confronto tra i modelli più economici fa impressione:

  • Galaxy S10e ha perso in media il 50,2% nel primo mese;
  • iPhone XR è calato del 39,1% in 7 mesi

Previsioni per marzo 2020: prezzi ancora giù

Se i prezzi della serie Galaxy S10 dovessero continuare a calare alla stessa velocità dei Galaxy S9, dovrebbero arrivare a perdere in media il 65,01% entro marzo 2020, quando presumibilmente arriveranno sul mercato i nuovi modelli.

Anche in questo caso la perdita più consistente in termini monetari dovrebbe essere quella di Galaxy S10+ da 1 TB (-1.062 dollari) e, insieme alla versione da 512 GB, dovrebbe raggiungere un picco di deprezzamento del 66,4%.

Per maggiori informazioni, potete consultare il report completo a questo link.

Vai a: recensione Samsung Galaxy S10e | Samsung Galaxy S10 | Samsung Galaxy S10+

Condividimi!