Il brand Galaxy Note sparirà? Ecco i motivi per cui potrebbe accadere

E’ notizia di ieri la sospensione definitiva della produzione di Galaxy Note 7, lo sfortunato phablet che abbiamo apprezzato (qui la nostra recensione), ma che Samsung ha dovuto ritirare dal commercio per i troppi casi di esplosione che abbiamo visto le scorse settimane. Oltre a un danno economico la casa sud-coreana deve affrontare anche un ingente danno di immagine, ed è questo il motivo per cui potrebbe sparire il brand Note anche dai futuri modelli.

Kim Duk-jin, vice direttore del Korea Insight Institute, sostiene questa tesi e ha infatti rilasciato la seguente dichiarazione durante un’intervista esclusiva al The Korea Herald:

“Samsung dovrebbe abbandonare il brand Note in quanto i consumatori potrebbero continuare a ritenerlo pericoloso, anche con l’uscita di Note 8.”

La percezione del brand che ha la gente in tutto il mondo è drasticamente cambiata in seguito a queste vicende: secondo una statistica della Konan Technology, azienda che si occupa di analizzare i trend sui social network, c’è stato un aumento della considerazione negativa di Note 7, passata dal 34% di Agosto al 53% di Ottobre; quella positiva è invece crollata dal 62% al 42%. I social sono infatti “invasi” da commenti negativi e “prese in giro” nei confronti del dispositivo.

Il prossimo Galaxy Note 8, anche nel caso quasi certo che non soffra di problemi simili a quelli del predecessore, potrebbe essere “preso di mira”, andando a influenzare in negativo le vendite; parte della reputazione potrebbe essere riguadagnata con un ottimo Samsung Galaxy S8, ma si tratterebbe comunque di un device di diverso tipo.

Cosa ne pensate al riguardo? Samsung dovrebbe abbandonare il brand Note o continuare a usarlo?

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • astralhd

    che il brand note sparirà essendo unico al mondo per il hardware che monta mi sembra come minimo la caxxata del mese…..

  • Claudio Tsolakis

    In realta io penso che un errore ci possa anche essere da parte di chiunque, perche anche se un colosso damsung è gstita da umani , e samsung con coraggio e lealta verso i propri clienti , ha giustamente ritirato il prodotto .
    Apple per problemi identici tempo addietro ha dato la colpa agli utilizzatori , è stata ignobile (per Apple è sempre colpa degli utilizzatori , ma non cala mai di consensi)
    Chi ammette i propri errori guadagna in stima.

  • drake

    La soluzione per Samsung è ad un passo dalla semplicità: galaxy s8; s8 plus ; s8 note con uscita post s8, ed aggiunta della suite note, sarebbe lo stesso telefono con in aggiunta la s-pen.
    Problema “risolto” .

    • Supertecnico

      Ho avuto la stessa idea

      • drake

        Ma era comunque già nell’aria, l’ho pensato da quando la serie note ha saltato il “6” per raggiungere S7… Quindi anche senza questo problema di progettazione, la successiva generazione sarebbe stata comunque s8 note, quello che invece manca, tra tutti i produttori (tranne Sony, anche se ultimamente sbaglia) è un offerta di fascia medio-alta/alta dove c’è iPhone SE è Xperia z1/3/5compact/x compact.
        Samsung sa fare display ottimi sotto i 5″, lo dimostrano i flip-phone presentati in Corea/Cina, un terminale che tra display e cornici non superi i 130mm, tipo un a3 (2016) più piccolo(anche stesso display ma cornici ottimizzati stile note7), ma con hw top.
        Siamo pochi a cercare questa tipologia di prodotto, ma ci siamo. Perché doverci accontentare di prodotti con vita breve?

  • La S-Pen sui top di gamma di Samsung non sparirà mai.. Se Samsung vorrà cambiare nome lo farà soltanto per creare un’immagine nuova al pubblico stupido, quello che non compra un telefono col nome di un ex top di gamma uscito male, per sfortuna sua; dato che comunque è stato valutato come il migliore phablet, richiesto anche dopo un anno di stop in europa.
    Secondo me è inutile ma dato che non tutti capiscono a sto mondo, se Samsung riterrà opportuno questo cambio, lo farà.
    Alla fine è un nome.. la finalità del prodotto non cambierà.
    Io personalmente ero convinto di comprare un Note 7, adesso andrò su S8 edge.
    Non cambierò mai parere su Samsung.
    Purtroppo succedono queste cose e l’azienda ne sta pagando per i suoi test mancati.

  • Luca Audrito

    Basta farne uno degno del nome del nome e venderanno

  • Reaper

    Assolutamente no, non è che per un errore devono abbandonare definitivamente il brand, venderanno un po meno, e poi tra 2/3 anni non se lo ricorderà più nessuno.

  • Xylite

    Secondo me dovrebbero continuare a farla la serie Note.. Il pennino fa la differenza!

    • matteo

      i telefoni saranno come devono essere i note, ci sarà solo un (direi scontato) cambio di nome

      • Xylite

        Top

  • ernepia

    Piuttosto vorrei fare una domanda: come mai non esiste un carica batterie che consenta di caricare una batteria di ricambio, senza che sia montata sul telefono come avviene per le batterie delle Reflex ? Dal mio punto di vista, avendo due batterie e usandole una alla volta, le stesse, durerebbero di più e si avrebbe sempre la certezza di una batteria con carica piena senza portarsi dietro un ingombrante carica batterie portatile….

    • Edoardo
      • ernepia

        Per il Note 3 Neo non lo trovo….

        • Matteo

          Esistono i caricabatterie universali, li vendono dai cinesi

          • ernepia

            trovato a quattro euro dal cinese, grazie. E’ un po’ spartano senza istruzioni e con due led che fanno come vogliono ma ho controllato e si carica, bisogna riuscire a capire più o meno quanto tempo ci mette, sto provando ma ci vorranno almeno quattro ore o più….messa in carica di notte va bene. D’altra parte ho visto che su eBay c’è di meglio ma per 4 euri che pretendi? Comunque la carica lenta è salutare per la batteria, un segnalatore serio sarebbe auspicabile ma per il momento va bene così.

          • Matteo

            Ho dato un’occhiata su ebay e ho trovato delle dock station che farebbero al caso tuo. Digita: dock station note 3

  • ernepia

    Io possiedo un Samsung Galaxy Note 3 Neo acquistato su eBay nuovo tanto tempo fa, al prezzo accettabile di 350 euri e me lo terrò finché per disgrazia non dovesse cadermi in mare o sotto ad un treno. L’ho aggiornato a Lollipop 5.1.1 ed è una scheggia, in barba agli Smartphone che costano più di 1.000 euro. Per ciò che mi riguarda 1.000 euro non li spenderò mai per un telefono. La funzione pennino per me è insostituibile ma non sono disposto a farmi prendere per i fondelli……dimenticavo: nessun problema con la batteria……

    • Alba ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

      Ti consiglio di passare al note 4 per non sostituirlo, ti auguro, per il maggior tempo possibile

    • Dany

      350 euro è in effetti il prezzo massimo che una persona sana di mente dovrebbe spendere per un cellulare

      • ernepia

        Concordo in pieno….

  • Pablo Galattico

    Mah…quella nel Note7 è davvero una storia dai tratti kafkiani….possibile che una compagnia tanto in vista e all’avanguardia vada a cannare in questo modo proprio sulla sua serie di punta?…Da quanto sta emergendo il problema non dovrebbe risiedere nemmeno nelle batterie usate per cui chissà ancora quali retroscena ci riserverà tutta questa stranissima storia legata ai Note…..e non mi sorprenderebbe nemmeno si trattasse di qualche manovra di sabotaggio da parte di compagnie antagoniste!….chissà cosa c’è sotto ……davvero tutto troppo strano!

    • iBacco

      Ti quoto. Ed è come se Samsung oramai abbia capito che l’unica via di uscita sia abbozzare e ritirare il prodotto dal mercato. Spero che non c’entri il Pixel perché tanto non li venderanno lo stesso, ma l’impressione è piuttosto che Samsung sia stata “rimessa in riga” per qualche motivo.

  • ✅ Insider_Project ✅

    Secondo me con la serie 8 uscirà:
    S8 , S8 Edge e S8 Note!
    Così abbandoneranno i Note dopo sei mesi e recuperano in pochi mesi le vendite della clientela Note

    • Angelo Valenti

      Sono d’accordo. Lo scrissi anche io parlando con amici sul gruppo Note 7 Italia su Facebook.
      Secondo me optano per questa scelta.
      Anche se non dovessero chiamarlo note, ci sarà praticamente il medesimo prodotto con nomenclatura differente. Affiancato alla famiglia Galaxy S. La più prolifica per Samsung.

  • Luca Mazzantini

    Da possessore dell’ottimo note 5 anche per me non deve abbandonare la serie note, basta lavorare meglio e non avere fretta nei test sul futuro note 8!

  • Adesso dovrebbero aggiornare gli S7 ad Android Nougat con la Grace UX in modo che possano sostituire completamente il Note 7. Speriamo!

  • Antonio Sergi

    Samsung non deve abbandonare il Brand Note, perché è l’unico prodotto che lo differenzia dalla concorrenza .
    Nessuno della concorrenza ha avuto ancora le capacità di copiare la serie Note, è questo per Samsung e sinonimo di qualità e capacità.
    Attendero con ansia il Note 8.
    Forza Samsung rimango fuducioso 👍

  • Morpheus75

    Attenderò il loro prossimo device con pennino, anche se cambierà il nome, perchè, nonostante l’errore di progettazione del note 7, la serie note per me è la migliore. Al prossimo spero che si possano superare producendo un device senza problemi di nessun genere.

Top